Torna su ▲

RICEVI L'OMAGGIO DI OGGI SE ACQUISTI ENTRO: ORE MIN SEC

Avvento 2016
Idee Regalo

Introduzione - Il Mio Bebè da 0 a 1 Anno - Libro...

Leggi un estratto dal libro di Pascale Pavy e Cyrielle Rault "Il Mio Bebè da 0 a 1 Anno"

Introduzione - Il Mio Bebè da 0 a 1 Anno - Libro di Pascale Pavy e Cyrielle Rault

Lo sviluppo psicomotorio del bebè riguarda lo sviluppo motorio, sensoriale, affettivo, intellettuale in costante interrelazione tra loro. Le ricerche attuali sulle capacità del bambino rivelano l’importanza della motricità per lo sviluppo intellettuale e della sicurezza affettiva per lo sviluppo generale.

Secondo un ritmo di sperimentazione che gli è proprio e secondo le leggi neurofisiologiche, il bimbo piccolo si risveglia, impara a conoscere il proprio corpo e le proprie reazioni e a far evolvere le sue posture. La motricità diventa più armoniosa e il piccolo si apre al mondo e agli altri.

Molte sono le domande dei genitori nei confronti del loro bambino, certo dipendente eppure già così indipendente nelle sue scoperte ed esplorazioni.

Come poterlo accompagnare per promuovere il suo benessere e il suo sviluppo senza essere troppo interventisti? Come non sovra-stimolarlo (stimolarlo troppo) o non sotto-stimolarlo (stimolarlo non abbastanza)? Come assicurargli un equilibrio fisico ed emotivo, dandogli sicurezza?

Questo libro insegna agli adulti (genitori, nonni, professionisti della prima infanzia ecc.) a rispettare il piccolino, a tenere in considerazione i suoi ritmi e le sue capacità, evitando gli a priori, a conoscerlo a partire dai suoi bisogni e dalle sue capacità in continua evoluzione.

Sin dalla nascita, osservare il bambino nel momento presente permetterà ai genitori di acquisire fiducia nelle proprie capacità genitoriali. Il bambino suscita molte emozioni e non è sempre facile capire tutto di lui. Preso in un turbinio emotivo, qualsiasi adulto può a un certo punto sentirsi esaurito, ansioso o impaziente.

Accettando queste manifestazioni comuni e del tutto naturali, la relazione di empatia (mettersi al posto del piccolino) offre le condizioni ottimali per uno sviluppo psicomotorio sereno e armonioso. I genitori potranno anche avere fiducia nell’attività avviata dal bambino, fonte di molteplici apprendimenti motori, sensoriali, affettivi, cognitivi. Il bambino da parte sua inizierà ad avere fiducia in se stesso e a crescere nella certezza della propria competenza.

Poiché non esiste una verità acquisita e ognuno ha un ritmo diverso, abbiamo scelto di affrontare le principali tappe dello sviluppo psicomotorio dalla nascita sino a quando il bimbo cammina. Poiché esiste una verità per ogni bambino, abbiamo scelto di prendere in considerazione il punto di vista del bambino come fondamento per guidare i genitori e insegnare ai professionisti della prima infanzia.

L’adulto può capire che cosa il bimbo stia vivendo se si prende il tempo di osservarlo, di focalizzare la propria attenzione sulle sue manifestazioni e sulle sue esplorazioni. Comprenderlo meglio è il nostro obiettivo per accompagnarlo in modo sicuro nel suo svi - luppo sia affettivo sia fisico

La regola è che non è più il genitore a guidare lo sviluppo ma il bambino stesso. Così egli può sentirsi riconosciuto nella sua individualità e valorizzato in modo sufficiente per percepirsi come soggetto nel mondo che lo circonda.

Questo libro offre delle idee di giochi relazionali, di gestione dello spazio e indica il materiale da mettere a disposizione del bimbo. Senza essere un manuale o un insieme di soluzioni pronte per l’uso, presenta delle proposte che i genitori possono utilizzare in un certo momento, sempre guidati dal loro bambino. Il nostro scopo è mostrare che i momenti spesi nel rapporto genitore-figlio sono preziosi, ma altrettanto importante è l’attività libera e indipendente del bambino. In quest’alternanza di momenti condivisi, di calma, di intensa, il bimbo piccolo diventa consapevole di se stesso e degli altri ed evolve nella sua motricità. L’adulto con la sua attenzione partecipa all’elaborazione di un sentimento di fiducia in sé che potrà accompagnare il bambino per tutta la vita.

I pareri del pediatra, della puericultrice e dell’osteopata daranno opinioni e consigli aggiuntivi e complementari per migliorare la vita del piccolo nei suoi primi mesi, nel suo primo anno. I genitori e gli operatori della prima infanzia, ciascuno nella propria specificità, hanno un obiettivo comune: il benessere del bambino.

Il risveglio psicomotorio è una grande avventura per il bambino e una grande avventura per l’adulto. Nelle pagine che seguono, vi invitiamo a iniziare questa avventura, la vostra avventura.

Il Mio Bebè da 0 a 1 Anno

Il Mio Bebè da 0 a 1 Anno

Tutti i genitori hanno a cuore il benessere dei loro figli, ma quotidianamente come si fa a sapere ciò di cui hanno veramente bisogno?

Gli autori di questo libro affrontano ogni argomento da un duplice punto di vista: quello del bebè e quello del genitore, rispondendo in maniera innovativa a tutti gli interrogativi collegati al suo sviluppo, motorio e psicologico.

Acquista ora

 

Pascale PavyTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Pascale Pavy

Pascale Pavy è psicomotricista specializzata nella prima infanzia.

 

Cyrielle RaultTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Cyrielle Rault

Cyrielle Rault è psicomotricista specializzata nella prima infanzia.

 

I vostri commenti - Scrivi un commento!

Nessun commento presente

Scrivi un commento!