Torna su ▲

RICEVI L'OMAGGIO DI OGGI SE ACQUISTI ENTRO: ORE MIN SEC

Avvento 2016
Idee Regalo

Introduzione - Shakti: Divinità Femminili,...

Leggi un estratto dal libro di Ekabhumi Charles Ellik "Shakti: Divinità Femminili, Mandala e Geometrie Sacre"

Introduzione - Shakti: Divinità Femminili, Mandala e Geometrie Sacre

Vivo sulla Terra nel momento presente e non so cosa sono. So che non sono una categoria. Non sono una cosa, un nome. Sembro essere un verbo, un processo evolutivo, un'attività costitutiva dell'universo.
Richard Buckminster Fuller (1895-1983)

Anni fa, quando insegnavo yoga ai bambini, disegnai Hanuman, la divinità in forma di scimmia, in varie posizioni per i miei giovani allievi. Colorare quelle immagini rese il loro studio divertente e li aiutò a memorizzare.

Mentre i miei studi avanzavano, la contemplazione della divinità diventò parte della mia quotidianità. Illustrare delle divinità non fu più un aspetto dell'istruzione ma il fulcro della mia vita spirituale. Scoprii che meditare sulle divinità e sul ricco simbolismo delle loro raffigurazioni mentre lavoravo, approfondiva enormemente la mia pratica interiore.

Benché i miei giovani studenti e io godessimo di questa attività creativa, non mi venne in mente di offrire le immagini da colorare ai praticanti adulti fino a quando non mi venne chiesto. Dopo aver visto le illustrazioni delle divinità che avevo fatto per dei libri di alcuni studiosi, i lettori mi scrissero per chiedermi delle copie di quelle opere.

Molti lettori, specialmente studenti di yoga, volevano anche sapere qualcosa di più su quelle immagini, compreso il significato di elementi visivi come le braccia multiple e il simbolismo delle forme geometriche. Più di ogni altra cosa, volevano informazioni sulla pratica della realizzazione di arte sacra.

Ci sono molti libri che spiegano l'iconografia induista e alcuni riguardano i dipinti, ma ce ne sono molto pochi che spiegano effettivamente come far diventare l'arte una pratica yogica. Quindi scrissi delle dispense da dare agli studenti e tali informazioni vennero in seguito perfezionate da effettive esperienze pratiche. Raccogliere quelle immagini e quelle lezioni in un libro fu il logico passo successivo.

In quegli anni insegnavo in centri di yoga pieni di opere d'arte belle ma non yogiche. Anche nei centri che avevano immagini induiste, la gente non sapeva cosa rappresentassero. Questo è un problema perché mettere insieme e amalgamare forme artistiche di diverse tradizioni con diverse metodologie può creare confusione e ostacoli sottili alla pratica spirituale yogica.

La maggior parte degli studenti di yoga sa che ciò che mangiamo e come lo mangiamo influisce sulla nostra salute e sulla nostra evoluzione spirituale. Ciò che ci mettiamo davanti agli occhi è influente tanto quanto ciò che mettiamo nella nostra pancia. Quando le nostre opere d'arte sono in armonia con i nostri obiettivi spirituali, esse danno una forma ai nostri valori in un modo che completa la nostra pratica spirituale.

Le opere d'arte spirituali ci offrono precisi modelli per le meditazioni, agendo come guide per il nostro viaggio interiore.

Il mio principale obiettivo con questo libro è quindi quello di introdurvi a queste dee gloriose. Imparerete quanto è benefico riconoscere il simbolismo nelle loro raffigurazioni e come sia legato alla pratica yogica.

Proprio come per un principiante è utile conoscere le posizioni dello yoga (àsana) prima di partecipare a un corso avanzato, così è utile anche conoscere le dee prima di sceglierne una per invitarla nella vostra casa o nella vostra pratica.

Ho incluso soltanto le dee diffusamente venerate e non quelle occidentalizzate o ingentilite. Queste immagini sono tutte originali, anche se sono ispirate da famosi esempi di diverse regioni e periodi storici. Sono raffigurazioni ludiche, non icone immutabili. La diversità è una caratteristica della Shakti, quindi anche questa raccolta è variegata.

La parte 1, "Riconoscere la Shakti", vi spiega che cosa sia una dea e vi offre le chiavi per comprendere i numerosi livelli di significato in queste immagini. I lettori che desiderano sapere di più sul simbolismo nascosto, come per esempio il motivo per cui gli artisti includevano tutte quelle braccia in più, apprezzeranno questa sezione.

Una volta che sappiamo cosa stiamo guardando, possiamo capire cosa fare con tutto ciò. Nella parte 2, "Incarnare la Shakti", esploreremo le pratiche spirituali associate con la creazione di opere d'arte sacra. Questa è un'introduzione alla realizzazione di arte sacra come pratica spirituale.

La parte 3, "Colorare la Shakti", è la nostra ricompensa: immagini di splendide divinità e dei loro meravigliosi diagrammi spirituali. Le brevi descrizioni sul retro di ogni pagina sono per tutti coloro che, guardando una dea induista, si sono chiesti: "Chi è quella?".

La parte 4, "Manifestare la Shakti", è un manuale per creare passo dopo passo uno yantra, un tipo particolare di diagramma spirituale composto da forme elementari: quello che in occidente chiamiamo "geometria sacra". è anche una meditazione guidata che aiuterà i cercatori a purificare il loro corpo energetico e a riconoscere l'unità intrinseca di tutte le cose.

Non è necessario leggere o comprendere tutte le informazioni di questo libro per divertirsi colorando le immagini. Si dice che anche soltanto dare un'occhiata a queste divinità sia una benedizione.

Le informazioni in questo libro vogliono aiutare i principianti ad avviarsi sul sentiero spirituale, arricchire la pratica di coloro che hanno già iniziato il loro viaggio verso l'auto-realizzazione e aiutare tutti a gioire di queste dee e della saggezza che racchiudono. Questo è il libro che desideravo quando iniziai a realizzare arte devozionale: una guida pratica per gente creativa e amante dell'arte che voglia spiritualizzare le proprie capacità e iniziare a creare artisticamente come metodo per la realizzazione del sé.

Shakti - Divinità Femminili, Mandala e Geometrie Sacre

Shakti - Divinità Femminili, Mandala e Geometrie Sacre

Grazie alle informazioni che accompagnano ogni immagine, l’arte sacra di Shakti ti invita a sintonizzarti su una figura archetipica divina per attivarne il potere di trasformazione nella tua vita. Attraverso le 21 splendide immagini di dee indiane, tibetane e nepalesi, e i 21 yantra e mandala (diagrammi mistici basati su geometrie sacre), potrai sviluppare qualità come la profonda comprensione, la compassione e l’amore divino.

Colorare le immagini di Shakti non è un semplice esercizio antistress, ma un momento di profonda meditazione e di pratica spirituale che trasformerà la tua giornata e ti aiuterà a integrare aspetti di te stesso che forse non conoscevi.

Acquista ora

 

Ekabhumi Charles EllikTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Ekabhumi Charles Ellik

Ekabhumi Charles Ellik è artista, poeta, insegnante di yoga nonché laureato in Belle Arti.

Ha tenuto performance in scuole superiori, teatri e università.

Attualmente si dedica esclusivamente all’arte sacra e all'insegnamento dello yoga.

Vive a San Francisco.

 

I vostri commenti - Scrivi un commento!

Nessun commento presente

Scrivi un commento!