Torna su ▲

RICEVI L'OMAGGIO DI OGGI SE ACQUISTI ENTRO: ORE MIN SEC

Avvento 2016
Idee Regalo

In cucina con l’Elemento Metallo

Ricette salutari e gustose ispirate all’energia degli elementi della Medicina Tradizionale Cinese

In cucina con l’Elemento Metallo

L’energia Metallo è un’energia molto densa, compatta e orientata verso l’interno.

È l’energia dell’inverno, quando le giornate sono molto corte e la natura rallenta fin quasi a fermarsi. È quindi un’energia molto lenta, ma anche forte e concentrata. Per capirlo meglio basti pensare all’acqua, che con il freddo diventa ghiaccio. L’energia Metallo è proprio come l’acqua in forma ghiacciata: solida, concentrata, compatta, quasi immobile.

L’energia Metallo controlla e nutre i polmoni, l’intestino crasso e la pelle. Questa energia cambia molto lentamente, quindi i problemi agli organi metallo richiedono più tempo per essere risolti.

Una caratteristica speciale dell’energia Metallo è quella di esprimere una forte capacità eliminativa, stimolando il corpo a liberarsi degli eccessi, dei grassi e delle tossine.

Quando questa energia è equilibrata ci regala fermezza, forza, integrità, precisione e resistenza, ma anche la sensazione di un forte legame di scambio con l’esterno, stimolando la nostra capacità di interiorizzare e fare propri gli stimoli positivi e di lasciar andare, di eliminare ciò che è diventato superfluo.

Quando è in squilibrio può produrre malinconia, tristezza, timidezza, riservatezza e freddezza nel comportamento.

All’elemento Metallo sono associati:

  • il sapore piccante;
  • il colore bianco;
  • la sera.

I cibi a energia Metallo sono ad esempio: riso, daikon, ravanello, rapa bianca, cipolla, soia, alga hijiki.

Tortino di basmati integrale e zucca con vinaigrette agrodolce

Ingredienti per il tortino:

Ingredienti per la vinaigrette:

Preparazione:

  1. Lava il riso e trasferiscilo in pentola a pressione con due bicchieri d’acqua, una presa di sale, qualche foglia di rosmarino tritata, la zucca a dadini e il porro a fettine. Cuoci per 25 minuti circa. Spegni e lascia riposare 15 minuti.
  2. Apri la pentola a pressione e aggiungi un cucchiaio d’olio e la salsa di soia. Mescola e lascia riposare coperto.
  3. Prepara la vinaigrette mescolando bene tutti gli ingredienti: malto, senape, olio, salsa di soia, curcuma. Questa vinaigrette è solo leggermente piccante, quindi in piccole quantità è adatta anche ai bambini.
  4. Quando il riso è tiepido trasferiscilo su una teglia con carta forno e dagli la forma che preferisci con un altezza di 2 cm circa. Spolvera con la farina di mais fioretto, aggiungi un filo d’olio d’oliva e un po’ di semi di sesamo.
  5. Inforna per 20 minuti a 180 °C e servi accompagnato dalla vinagrette.

Crema di tofu al basilico con crakers integrali

Per la crema

Ingredienti:

Preparazione:

  1. Lessa il tofu in acqua per 5 minuti. Scolalo e lascialo raffreddare sotto l’acqua. Frulla il tofu con il basilico, l’olio e l’acidulato di umeboshi.
  2. In sostituzione dell’acidulato di umeboshi, che conferisce acidità e sapidità, puoi aggiungere succo di limone e sale.

Per i crakers

Ingredienti:

Preparazione:

  1. Mescola la farina integrale con quella di mais fioretto. Aggiungi il sale e l’olio. Strofina tra le mani la farina finché l’olio sarà assorbito bene. Aggiungi gradualmente l’acqua per poter impastare. Forma una palla, coprila con la pellicola da cucina e lasciala riposare in frigorifero 15 minuti.
  2. Stendi la pasta tra due fogli di carta forno, con uno spessore di circa 3 mm. In una ciotolina unisci un cucchiaio d’olio extravergine d’oliva, un cucchiaino di shoyu e mescola bene. Spennella la superficie della pasta con questo composto.
  3. Poi spolvera con curry e paprika. Taglia la pasta nelle forme che preferisci, separa leggermente i crakers tra loro e inforna a 180 °C per 10-15 minuti.

 

Articolo tratto da Vivi Consapevole n. 42

Scopri il videocorso di cucina macrobiotica di Dealma Franceschetti:

L'Apprendista Macrobiotico - Corso Completo

L'Apprendista Macrobiotico
Corso Completo


Acquista ora

Acquista i singoli moduli separatamente:

L'Apprendista Macrobiotico - Modulo 1 - Un po' di Teoria L'Apprendista Macrobiotico - Modulo 2 - Organizziamoci L'Apprendista Macrobiotico - Modulo 3 - I Cereali L'Apprendista Macrobiotico - Modulo 4 - Le Verdure

Modulo 1
Un po' di Teoria

Acquista ora

 

Modulo 2
Organizziamoci

Acquista ora

 

Modulo 3
I Cereali

Acquista ora

 

Modulo 4
Le Verdure

Acquista ora

 

L'Apprendista Macrobiotico - Modulo 5 - I Legumi L'Apprendista Macrobiotico - Modulo 6 - Colazione L'Apprendista Macrobiotico - Modulo 7 - Merende e Bevande L'Apprendista Macrobiotico - Modulo 8 - Dolci Naturali

Modulo 5
I Legumi

Acquista ora

Modulo 6
Colazione

Acquista ora

Modulo 7
Merende e Bevande

Acquista ora

Modulo 8
Dolci Naturali

Acquista ora

 

Dealma FranceschettiTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Dealma Franceschetti

Dealma Franceschetti (classe '75) è foodblogger, cuoca e terapista macrobiotica. 

Diplomata presso La Sana Gola di Milano, tiene corsi di cucina macrobiotica vegana, seminari di auto-cura e consulenze personalizzate dal vivo e via skype, per il recupero del benessere attraverso la terapia alimentare.

Ha ideato “La via macrobiotica”, un progetto di macrobiotica vegana, attraverso un sito e un blog.

E' autrice dell'ebook “L'alimentazione macrobiotica” edito da Bruno editore  e del video corso di cucina macro-vegan L'apprendista macrobiotico.

I suoi articoli e i suoi libri si rivolgono a coloro che si interessano di alimentazione naturale, a chi ha problemi di salute, ai vegetariani, ai vegani, ai terapisti di discipline energetiche e a chiunque voglia intraprendere un percorso di cambiamento attraverso la scelta consapevole del cibo.

Gestisce il blog www.laviamacrobiotica.it/blog

Se desideri approfondire l'argomento, puoi richiedere una consulenza personalizzata scrivendo a info@laviamacrobiotica.it

 

 

I vostri commenti - Scrivi un commento!

Nessun commento presente

Scrivi un commento!