Torna su ▲

Introduzione - La Bussola Costituzionale - Libro...

Leggi un estratto dal libro di Domenico Claps "La Bussola Costituzionale"

Introduzione - La Bussola Costituzionale - Libro di Domenico Claps

Spesso rifiutiamo ciò che sembra facile perché troppo semplice ed evidente per essere vero. E spesso rifiutiamo anche la possibilità che la risposta era semplicemente sotto i nostri occhi e che noi non l'abbiamo vista. Ma di quali domande stiamo parlando?

Ogni essere umano cerca una spiegazione alla propria vita, alla malattia, al suo essere qui su questo pianeta. Cerca di comprendere la propria anima, ignorando che la sua anima fa parte di qualcosa di più grande. Di più prezioso.

Perché ci ammaliamo? Punizione, cattiva igiene, distrazione, complotto cosmico o terreno? O ci ammaliamo e basta perché prima o poi dovremo porre fine alla nostra vita terrena? La nostra anima è eterna?

Come dice una legge fisica universalmente riconosciuta, nulla si crea e nulla si distrugge, ma tutto si trasforma. Bene, anche il nostro corpo, la nostra materia si trasforma e origina malattia per un motivo tanto semplice quanto sconvolgente: ci ammaliamo perché non viviamo ciò che vorremmo vivere.

Semplice. Una risposta banale, ma è la banale evidenza dei fatti che viene scartata da una mente malata e distaccata dall'unità cosmica.

Eppure è così: siamo una cellula di un immenso corpo cosmico e abbiamo un compito ben preciso da portare avanti affinché l'unità funzioni in sincronia con il tutto. Come ogni cellula del nostro corpo ha una specifica funzione, uno spazio e un tempo per vivere in sincronia con miliardi di altre cellule, ognuno di noi ha una funzione, uno scopo, uno spazio e un tempo fisico per sviluppare armonia.

Ma se la cellula o l'essere umano si devono adattare a fare ciò che non è nel loro progetto cosmico cosa succede? Quando ci ammaliamo la nostra anima universale ci sta informando che stiamo vivendo una vita che non ci appartiene. La malattia, il dolore e la sofferenza sono i segnali che non stiamo facendo ciò per cui siamo venuti sulla terra. Ascoltare la propria sofferenza significa comprendere dov'è l'errore, correggerlo è portare l'armonia tra le cellule e tra gli esseri umani, tra il micro e il macrocosmo.

Questo libro vuole essere un aiuto nella comprensione di questi fenomeni. La bussola costituzionale è un cammino che inizia nel microcosmo chiamato corpo umano e attraverso le costituzioni procede verso il macrocosmo delle frequenze energetiche, invisibili ma presenti del nostro universo. Esploreremo un cammino diagnostico e terapeutico che ci condurrà fino a quell'emozione primaria che ha sconvolto la nostra esistenza, poiché solo con la conoscenza del nostro malessere potremo accedere a una guarigione reale e duratura.

La regola principale è: vivi nel rispetto di te stesso e degli altri, vivi per quello che ritieni giusto senza ferire nessuno, in primis te stesso.

Non mangereste mai un cibo che non vi piace. Non vi ammalereste mai se viveste nell'amore, ma quando l'amore finisce il dolore prende il sopravvento.

Quando il nostro corpo nasce prova un'emozione negativa, la facciamo nostra, la cronicizziamo e la archiviamo nel nostro DNA affinché ogni nuova cellula possa trasportare in sé questa emozione negativa. Se non comprendiamo la nostra sofferenza l'emozione che non riconosciamo si farà più intensa, materializzandosi in malattia.

A quel punto abbiamo due strade da seguire: possiamo lamentarci, accusare, ignorare il messaggio e perpetuare la nostra emozione, oppure comprendere e riconoscere il nostro dolore. In altre parole, possiamo arrenderci e morire oppure vivere e amare.

La comprensione genererà un nuovo messaggio positivo che entrerà nel nostro DNA e ogni nuova cellula darà origine a cellule sane: la guarigione è in atto.

Auguro a tutti di trovare, attraverso la bussola, la strada verso la comprensione, la felicità e la salute.

La Bussola Costituzionale

La Bussola Costituzionale

Le emozioni sono il linguaggio visibile della mente, le malattie sono il linguaggio visibile del corpo. E mente e corpo sono un tutt’uno. Sperimentiamo quotidianamente molte emozioni, ma solo una tra queste è legata alla nostra ferita originaria. Riconoscerla e guarirla ci condurrà all’armonia.

Come ogni cellula del nostro corpo ha una specifica funzione, uno spazio e un tempo per vivere in sintonia con miliardi di altre cellule, così ognuno di noi ha un compito, uno spazio e un tempo per vivere in armonia con se stessi e con gli altri. Comprenderlo significa vivere in salute. Ignorarlo ci porta alla malattia.

La bussola costituzionale è un viaggio diagnostico e terapeutico verso la guarigione autentica.

Acquista ora

 

Domenico ClapsTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Domenico Claps

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1991 presso l’Università “La Sapienza” di Roma. Specializzato in Igiene e Medicina preventiva c/o l’università di Roma “Tor Vergata”. Corso Triennali svolti: Omeopatia presso la IRSMO-MEDOM di Roma, Omotossicologia e Discipline integrate presso la Guna di Roma, Omeopatia presso la A.M.O.N. di Udine. Responsabile dell’Ambulatorio di Omeopatia del Centro Geriatrico “Don Bosco” Ospedale Sandro Pertini ASL B Roma. Iscritto al registro degli Omeopati presso l’Ordine dei Medici Chirurghi di Roma. Coordinatore Nazionale dei Medici di Medicina Naturale FIALS-SIMB. Membro del Comitato scientifico del periodico “Natura e Benessere”. Redige articoli per riviste del settore.