Torna su ▲

Introduzione - Cromopuntura. Le frequenze...

Introduzione - Cromopuntura. Le frequenze dell'anima - Libro di Vincenzo Primitivo

E = mc2.
L'energia è uguale alla massa per il quadrato della velocità della luce.

Questa piccola formula fisica, nella quale Einstein ha racchiuso la sua teoria sulla relatività, ha rivoluzionato il modo in cui guardiamo l'Uomo.

L'energia uguale alla massa significa che ogni elemento presente in natura, oltre ad avere una sua consistenza materiale, vibra a una determinata frequenza; se la materia è energia, ogni elemento presente in natura può ricevere, conservare e poi emettere energia.

La natura di quell'elemento è determinata proprio dall'energia che riceve, essa infatti trasporta un'informazione che appunto informa, dà forma all'elemento stesso. La forma di un fegato sano è determinata da un'informazione di salute, la forma di un fegato malato è determinata da un'informazione di malattia; queste informazioni sono presenti nell'ambiente che ci circonda e possono quindi a loro volta determinare sanità o patologia.

Uno dei più importanti veicoli di energia-informazione è il colore; qualsiasi squilibrio organico quindi può essere nuovamente armonizzato irradiando un colore nel quale quel determinato organo vibra. A ogni organo corrisponde un colore che vibra a un'analoga lunghezza d'onda. La cromopuntura agisce direttamente sulle cellule malate con l'informazione di armonia intrinseca nel colore! Quando l'energia del colore raggiunge una soglia di vibrazione analoga a quella dell'organo corrispondente, le molecole di quell'organo incominciano a vibrare all'unisono ristabilendo coerenza interna e salute.

Comprendere l'azione del colore e saperlo utilizzare correttamente diventa oggi fondamentale nei moderni sistemi di regolazione della salute. Una medicina moderna non può quindi basarsi esclusivamente su farmaci che agiscono solo sulla componente materiale della malattia, ma ha la necessità di considerare l'uso terapeutico dell'energia, essendo la materia, come abbiamo visto, formata da energia.

Una mole sempre più importante di studi scientifici convengono su questo e la letteratura medica è ormai ricchissima di soluzioni terapeutiche energetiche.

Il modesto compito di questo libro è cercare di informare sulle potenzialità di una di queste soluzioni terapeutiche: la cromopuntura. Lo faremo analizzando, nella prima parte, il contesto filosofico all'interno del quale il colore si esprime; cercheremo di capire il notevole significato simbolico nascosto dietro all'uso terapeutico del colore; valuteremo cosa dice la scienza moderna sui suoi meccanismi di funzionamento per dare dignità scientifica alla cromopuntura; ragioneremo infine sull'insorgenza dei sintomi come risposta biologica di sopravvivenza del nostro organismo.

Nella seconda parte del libro entreremo più nello specifico comprendendo, da un punto di vista pratico, come il colore possa essere d'aiuto per ripristinare stati di salute e illustreremo alcuni esempi tratti dalla pratica clinica quotidiana.

Daremo poi una griglia di riferimento diagnostica, costituita da dodici caselle all'interno delle quali ogni lettore di questo libro potrà riconoscersi.

Compiremo quindi un breve viaggio all'interno di un mondo meraviglioso, quello dell'uso del colore, al fine di donare benessere psicofisico perché il colore è luce e la luce crea la vita!

Cromopuntura. Le frequenze dell'anima

Cromopuntura. Le frequenze dell'anima

L’idea alla base di questa tecnica è che sotto forma di luce, e in particolare di colore, sia possibile veicolare non soltanto energia quanto piuttosto informazione.

Per mezzo di speciali torce si concentrano fasci di luce colorata sui punti energetici del nostro corpo, in corrispondenza dei meridiani dell’agopuntura, attivando processi di comunicazione e coordinazione a livello cellulare.

Con la stimolazione cromatica si rinforzano le connessioni tra le cellule e gli organi ai quali i punti sono collegati.

La possibilità di associare un colore ad ogni disturbo, con l’utilizzo di diverse frequenze elettromagnetiche per ogni colore, rende questa tecnica estremamente versatile ed adattabile alle diverse esigenze.

La cromopuntura, mirando a ristabilire l’equilibrio energetico di base, è particolarmente indicata nel caso di manifestazioni come dolore alle articolazioni, fastidi derivanti da una postura errata o disturbi del sonno.

Acquista ora

 

Vincenzo PrimitivoTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Vincenzo Primitivo

Il Dr. Vincenzo Primitivo medico-chirurgo, esperto in cromopuntura e diagnosi kirlian, è referente scientifico per l'Italia dell'Istituto Internazionale di Peter Mandel e responsabile della formazione per l'Italia in cromopuntura secondo Peter Mandel e in diagnosi kirlian (DEPT, Diagnosi Energetica dei Punti Terminali).
Da anni si occupa della risoluzione attraverso il colore dei conflitti genealogici, prenatali e del parto e studia la corrispondenza tra valore simbolico della malattia, sua localizzazione cutanea e conseguente regolazione con cromopuntura.