Torna su ▲
Avvento 2016
Idee Regalo

La dieta BARF per i tuoi amici animali

L’alimentazione BARF aiuta a farli vivere meglio e in salute - Estratto dal libro "Manuale di alimentazione naturale per cani"

La dieta BARF per i tuoi amici animali

L’alimentazione è probabilmente la colonna portante per una buona salute [del tuo cane N.d.A.]. Purtroppo, la maggior parte dei proprietari ha delegato la responsabilità dell’alimentazione dei propri cani all’industria.

È più comodo e più semplice comprare un sacco di cibo pronto e fidarsi delle indicazioni del produttore, piuttosto che occuparsi del tema personalmente. L’enorme aumento di malattie nella nostra popolazione canina è il risultato sempre più evidente di quest’alimentazione basata sui cereali.

Tumori, allergie, pancreatite, insufficienza pancreatica, problemi dermatologici, malattie renali ed epatiche, insufficienza immunitaria, disturbi della fertilità e della crescita compaiono sempre più di frequente e non è possibile spiegarli con un selezionamento eccessivo.

Un organismo ha bisogno di almeno 10.000 anni per abituarsi a un cambiamento completo nell’alimentazione, mentre ci sono voluti appena 60 anni prima che il cane fosse costretto ad assuefarsi ai cibi pronti industriali. In questi 60 anni le condizioni di salute generale dei cani sono peggiorate drasticamente. Ciò dipende decisamente dall’alimentazione.

Molti veterinari, allevatori e proprietari di cani sono oggi dell’opinione che il cibo industriale sia una delle cause principali delle cattive condizioni di salute degli animali e cercano alternative. Una di queste, con sostenitori ormai in tutto il mondo, è la cosiddetta alimentazione BARF.

BARF. Che cos’è?

L’acronimo BARF è stato usato per la prima volta dall’americana Debbie Tripp per indicare sia le persone che alimentano i propri cani con cibo fresco e crudo che per indicare il cibo stesso.

Nei due casi, l’acronimo significava rispettivamente Born Again Raw Feeders (crudisti rinati) e Bones And Raw Foods (ossa e cibo crudo). In seguito è stato attribuito all’acronimo il significato di Biologically Appropriate Raw Foods (cibo crudo biologicamente appropriato).

La cosa buffa di questo concetto è che in inglese colloquiale barf significa anche vomitare, cosa che indurrà i neofiti, che adesso si devono occupare di carne cruda, a un sorrisino di circostanza.

Poiché l’acronimo BARF per molte persone può avere significati diversi, voglio subito mettere in chiaro che io gli attribuisco semplicemente il significato di alimentazione crudista, senza voler indicare un preciso programmo dietetico.

In questo modo, il concetto di BARF come cibo crudo biologicamente appropriato, diventa utile a descrivere un cibo che i proprietari preparano mischiando ingredienti freschi e che i cani mangiano crudo. Si cerca così di imitare, per quanto possibile, l’alimentazione dei canidi selvatici, come ad esempio i lupi.

Gli alimenti pronti per animali. Che cosa sono?

Solo pochi proprietari di cani conoscono con precisione quali “leccornie” siano contenute nei sacchi di mangime pronto. Molti già sanno dei prodotti chimici, dei conservanti e degli esaltatori di sapidità; ormai esistono anche numerose marche che sostengono di fare a meno di elementi nocivi. I produttori non spiegano però come il loro cibo possa risultare non deperibile per almeno un anno.

Il fatto è che molti di essi comprano sostanze di base che già contengono conservanti. Per questo motivo non devono aggiungere altri additivi al prodotto che trasformano e, di conseguenza, non li devono neanche dichiarare.

In altre parole, se su un sacco di mangime per cani c’è scritto “Senza additivi”, ciò significa solo che nella fase di preparazione il produttore non ne ha aggiunti. Può dichiararlo anche se le materie prime che utilizza, quindi farine animali e di cereali, contengono conservanti.

Problematica è anche la mancanza di trasparenza per quel che riguarda l’origine e la qualità dei singoli ingredienti. Innanzitutto bisognerebbe sapere tutto quello che si nasconde dietro, per esempio, i sottoprodotti di origine animale, quali farina di carne di volatili, polpe, farina di pesce o farina di ossa.

Qui di seguito riporto alcune parti di animali che si trovano anche nei migliori prodotti alimentari per cani:

  • dal pollame, zampe, becchi, piume, escrementi;
  • dai bovini, sangue, pelo, zoccoli, testicoli, escrementi, urina.
  • scarti della macinazione dei cereali e quelli delle fabbriche di conserve alimentari vegetali.

Zampe, zoccoli, becchi, piume contengono una grande quantità di azoto che viene incluso nel calcolo delle proteine grezze (in realtà deriva dal becco e dagli artigli e non da una proteina) aumentandone così la quantità, ma il cane digerisce male queste sostanze e fatica molto ad assimilarle.

Quasi tutti i cibi industriali per cani sono costituiti per la maggior parte da cereali (60-90%), cosa che nella lista degli ingredienti si riesce a mascherare poiché i tipi di cereali sono elencati singolarmente. In questo modo è possibile inserire come primo ingrediente la farina animale, anche se, facendo la somma delle singole voci, l’ingrediente principale è dato dai cereali misti.

Attraverso il riscaldamento che si verifica durante il processo di produzione vengono distrutti gli enzimi, gli aminoacidi, gli acidi grassi essenziali e le vitamine ma non gli anestetici e i medicinali. Queste sostanze di sintesi chimica non vengono nemmeno ricercate nel mangime.

Vi siete mai chiesti dove finiscano le carcasse quando i nostri amici a quattro zampe muoiono? Risposta: farina di carne e di ossa!

A ciò si aggiunge il fatto che, prima di rielaborare il materiale in questione sotto forma di farina di carne o di ossa, gli impianti per lo smaltimento di carcasse animali non si preoccupano nemmeno di togliere i collari antipulci agli animali morti o abbattuti né di eliminare l’involucro di plastica dal pacco di carne scaduta proveniente dal supermercato.

Spesso come materia di carica si usa anche la polpa di barbabietola, poiché colora di scuro gli escrementi e rimane a lungo nell’intestino, cosa che rende le feci scure e compatte – segno di una digestione sana – argomento a cui i produttori ricorrono volentieri pur di incentivare le vendite.

L’industria del cibo per cani ricorre poi a termini quali “cellulosa” che, il più delle volte, rappresenta semplicemente una definizione meno allarmante di segatura. E non è adatta come mangime per cani.

Articolo tratto da Vivi Consapevole n. 43

La Dieta BARF per Cani

La Dieta BARF per Cani

Swanie Simon

Acquista ora

 

Swanie SimonTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Swanie Simon

Swanie Simon vanta più di 25 anni di esperienza nel campo dell’allevamento naturale e educazione dei cani. L’autrice è diventata famosa come autrice e relatrice in Germania e nei paesi tedescofoni grazie a apparizioni in televisione (ad esempio la trasmissione televisiva Plusminus) sul tema alimentazione crudista per cani.

Ha diffuso l’acronimo americano BARF in Germania ed ha creato la definizione “cibo crudo biologicamente appropriato”, che ormai è diventata la definizione usata per la BARF.

 

I vostri commenti - Scrivi un commento!

Nessun commento presente

Scrivi un commento!

Articoli correlatiTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

La Dieta BARF per Cani - Libro

Manuale di Alimentazione Naturale con tabelle e piani alimentari

Swanie Simon, David Bettio

(8)
€ 10,97 € 12,90 (-15%)
Disponibilità: Immediata

Libro - Macro Edizioni - Ottobre 2015 - Cani

Un libro per chi ha a cuore la salute dei suoi cani È in crescita il numero di proprietari di cani che desidera offrire ai propri animali domestici una dieta equilibrata e naturale. La risposta a questo desiderio è il... scheda dettagliata

La Dieta BARF per Gatti - Libro

Manuale di Alimentazione Naturale con tabelle e piani alimentari

Doreen Fiedler, Doreen Fiedler

(6)
€ 10,97 € 12,90 (-15%)
Disponibilità: Immediata

Libro - Macro Edizioni - Ottobre 2015 - Gatti

Un libro per chi ha a cuore la salute dei suoi gatti È in crescita il numero di proprietari di gatti che desidera offrire ai propri animali domestici una dieta equilibrata e naturale. La risposta a questo desiderio è il... scheda dettagliata

Canis Plus Rindfleischtopf - Canis Plus Lattina di Carne di Manzo

Naturavetal

(2)
Disponibilità: Immediata

Prodotto - Alimenti Biologici per Cani

Manzo al 100% per un'alimentazione sostanziosa. Contiene carne di manzo ed interiora sane per una porzione extra di vitalità. La carne di alta qualità fornisce al cane particolarmente molta energia. Anche tra coloro che... scheda dettagliata

Canis Plus Hahnchen - Canis Plus Menu Completo Pollo con Miglio e Carota

Carne in scatola per cani

Naturavetal

(4)
Disponibilità: Immediata

Prodotto - Alimenti Biologici per Cani

Il menu completo Canis Plus è un alimento che offre con una combinazione unica di ingredienti, un nutrimento appropriato alla specie dando ai padroni di cani la possibilità di un utilizzo flessibile e semplice. Inoltre,... scheda dettagliata