Torna su ▲

Intervista a Elena Grillo e Antonino Fabio Ciaccio

Intervistiamo gli autori esordienti del libro Cancella tutti i debiti in 12 mesi che ha raggiunto il primo posto della classifica di vendite di MacroLibrarsi in soli 2 giorni dopo il lancio.

Intervista a Elena Grillo e Antonino Fabio Ciaccio

Con un passato da consulenti immobiliari specializzati in immobili pignorati e attività commerciali in crisi e poi da indebitati, gli autori sono anche ideatori del sito www.comenonopagare.com che curano e gestiscono personalmente, pubblicando articoli, video, guide pratiche e con un programma guidato passo passo completo per chiudere i debiti.

Di cosa vi occupate? I vostri contenuti parlano di banche e creditori in generale. Avete un'agenzia debiti o un'associazione anti usura e anomalie finanziarie?

Iniziamo da ciò che non siamo! Non siamo un'agenzia debiti, non ci occupiamo direttamente di tenere rapporti con i creditori dei nostri lettori, ne tanto meno facciamo analisi per anomalie e abusi finanziari (come potrebbe apparire). Inoltre, non siamo consulenti professionisti, né avvocati. Abbiamo ideato, creato e curiamo un sito web con i sistemi legali, sicuri e provati - innanzitutto sulla nostra pelle – per difendersi dai creditori e rifarsi una vita senza debiti. In pratica, condividiamo l'esperienza vissuta da noi in seguito approfondita con lo studio e aiutando 30.000 persone iscritte alle novità del nostro sito.

È davvero possibile chiudere i debiti anche se non puoi pagare? Quale risultato può ottenere chi legge il vostro libro? Ma è tutto legale quello di cui parlate?

Benché abbiamo studiato l'argomento per oltre 10 anni, purtroppo ci siamo dovuti arrendere rispetto alla possibilità di scovare sistemi “miracolosi”. Tuttavia, è possibile chiudere i debiti malgrado il denaro disponibile, quindi facendo affidamento sulle proprie possibilità. Suggeriamo a chi ci segue di fare presenti ai creditori i propri limiti, l'intenzione di voler sistemare i disguidi e al tempo stesso l'impossibilità di offrire di meglio.

Leggendo Cancella tutti i debiti in 12 mesi, attraverserai 4 fasi fondamentali, che possono aiutarti per qualunque obiettivo (quelle che metaforicamente abbiamo chiamato le stagioni). Crediamo che ogni risultato dipenda da come si prepara il terreno, dalla semina, arrivando alla coltivazione e infine alla raccolta dei frutti. Le stesse tappe sono indispensabili per cancellare i debiti perché le sole azioni pratiche servono a tamponare le emergenze, mentre il lavoro interiore e di crescita personale permette di sradicare i problemi da dove sono nati… per sempre. Ovviamente il tutto fatto con il massimo rispetto, etica e nella legalità.

Antonino e Elena, il guerriero e il contadino saggio: i due personaggi metaforici del vostro libro, le due anime che accompagnano e guidano il lettore attraverso le 4 stagioni per la libertà dai debiti. Cosa vi ha ispirato nella scelta di questi due compagni di viaggio?

Ci siamo guardati dentro e osservati l'un l'altro, ci chiedevamo quali fossero le caratteristiche grazie alle quali siamo riusciti a chiudere i debiti senza subire azioni legali o perdere i beni che possedevamo. Abbiamo notato le nostre differenze, scoprendo che ciascuno di noi due era più predisposto per alcuni compiti e, siccome crediamo nell'importanza dello sviluppo personale, abbiamo cercato di potenziare i lati complementari di cui eravamo carenti. Le 2 anime del libro sono il saggio e il pratico, due aspetti presenti in diversa misura in ogni individuo che possono essere coltivati proprio come il terreno.

Come siete arrivati a scrivere il vostro libro? E perché avete deciso di farlo?

Da quando è nato il sito, abbiamo realizzato numerose video interviste a scrittori e autori di bestsellers per via della nostra curiosità e del desiderio di conoscere il sistema e la società in cui viviamo. Circa 3 anni fa ad un meeting Antonino incontrò Prabhat della Uno Editori e scherzando gli disse: “Scriverò un libro con voi”. Continuammo con le nostre interviste, molte delle quali proprio ad autori della Uno. Poi, un giorno Elena mostrò ad Antonino la scaletta dei contenuti di un ebook per il sito ComeNonPagare.com, che decidemmo fosse la bozza migliore per un libro da inviare a Prabhat e non ci sbagliavamo.

Desideravamo poter condensare l'esperienza professionale di consulenti immobiliari, quella vissuta con la nostra personale crisi finanziaria e approfondita grazie alle storie dei lettori del sito. Ci sentivamo pronti per offrire un vero percorso, ben delineato e strutturato per chiarire le idee rispetto a tutta l'accozzaglia di informazioni che un debitore trova sul web. E così abbiamo fatto.

Di cosa parla il libro Cancella tutti i debiti in 12 mesi? È un manuale tecnico, un libro per esperti del settore?

Non abbiamo mai “sopportato” la teoria e i discorsi complessi. Anche come consulenti immobiliari cercavamo di spiegare ai clienti ogni fase della compravendita con semplicità. Noi ci definiamo “pane e salame”. Quando dovevamo cercare informazioni per il nostro caso, ci scontravamo sempre con la complessità della terminologia e gli ostacoli della burocrazia. Ma perché non si possono “fare più semplici le cose”?

Ecco il motivo per cui proviamo una sensazione di prurito all'idea di scrivere un manuale teorico. Probabilmente avremmo abbandonato il progetto. Vogliamo che il lettore possa comprendere facilmente il contenuto per applicarlo e adattarlo alla sua realtà, altrimenti sarebbero pagine e pagine di “paroloni” e termini giuridici inutilizzabili. Il nostro libro non deve stare su una mensola a prendere la polvere, deve poter essere letto velocemente e messo in azione.

Pertanto in ogni stagione abbiamo inserito una parte di lavoro interiore e una di esecuzione pratica, lasciando la teoria ai burocrati. Il contadino ti aiuta a diventare la persona capace di produrre il risultato che il guerriero deve ottenere sul campo di battaglia con le 11 armi cancella debiti (ovvero i sistemi legali, sicuri e testati per rifarsi una vita senza debiti).

Siete gli ideatori del sito www.comenonpagare.com
Ricordate il momento in cui avete deciso di realizzare questo progetto?

Certo! Lo ricordiamo benissimo perché eravamo rimasti “in mutande”, cioè senza soldi, però anche senza debiti finalmente. Riflettendo sulle peripezie affrontate per capire quali strade seguire per chiudere i debiti, abbiamo pensato che fosse necessario un aiuto pratico alla portata dei comuni cittadini come noi. Allora abbiamo deciso di scrivere una guida ebook. Eravamo indecisi su come distribuirla, se farci aiutare da un editore o autopubblicarci. Qualche anno prima avevamo realizzato il nostro primo sito per i clienti dell'agenzia immobiliare (www.guida-immobiliare.com), che è tuttora online, di conseguenza il passo è stato breve per la creazione di un nuovo sito per condividere la guida.

Qual era la vostra idea iniziale? Il vostro scopo? Ritenete di essere riusciti nell'intento che avevate oppure avete dovuto cambiare strada?

In realtà l'idea era quella di vendere un ebook senza andare oltre, quindi creare semplicemente una paginetta di vendita per quel prodotto. Sappiamo bene, però, che la vita ti porta continue sorprese, quindi abbiamo accolto con gioia l'affetto che ci hanno dimostrato fin da subito i lettori, chiedendoci di scrivere altri contenuti per approfondire l'argomento con la stessa semplicità trovata nel primo (ormai storico) ebook “Sistemare i debiti senza soldi” che tra l'altro è ancora disponibile sul nostro sito alla pagina www.comenonpagare.com/debiti.

Se avete incontrato delle difficoltà, come le avete superate? Qualcuno che vi ha aiutato?

Sai chi ci ha davvero sostenuti? Oltre a noi 2, l'uno con l'altro, che nel frattempo eravamo in 3 (era nato il piccolo Manuel), l'affetto più sincero lo abbiamo ricevuto dal pubblico. E non era un pubblico qualsiasi, era quello del caro maestro Italo Cillo. E' grazie a lui che abbiamo potuto contare su un numero enorme di lettori rispetto a quanto avremmo potuto fare da soli. Per non dilungarci ti accenniamo in breve cosa era accaduto nell'estate del 2012, poi trovi tutta la storia completa su questa pagina: http://www.comenonpagare.com/dichiarazione-di-principio-come-non-pagare-i-debiti

Dopo anni di teleconferenze e stupendi articoli su salute, prosperità e saggezza, Italo nella primavera del 2012 aveva iniziato un nuovo progetto con il podcast di Tempo di Cambiare, del quale attendevamo sempre la puntata in arrivo come un appuntamento fisso. Arrivata l'estate organizzò un raduno per incontrare gli amici del podcast e, benché ci fossero rimasti pochi spiccioli, ci andammo carichi di entusiasmo. Lì si condividevano esperienze e così Antonino salì sul palco e raccontò per la prima volta la nostra storia, della quale erano all'oscuro persino i nostri famigliari, amici e collaboratori.

Tornati a casa, spinti dalle pressanti richieste dei 200 partecipanti del raduno e dalle emozioni di cui eravamo traboccanti, trovammo la forza e la motivazione per terminare la stesura di Sistemare i Debiti senza Soldi per la quale Italo scrisse una stupenda prefazione che negli anni abbiamo riletto decine di volte. Dopodiché ci presentò alla restante parte del pubblico del podcast prima citandoci in un paio di puntate e poi con l'intervista che gli aveva richiesto Antonino. Il tutto senza accettare nulla in cambio, nonostante gli avessimo proposto di condividere i proventi delle vendite.

Questi suoi gesti di affetto spontaneo per noi significarono il lancio di due sconosciuti ad un pubblico affezionato a Italo, che ci accolse con le braccia aperte. Puoi immaginare cosa abbia significato per noi tutto questo.

Avete un pubblico di lettori affezionati, 30.000 famiglie italiane che vi seguono da tempo. C'è anche qualcuno che vi critica? Di cosa si lamentano?

Una delle prime risposte alle domande di questa intervista parla di etica e rispetto. Ci teniamo che le nostre azioni, i consigli e i metodi seguano questa linea. Qualcuno crede che non pagare i debiti sia scorretto e che ogni cittadino rispettabile debba onorare i suoi impegni, così contesta il nostro lavoro pensando di scontrarsi con un antagonista che la pensa diversamente. Invece, noi siamo totalmente d'accordo.

I debiti vanno pagati e gli impegni rispettati, però se sono dovuti, correttamente quantificati e richiesti, oltre che leciti. Purtroppo, invece, soprattutto per quanto riguarda banche, finanziarie e fisco, i debiti spesso non hanno queste caratteristiche, motivo per cui invitiamo ogni debitore a reagire alle ingiustizie subite.

Inoltre, persino nei casi in cui siano state rispettate le regole, riteniamo che la vita abbia un valore di gran lunga maggiore rispetto ai debiti; di conseguenza quando un debitore si trova in difficoltà non deve mai smettere di prendersi cura di se stesso, della sua salute fisica e soprattutto mentale. A chi non è d'accordo chiediamo, quindi: “E' meglio il suicidio o smettere di pagare?”. Noi ci rifiutiamo categoricamente di appoggiare idee tanto scellerate e sosteniamo con tutto l'affetto possibile chi non potendo pagare, cerca con ogni mezzo di salvaguardare la sua vita. Nel libro Cancella tutti i debiti in 12 mesi abbiamo dato un ampio spazio al nostro concetto di responsabilità, che possiamo riassumere nella volontà di risolvere i problemi malgrado le difficoltà e gli ostacoli.

Quali sono invece le domande ricorrenti di chi ha fiducia in voi e cerca il vostro aiuto?

La risposta a questa domanda da' il ben servito a chi considera irresponsabile un debitore moroso. Tutti, ma proprio tutti i nostri lettori, si accertano sempre di affidarsi a sistemi legali per chiudere i debiti. Sinceramente possiamo dirti che migliaia di persone ci hanno dimostrato di essere oneste e leali, caratteristica che non si misura in base alla capienza del conto corrente bancario. Vogliono sapere di poter fare azioni giuste, nel rispetto della legge e trovare accordi bonari fuori dai tribunali. Chi legge il nostro sito cerca un modo per rifarsi una vita.

Cosa potete offrire ai lettori del sito e del libro? Quali sono i servizi più richiesti? E le differenze tra voi e gli altri?

Innanzitutto un sorriso sincero dopo tante porte in faccia, poi una lista di decine di guide per affrontare a testa alta qualunque creditore e un libro che contiene un vero e proprio percorso di rinascita interiore e al tempo stesso materiale. Inoltre, stiamo per riaprire le porte del nostro centro benessere virtuale (cioè su internet) per i debiti, La Clinica dei Debiti, nella quale accompagniamo per mano il debitore, aiutandolo a superare gli ostacoli interni ed esterni. Tutti i lettori che lasceranno una recensione per il libro Cancella tutti i debiti in 12 mesi sul sito di MacroLibrarsi potranno accedervi per 30 giorni con 1 euro.

Un altro servizio molto richiesto è il consulto su Skype, in sessioni di 30 minuti per parlare con Elena di uno o più problemi specifici da risolvere, delle opportunità da mettere in campo e ricevendo un valido supporto morale.

Sulla rete, in generale, si trovano numerosi consigli su queste tematiche, persino troppe per chi è alla ricerca di soluzioni adatte per il proprio caso personale. Pertanto con impegno è possibile accedere a numerose risorse oltre al nostro sito web. Sappiamo di non essere gli unici. Quello in cui riteniamo di differenziarci, anche grazie ai feedback dei lettori, è la semplicità con cui trattiamo temi complessi e il criterio con cui organizziamo il materiale per rendere tutto facilmente consultabile allo scopo di trovare velocemente la risposta che cerchi.

Inoltre, rispetto ai siti e libri tecnici, crediamo nel valore della persona, abbiamo cura di valorizzarla, perché è il fulcro di ogni risultato e potrà realizzarlo solo se raggiungendo un buon livello di autostima e ritrovando la forza d'animo perduta.

Quando un indebitato sceglie di iniziare il percorso per chiudere i debiti, qual è il primo consiglio che date? Da dove si inizia per chiudere i debiti?

Ecco i 4 punti di partenza per cancellare i debiti:

1. Capire che puoi aver fatto degli errori senz'altro, ma che soprattutto il sistema ti mette in condizione di non pagare. Il primo passo per reagire è abbandonare il senso di colpa, per impedire ad altri con le loro opinioni e azioni di influire sul tuo risultato. Se sei tu a decidere le tue credenze puoi scegliere quelle migliori, diversamente i condizionamenti esterni agiranno al tuo posto. Non lasciare che gli altri possano fare di te ciò che vogliono.

2. Sapere che ogni opportunità è alla tua portata e smettere di credere di avere troppi limiti per riuscirci. Le limitazioni sono convinzioni errate rispetto alle tue capacità o possibilità. Forse è più comodo crogiolarsi nei problemi per potersi lamentare e attirare l'attenzione di persone pronte a soccorrerti. La mano che stai cercando altrove la trovi alla fine del tuo braccio. La volontà è lo strumento base per per spazzare via ogni dubbio.

3. Fare un bilancio di quello che hai ti permette di conoscere il tuo punto di partenza e, non appena avrai stabilito quello di arrivo, puoi determinare la distanza che ti separa dal traguardo. E' l'unico sistema per poter organizzare le azioni necessarie da fare. Inoltre, abbiamo visto che puoi risolvere le difficoltà basandoti sulle disponibilità, malgrado possano sembrare insufficienti, di conseguenza è indispensabile conoscerle a fondo prima di mettersi in gioco. Inoltre, conoscere i mezzi su cui fare affidamento, è il modo migliore per scoprire se hai bisogno di incrementarli. Talvolta, i grattacapi che si presentano non dipendono da entrate insufficienti, bensì da costi eccessivi mal gestiti.

4. Preparare un piano d'attacco è il sistema per avere un progetto chiaro e definito, completo di azioni pratiche programmate da svolgere. E' il navigatore che ti porterà a raggiungere la destinazione prescelta, attraverso i passaggi necessari. Grazie alla pianificazione, ogni azione sarà stata pensata prima e poi messa in opera al momento giusto.

Presentazione del Libro: Cancella Tutti i Debiti in 12 Mesi

Presentazione del Libro più odiato dalle banche e dai creditori!

 Vuoi un aiuto per i debiti? Partecipa alla presentazione del libro n°1 in classifica su Macrolibrarsi!

La conferenza si terrà Venerdì 6 Maggio 2016 dalle 20:30 alle 22:30 presso la Sala Eventi di Macrolibrarsi (Via Emilia Ponente 1705) a Cesena.

Due sono le modalità per partecipare gratuitamente:

  • INGRESSO IN SALA EVENTI MACROLIBRARSI SU PRENOTAZIONE - MAX 60 PARTECIPANTI

  • DA CASA IN DIRETTA STREAMING SU CANALE YOUTUBE MACROLIBRARSI SU PRENOTAZIONE
Prenota ora

 

Antonino Fabio CiaccioTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Antonino Fabio Ciaccio

Antonino Fabio Ciaccio e Elena Grillo si sono ritrovati un debito di – 400.000 € con finanziarie, fornitori e banche che ogni giorno bussavano alla loro porta per riscuotere i crediti. Conoscono la paura che ti terrorizza, quella che si prova ad avere debiti e ti assale ad ogni telefonata minacciosa dei recupero crediti. Hanno sentito e vissuto in prima persona lo stress e la pressione che si provano prima di chiamare la banca per proporre una trattativa, un accordo per evitare le vie legali, sono consapevoli dei pensieri ossessivi che non ti fanno dormire di notte e che ti impediscono di essere sereno con te stesso e con la tua famiglia. Sanno cos’è la solitudine che vivi quando ad un tratto tutti ti girano le spalle e tu sei costretto a cercare soluzioni da solo e a trovarle il più velocemente possibile.

Dopo i timori iniziali, giorno dopo giorno, hanno preso in mano con coraggio la loro situazione debitoria e hanno seguito un percorso a piccole tappe che gli ha permesso di liberarsi da tutti i debiti in 12 mesi.

Ispirati dalla ricerca della verità e dai risultati ottenuti hanno fondato ComeNonPagare.com, la realtà che aiuta su internet le persone con difficoltà finanziarie a trovare soluzioni concrete per ridurre o uscire dai debiti. Hanno collaborato con società specializzate nella difesa dei consumatori contro l’usura e le anomalie finanziarie/bancarie e, ad oggi, oltre 30.000 persone hanno risolto i debiti seguendo le loro indicazioni.

Nel libro “Cancella i tuoi debiti in 12 mesi” condividono nel dettaglio come hanno fatto e come puoi utilizzare anche tu le 11 armi legali e testate in prima persona dagli autori che consentono di cancellare i tuoi debiti.

 

Elena GrilloTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Elena Grillo

Elena Grillo e Antonino Fabio Ciaccio si sono ritrovati un debito di – 400.000 € con finanziarie, fornitori e banche che ogni giorno bussavano alla loro porta per riscuotere i crediti. Conoscono la paura che ti terrorizza, quella che si prova ad avere debiti e ti assale ad ogni telefonata minacciosa dei recupero crediti. Hanno sentito e vissuto in prima persona lo stress e la pressione che si provano prima di chiamare la banca per proporre una trattativa, un accordo per evitare le vie legali, sono consapevoli dei pensieri ossessivi che non ti fanno dormire di notte e che ti impediscono di essere sereno con te stesso e con la tua famiglia. Sanno cos’è la solitudine che vivi quando ad un tratto tutti ti girano le spalle e tu sei costretto a cercare soluzioni da solo e a trovarle il più velocemente possibile.

Dopo i timori iniziali, giorno dopo giorno, hanno preso in mano con coraggio la loro situazione debitoria e hanno seguito un percorso a piccole tappe che gli ha permesso di liberarsi da tutti i debiti in 12 mesi.

Ispirati dalla ricerca della verità e dai risultati ottenuti hanno fondato ComeNonPagare.com, la realtà che aiuta su internet le persone con difficoltà finanziarie a trovare soluzioni concrete per ridurre o uscire dai debiti. Hanno collaborato con società specializzate nella difesa dei consumatori contro l’usura e le anomalie finanziarie/bancarie e, ad oggi, oltre 30.000 persone hanno risolto i debiti seguendo le loro indicazioni.

Nel libro “Cancella i tuoi debiti in 12 mesi” condividono nel dettaglio come hanno fatto e come puoi utilizzare anche tu le 11 armi legali e testate in prima persona dagli autori che consentono di cancellare i tuoi debiti.