Torna su ▲

RICEVI L'OMAGGIO DI OGGI SE ACQUISTI ENTRO: ORE MIN SEC

Avvento 2016
Idee Regalo

Introduzione - Come Risvegliare il tuo vero...

Leggi un estratto dal libro di Paramhansa Yogananda "Come Risvegliare il tuo vero Potenziale"

Introduzione - Come Risvegliare il tuo vero Potenziale - Libro di Paramhansa Yogananda

La parola potenziale è di grande importanza per tutti noi: etimologicamente viene dal latino, potentialis, che significa “potere”. In noi ci sono poteri, capacità, potenzialità che aspettano di essere risvegliati, altrimenti la nostra vita non sarà mai ciò che potrebbe essere.

Purtroppo, la nostra mente condizionata spesso non osa affermare possibilità insolite, una vita di grandezza o di eccellenza: «Ma chi ti credi di essere? Sognatore! Rimani con la tua vita, come fanno gli altri. Rimani normale». 

Peggio ancora, anche i nostri amici o famigliari percepiscono raramente la nostra naturale potenzialità innata, perché vedono solo la superficie. Ci mettono facilmente in una “scatola mentale”, con una bella etichetta sopra: «Ti conosco! Tu sei fatto così». 

Fortunatamente, c’è anche una parte più illuminata della nostra mente e un altro tipo di persona, che ci  trasmettono il messaggio opposto. Anna Frank l’ha espresso con parole sagge: «Ognuno ha dentro di sé una buona notizia. La buona notizia è che non sai quanto sei grande! Quanto puoi amare! Quanto puoi realizzare! E qual è il tuo potenziale!».

Questo libro è dedicato a te che dai ascolto alla seconda voce, a te che cerchi ispirazione e forza per risvegliare il tuo potenziale ancora assopito. Troverai in questo testo i preziosi e stimolanti consigli di un grande Maestro dello yoga, Paramhansa Yogananda, che funge per noi da “catalizzatore”.

Il suo insegnamento si riflette bene in queste sue parole: «Se copri un’immagine d’oro con un telo nero, potrai dire che l’immagine si è annerita? Certo che no! Sai bene che, dietro quel velo, l’immagine è ancora dorata. E così sarà quando strapperai il velo nero dell’ignoranza che ora nasconde la tua anima: contemplerai, ancora una volta, l’immutabile bellezza della tua natura divina».

E ancora:

«Tu sei divino, devi solo averne consapevolezza. Devi guardare dentro di te. Dietro l’onda della tua consapevolezza c’è il mare della presenza di Dio. Rivendica il tuo diritto di nascita divino. Dèstati, e contemplerai la gloria di Dio».

Il messaggio fondamentale di Yogananda – tutto il suo insegnamento – è, infatti, la “realizzazione del Sé”. Il nostro vero Sé contiene infinite potenzialità e capacità, e ancora di più: è divino. Ognuno di noi, in altre parole, è un essere divino, radioso, libero, pieno di doti, di amore, di gioia, di innata grandezza. In termini biblici, l’essere umano è stato creato «a immagine e somiglianza di Dio».

Ahimè… chi ci insegna questo tipo di messaggio? Pochi. Sono i veri grandi Maestri che lo fanno, continuamente e potentemente. Con questo libro, Yogananda si rivolge a tutte le anime che si sentono pronte a fare il prossimo passo verso la loro vera natura, che è colma di tesori nascosti. Con la sua eterna saggezza, ci insegna a far tacere la voce delle abitudini limitanti, dei dubbi e delle paure, e ad ascoltare e manifestare in ogni istante della nostra vita il potere della nostra mente e la più profonda – e vera – voce della nostra anima.

Questo libro, quindi cerca, di e-ducare, nel senso originale della parola, che significa “portare fuori”. Vuole “educarci” a tre livelli, di cui Yogananda spesso parla:

  • Nel nostro CORPO esiste la potenzialità di vivere in piena salute; di sviluppare la forza di autoguarigione; di esprimere una naturale vitalità, armonia e benessere fisico.
  • Nella nostra MENTE si nascondono variopinti colori di creatività, di saggezza e comprensione, di gioia incrollabile, nonostante tutte le difficoltà della vita. C’è la capacità di amore incondizionato, di perdono in situazioni estreme, di una pace che nessuno ci può rubare.
  • A livello dell’ANIMA le nostre potenzialità sono infinite, letteralmente: l’anima, secondo Yogananda, ha la capacità di unirsi all'intero cosmo e alla Coscienza Assoluta, Dio, che ha creato ogni cosa.

Come ci ricorda Yogananda: «Tu sei più forte di tutte le tue tribolazioni ... Dio ti ha dato il potere di controllare la tua mente e il tuo corpo, e così essere libero dal dolore e dal dispiacere». Tutti noi soffriamo… ma solo perché non abbiamo ancora risvegliato il nostropotenziale divino.

Quindi, caro Amico, fallo adesso, e afferma con forza e convinzione: «Io posso!». Yogananda, in questo libro, ti incoraggia e ti sostiene: «Svegliati! Riscuotiti dai sogni di piccolezza e realizza l’immensità dentro di te ... Ammirerai, senza alcuna distorsione, la tua perfetta abilità di conquistare ogni cosa».

Buona lettura e buon risveglio!

Come Risvegliare il tuo vero Potenziale

Come Risvegliare il tuo vero Potenziale

Yogananda in questo libro offre una guida step-by-step per aiutarci a risvegliare il nostro vero potenziale.

Con il suo stile inconfondibile e la forza della sua convinzione, Yogananda ci scuote per risvegliare la nostra vera natura, cominciando da uno dei maggiori ostacoli nell'espressione delle nostre potenzialità: le abitudini negative, che rallentano il nostro progresso verso le mete della nostra vita, materiali o spirituali che siano.

Questo libro è una miniera di strumenti e consigli pratici e, oltre all'insegnamento della tecnica di meditazione, include molte altre tecniche per raggiungere la pace interiore, la calma della mente e la felicità del cuore, e per avere maggiore successo e appagamento nella vita.

Acquista ora

 

Paramhansa YoganandaTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Paramhansa Yogananda

Yogananda nacque con il nome di Mukunda Lal Gosh a Gorakhpur, India, il 5 Gennaio 1893, in una famiglia Bengali devota ed agiata. Nel 1910, all'età di 17 anni divenne discepolo di Swami Yukteswar Giri (a sua volta discepolo di Lahiri Mahasaya). Nell'eremitaggio di questo grande maestro passò la maggior parte dei successivi dieci anni della sua vita.

Yogananda giunse a Boston nel 1920, quale rappresentante per l'India al Congresso dei Liberali Religiosi, dove tenne un discorso intitolato “La scienza della religione”. Creò il primo centro a Boston ed iniziò a tenere pubbliche conferenze e lezioni sulla realizzazione del Sé in tutti gli Stati Uniti. Le sue lezioni ebbero una straordinaria accoglienza di pubblico e spesso vi parteciparono migliaia di ascoltatori nelle più grandi sale di conferenza del Paese.

Nel 1925 Yogananda stabilì il suo centro principale a Los Angeles pur continuando a dare conferenze in molte altre città. Scrisse molti libri, tra cui spiccano la famosa “Autobiografia” ed i commenti sugli insegnamenti originali di Gesù Cristo e di Krishna (La Bhagavad Gita). All’epoca della sua morte nel 1952 aveva centinaia di migliaia di studenti ed aveva fondato templi, centri e gruppi di meditazione in tutto il Paese.

 

I vostri commenti - Scrivi un commento!

Nessun commento presente

Scrivi un commento!