Torna su ▲
Avvento 2016
Idee Regalo

Introduzione - Il Grande Libro delle Erbe di orti,...

Leggi un estratto dal libro "Il Grande Libro delle Erbe di orti, prati e boschi"

Introduzione - Il Grande Libro delle Erbe di orti, prati e boschi

Se era "terrestre", era di sicuro sulla Terra, sullo stesso pianeta su cui viviamo noi.

Gli esseri umani ne furono cacciati, ma gli animali e le piante rimasero. Vennero salvati tutti anche durante il Diluvio universale, mentre degli "umani" si salvò solo la famiglia di Noè, cioè quei pochi che Dio aveva ritenuto degni... veramente pochi, a fronte dei milioni di animali e piante. Forse animali e piante meritavano di essere salvati, gli "umani" no

Che cosa abbiamo perso quando ci hanno cacciati dal Paradiso terrestre e che cosa hanno invece conservato gli animali e le piante? Abbiamo perso il significato del rapporto con la Natura: noi la usiamo e cerchiamo di dominarla, mentre dovremmo tornare a vederla come il Paradiso terrestre perduto. La Natura può fare a meno di noi, siamo noi che non possiamo fare a meno di lei e allora cominciamo a guardarla, con attenzione e amore, cominciamo ad ammirarla per i suoi doni e la sua perfezione, cominciamo a sporcarci le mani per raccogliere con gentilezza le "erbacce", molto spesso bellissime, allo scopo di conoscerle, apprezzarle e imparare a usarle.

Riprendiamoci il Paradiso terrestre: è ancora qui con noi.

Le piante in genere e le umili "erbe " possono offrirci moltissimo da tanti punti di vista. Sono alla base di molti medicinali e di molti prodotti di bellezza, sono indispensabili in cucina ma anche nelle pulizie della casa.

Le nostre conoscenze sono molto spesso limitate, ma si possono ampliare con grande facilità: basta guardare per terra con occhio attento oppure frequentare un vivaio alla ricerca non solo di gerani e peonie, ma anche delle molte piante aromatiche da coltivare, in terra o in vaso.

Questo libro offre la possibilità di avvicinarsi alla Natura con semplicità, imparando a conoscerla o ampliando le conoscenze se già se ne possiedono. Sarà così bello, dopo, camminare in un parco ma anche per strada e riconoscere le nuove amiche. Il recupero del rapporto con la Natura porta a interagire con essa: i ciuffi di tarassaco ci dicono che è primavera, la lavanda in fiore ci dice che è estate, il croco sbuca dalla neve. Le piante non sbagliano, perciò se vedo il tarassaco in febbraio, la primavera anticiperà la sua venuta, e se la lavanda fiorisce in ottobre avremo un autunno molto mite.

AVVERTENZE

  • Prima di utilizzare qualsiasi rimedio naturale è sempre bene rivolgersi al proprio medico e al naturopata di fiducia.
  • È bene tener presente che tutte le erbe possono avere effetti tossici se assunte in grandi quantità.
  • Non formulate mai autodiagnosi.
Il Grande Libro delle Erbe di orti, prati e boschi

Il Grande Libro delle Erbe di orti, prati e boschi

Le erbe, così versatili e ricche di proprietà, sono un prezioso dono della natura che da sempre l'uomo utilizza per la cucina, la salute e il benessere.

Suggerimenti e preparazioni per godere dei benefici delle erbe, dalle coltivate alle spontanee, comuni e reperibili, ma spesso poco conosciute... per riscoprire la soddisfazione di prendersi cura di sé in modo naturale.

Acquista ora

 

I vostri commenti - Scrivi un commento!

Nessun commento presente

Scrivi un commento!