Torna su ▲
Avvento 2016
Idee Regalo

Le 9 Personalità e i Sottotipi -Estratto da...

Leggi in anteprima un estratto dal libro di Susanna Giusti e Claudia Rigacci e scopri come utilizzare le mappe mentali per migliorare l'apprendimento

Le 9 Personalità e i Sottotipi -Estratto da "Appunti di Studio a Fumetti sull'Enneagramma Biologico"

Come capire chi sono? Come mi rappresento in questo gioco dell'enneagramma?

Il passo iniziale è individuare i propri modelli meccanici o abituali e notare la ricorrenza con cui determinate preoccupazioni si presentano alla mente. La ripetitività è la nostra guida.

Con l'Enneagramma Biologico® la recidiva è il nostro Virgilio nel viaggio alla scoperta di sé per i 9 gironi delle personalità dell'enneagramma.

Qui c'è però da far notare una cosa: Gurdjieff, come Osho, sono poco propensi a rovistare nella storia personale, preferiscono passare al compito di mettere subito la personalità da parte e creano opportunità destabilizzanti che spingano ad indagare e sperimentare chi si è nella propria essenza.

«Si tratta di ripristinare ciò che è andato perso e non di acquisire qualcosa di nuovo. Questo è lo scopo dello sviluppo. Per questo motivo è indispensabile imparare a distinguere l'essenza dalla personalità, e imparare a separarle» (G.I. Gurdjieff op.cit. 2006).

Per separarle dobbiamo riconoscerci.

Abbiamo l'opportunità di comprendere che è vero che agiamo in quanto personalità, che la nostra unicità è un'illusione e che i nostri modi di pensare, i nostri sentimenti, il nostro modo di agire, sono tutti lì, "spiattellati" su quella bella stella a 9 punte.

Siamo tutto fuorché un'essenza! Siamo bambine e bambini cresciuti attraverso uno splendido programma speciale biologico e sensato (con l'enneatipo ben riconoscibile ed individuabile) che vivono le proprie personalità fin dall'infanzia nutrite e rafforzate con le recidive.

Per rimarcare il senso di bellezza di questo programma, chiamato "malattia" prima di Hamer, (per quanto sia quell'1% che deve essere poi considerato, vissuto ed incentivato), rimandiamo ancora a M. Baciarelli a proposito dell'enneatipo 5 sessuale a pag. 200 del suo libro:

«Non tutti possono diventare come Chopin...Forse la trasposizione sul piano musicale, la grande forza e passionalità della musica di Chopin, la ricerca dell'amore materno, hanno avuto origine dal vissuto conflittuale di separazione dalla madre...Ricordo che per diventare un grande artista o uno sportivo di successo bisogna aver patito un conflitto, con tante recidive, che ha inibito, frustrato quella funzione, e più è stata frustrata e più quell'individuo sarà bravo. Per essere un grande maratoneta devo essere bradicardico (45,50 battiti al minuto), conseguenza di aver patito fin da bambino un conflitto del territorio con papà» (M.B. op.cit. 2012).

Ogni tipologia è rappresentata da una passione e da una fissazione, due tratti della stessa personalità.

«Uno, il tratto fondamentale vero e proprio, consiste in un modo particolare di deformare la realtà, ossia un difetto cognitivo; l'altro attiene alla motivazione e lo chiameremo passione dominante» (C.Naranjo "Carattere e nevrosi" Astrolabio Roma 1996).

Vediamo quali sono queste 9 tipologie, questi meccanismi biologicamente sensati rispetto ai nostri bisogni, al nostro vissuto fin dall'infanzia, che ci rendono quello che siamo, motivandoci ad agire e vediamo qual è il difetto cognitivo con cui distorciamo la realtà per accomodarcela come vogliamo, non soffrire, mantenere attiva l'identificazione con quella personalità, credere che non ci siano e non cercare altre espressioni di sé.

  • Enneatipo 1 Ci motiva l'IRA, distorciamo la realtà con il Perfezionismo.
  • Enneatipo 2 Ci motiva l'ORGOGLIO, distorciamo la realtà con la Falsa Generosità.
  • Enneatipo 3 Ci motiva la VANITÀ, distorciamo la realtà con l'Inganno.
  • Enneatipo 4 Ci motiva l'INVIDIA, distorciamo la realtà con l'Autofrustrazione.
  • Enneatipo 5 Ci motiva l'AVARIZIA, distorciamo la realtà con il Distacco.
  • Enneatipo 6 Ci motiva la PAURA, distorciamo la realtà con l'Accusa.
  • Enneatipo 7 Ci motiva la GOLA, distorciamo la realtà con la Fraudolenza.
  • Enneatipo 8 Ci motiva la LUSSURIA, distorciamo la realtà con la Vendicatività.
  • Enneatipo 9 Ci motiva la PIGRIZIA, distorciamo la realtà con la Dimenticanza di Sé.

Ogni enneatipo (termine coniato da C. Naranjo) contiene tre sottotipi:

  • il conservativo,
  • il sessuale,
  • il sociale.

Uno generalmente predomina sugli altri e dove uno di questi è una forma di «controcarattere...sottotipo che non sembra avere le caratteristiche di quella personalità» (M.B. op.cit. 2012).

Il sottotipo conservativo è interessato al boccone di sopravvivenza, il suo sentito arcaico è il bisogno di sicurezza, questo sentito viscerale può formarsi già a livello fetale.

Con il sottotipo sessuale siamo nella relazione a due, legata al piacere e al bisogno-attenzione per l'altro (genitore, figlio, partner).

Il sottotipo sociale è legato al linguaggio, all'istinto di essere utile e agire nel branco...la famiglia, il clan, il gruppo, le organizzazioni, le comunità.

Appunti di Studio a Fumetti sull'Enneagramma Biologico

Appunti di Studio a Fumetti sull'Enneagramma Biologico

Il fortunato metodo di studio introdotto dalle creatrici dell’opera fornisce il supporto necessario ai nostri sensi, per fissare il loro percepito in modo definitivo e coerente all’interno del nostro cervello: capire e comprendere andranno di pari passo con il divertimento.

Acquista ora

 

Claudia RigacciTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Claudia Rigacci Ma Anand Keli, insegnante di educazione fisica, discepola del Maestro spirituale Osho, ha iniziato insieme a Susanna Giusti un percorso di condivisione artistica, di studio e meditazione rivolgendosi al mondo femminile, dandosi il nome di “Arte Studio Shakel” nel 1988.

Alle esperienze iniziate nella scuola di pittura antroposofica di Firenze con Fiorenza De Angelis negli anni ‘80, si aggiungeranno nel tempo altri stage artistici, gruppi di meditazione e di scoperta personale in Italia e all’estero.

Sensibile alle tecniche di sviluppo del potenziale umano, coinvolta nelle ricerche scientifiche quantistiche, insegnante di Aura Soma, da anni vive in un ambiente di ricerca della bellezza e del buonumore per ritrovare un linguaggio femminile che sappia far incontrare le donne in un contesto di studio comune.

 

Susanna GiustiTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Susanna Giusti Ma Prem Shabab, insegnante di educazione fisica, discepola del Maestro spirituale Osho, ha iniziato insieme a Claudia Rigacci un percorso di condivisione artistica, di studio e meditazione rivolgendosi al mondo femminile, dandosi il nome di “Arte Studio Shakel” nel 1988.

Alle esperienze iniziate nella scuola di pittura antroposofica di Firenze con Fiorenza De Angelis negli anni ‘80, si aggiungeranno nel tempo altri stage artistici, gruppi di meditazione e di scoperta personale in Italia e all’estero.

Sensibile alle tecniche di sviluppo del potenziale umano, coinvolta nelle ricerche scientifiche quantistiche, insegnante di Aura Soma, da anni vive in un ambiente di ricerca della bellezza e del buonumore per ritrovare un linguaggio femminile che sappia far incontrare le donne in un contesto di studio comune.

 

I vostri commenti - Scrivi un commento!

Nessun commento presente

Scrivi un commento!