Torna su ▲
Avvento 2016
Idee Regalo

Il potere dell'Intuizione - Estratto da "I 9...

Leggi in anteprima il capitolo 1 del libro "I 9 Segreti dell'Intuizione"

Il potere dell'Intuizione - Estratto da "I 9 Segreti dell'Intuizione" libro di Vanessa Mielczareck

Che cos'è l'intuizione?

Per scegliere l'orientamento corretto, prendere la decisione giusta o avere un'idea che funzionerà a colpo sicuro, abbiamo a disposizione un'intelligenza favolosa! Tutti quelli che hanno successo affermano che a svolgere il ruolo maggiore nella loro riuscita è stata l'intuizione! Per imparare quindi a farvi più affidamento, cominciamo a capire che cosa sia davvero l'intuizione.

Presentimento, fiuto, sesto senso, feeling, vocina interiore, istinto, intelligenza intuitiva; indipendentemente dal nome attribuito all'intuizione, ce ne serviamo senza esserne per forza di cose consapevoli. Il suo campo d'applicazione molto vasto ci consente di scoprire il significato di una difficoltà, avvertire in anticipo che un evento accadrà, percepire il vero stato fisico o psicologico di una persona, capire immediatamente una situazione, fare la scelta giusta, essere ispirati, anticipare un pericolo... e soprattutto, grazie ai suoi saggi consigli, dirigerci verso una felicità maggiore!

L'intuizione ci trasmette un senso di unità, ci proietta in un'intima convinzione nella quale non è più possibile alcun dubbio. Seguendola, ci sentiamo trasportati nel flusso della vita, dove tutto diventa facile e fluido.

Oltre al suo aspetto pratico, ci apre a una nuova concezione della vita e del mondo, perché ci mette in collegamento con un sapere che racchiudiamo nel più profondo di noi stessi. Come vedremo, ci collega direttamente al nostro emisfero destro, così come a tutti i nostri sensi che si occupano della gestione dei codici d'accesso al nostro benessere. Il suo ruolo è proprio quello di farci vivere esperienze positive suggerendoci le risposte giuste.

In fondo al cuore sappiamo ciò che va bene o non va bene per noi, anche se non sempre ne siamo consapevoli.

Poiché l'intuizione non fa ancora parte della nostra cultura alquanto razionale, questo libro ne illustrerà i vari aspetti, per permetterti di farla tua e canalizzarla. In questo modo, riuscirai a utilizzarla con sicurezza nella quotidianità.

Ho conosciuto molti secondo i quali l'intuizione era magica, mistica e quindi riservata a una piccolissima schiera. In alternativa, affermavano che era poco affidabile perché non si manifestava - credevano - quando ne avevano davvero bisogno. Di conseguenza, trascuravano quest'attitudine. Ciò significa disconoscere il vero ruolo dell'intuizione e la sua applicazione pratica. Il suo lato magico, quello che ci inganna, consiste semplicemente nel constatare il verificarsi, quando la si segue, di situazioni ed eventi favorevoli.

A chi non è mai capitato di rimpiangere di non aver dato ascolto alla "prima impressione"?

Allorché diciamo: "Il mio intuito mi dice che...", in realtà vogliamo dire: "So che...". Tutti facciamo esperienza dell'intuizione, ma la riconosciamo soprattutto nel momento in cui non la seguiamo! Constatando i risultati delle nostre decisioni sulla nostra vita prendiamo coscienza, purtroppo dopo l'accaduto, che avevamo ricevuto l'informazione giusta.

Per aiutarti a identificare meglio l'intuizione quando si presenta e imparare a fidarti, sappi che si tratta di un'attitudine naturale la quale si manifesta attraverso immagini, impressioni, sensazioni e messaggi verbali. Tuttavia, indipendentemente dalla sua modalità di espressione, presenta sempre un carattere di per sé chiaro e veritiero.

Sappiamo che l'informazione è giusta perché si impone con chiarezza nella nostra mente.
Nonostante ciò, dobbiamo dar prova di grande fiducia e coraggio per seguirla, perché non si basa sulla razionalità. In un primo momento nessun evidente fatto tangibile sembra provarla.

Lo psichiatra Carl Gustav Jung d'altro canto l'ha soprannominata "funzione psichica irrazionale".

Oggi si parla di intelligenza intuitiva

Ben più che una semplice caratteristica, l'intuizione affonda le radici nell'emisfero destro del nostro cervello. Questo emisfero è lo specialista dell'immaginario, della nostra capacità di sintesi e ci offre accesso al mondo delle emozioni, ai nostri cinque sensi e ai dati immagazzinati nell'inconscio.

Nel momento in cui ci poniamo delle domande, parte il processo intuitivo. Nel corso dei giorni accumuliamo e memorizziamo una quantità di informazioni senza esserne davvero consapevoli. Tutto ciò si decanta nell'inconscio e, in un dato momento, in una frazione di secondo ne emerge un'intuizione. Si tratta di un processo psichico immediato che consente di riassumere una situazione complessa in un qualcosa di evidente, di avere quella famosa idea che funzionerà...

Non è assolutamente dovuto al caso, è il risultato di una combinazione tra i nostri incontri, le nostre riflessioni, le nostre esperienze e insegnamenti, le letture e i film che guardiamo. Nel nostro emisfero destro si creano delle associazioni automatiche che portano a far emergere una folgorazione, ecco perché parliamo di intelligenza intuitiva.

Tuttavia, l'intuizione non è sprovvista di razionalità; come vediamo, possiede una sua logica. Per le neuroscienze, si tratta in altre parole dell'elaborazione e dell'associazione di informazioni sensoriali captate dal nostro cervello senza che ce ne rendiamo conto. Di fatto, la nostra intuizione mette in luce la conclusione di questo processo. Costantemente alla ricerca, il nostro cervello registra a livello sensoriale il minimo cambiamento nell'ambiente, in vista di un possibile adattamento. Ecco perché numerosi neuroscienziati chiamano l'intuizione "inconscio di adattamento".

Dal punto di vista della psicologia moderna l'intuizione viene descritta come un processo di scansione superficiale, ossia attraverso il quale in un batter d'occhio comprendiamo ciò che avviene in una data situazione. D'altro canto, a ogni nuovo incontro, in situazioni insolite oppure quando dobbiamo cogliere all'istante qualcosa ricorriamo a questa analisi "lampo", un vero e proprio scanner. Sappiamo senza riuscire a spiegarcelo!

Nel corso di questo libro ti verranno dati spunti chiari per riuscire a utilizzare questa fantastica attitudine e capire quando sembra essere fuori servizio.

E se l'intuizione assumesse un'altra dimensione?

Affrontiamo ora l'argomento dal punto di vista spirituale. Non si tratta di provare l'esistenza dell'intuizione, ma piuttosto di fare appello alle convinzioni profonde che alimentiamo sul senso stesso della vita e della nostra presenza sulla terra. A tale scopo possiamo considerare l'intuizione come l'espressione e il prolungamento della nostra anima, la quale agisce grazie all'esperienza terrena.

Diventa quindi la voce del nostro Cuore.

Abbiamo allora la tendenza a personificarla e la chiamiamo guida interiore. A questo punto le facciamo assumere una dimensione sacra e la impregniamo di valori quali saggezza, compassione, presenza divina ecc.

Mettiamo così del sacro nell'abitudinarietà della vita!

I quattro parametri dell'intuizione

  • Sembra emergere dal nulla
  • Sappiamo che è vera ma ignoriamo come lo sappiamo
  • È così convincente che ci spinge ad agire
  • Ascoltandola, ci accadono situazioni favorevoli

A che cosa serve davvero e possiamo fidarci?

L'intuizione è un alleato importante, come abbiamo appena visto. A chi sa ascoltarla facilita le scelte giuste, stimola la creatività, e offre una comprensione immediata di una situazione complicata.

Che si tratti di cambiare lavoro, attuare il lancio di un prodotto, assumere un nuovo collaboratore, trovare un nuovo appartamento, sapere se vivremo una bella storia con la persona che abbiamo appena conosciuto... o, in maniera più pragmatica, scegliere l'abbigliamento per la giornata, la migliore consigliera è proprio l'intuizione. Paradossalmente, l'eccesso di informazioni, di analisi dei dati rischia di compromettere la nostra efficienza e questo frena la capacità di prendere decisioni. Il nostro lato razionale eccelle nei dettagli, ma perde troppo tempo a soppesare i pro e i contro.

L'intuizione permette di trovare rapidamente la risposta che orienterà le nostre azioni, cosa che in seguito si verifica nei fatti.

Che ne siamo coscienti o meno, l'intuizione svolge un ruolo nelle nostre decisioni quotidiane.

Dobbiamo sapere che ha la tendenza a manifestarsi quando siamo emotivamente preoccupati. Se temiamo che un contratto ci sfugga o che il nostro partner si stanchi di noi, mettiamo in azione il nostro "radar" intuitivo per cogliere il minimo segno e poter così reagire. Allo stesso modo, l'intuizione si esprime anche nelle nostre attività quotidiane o nei nostri interessi. In quei momenti la coscienza si acuisce e riusciamo a giocare d'anticipo con una precisione stupefacente.

Per esempio, un terapeuta o un medico di natura empatica ci guadagna a servirsi del suo intuito per formulare più rapidamente una diagnosi e accompagnare così il paziente. Il responsabile di un progetto riuscirà a capire meglio il prodotto da lanciare sul mercato.

Professionalmente, ci rende più performanti!

Del resto, sotto sotto numerosi manager e politici la sfruttano molto spesso per decidere. Sanno che è un asso nella manica per la riuscita di un progetto. A scopo illustrativo, ecco due testimonianze raccolte dalla giornalista Patricia Coignard per una rivista femminile nella quale anch'io sono stata intervistata:

In materia di risorse umane, ogni assunzione è una scommessa. Un bravo reclutatore è secondo me qualcuno che possiede un'intelligenza emotiva, che sa far emergere e ascoltare le sue intuizioni riuscendo nel contempo ad avvalorarle attraverso metodi professionali. Ritengo quindi che non si debba contrapporre razionalità e intuito. Al contrario, bisogna fare in modo che si completino. Da decenni la strategia di assunzione presso L'Oréalpunta più sulla personalità e le qualità intrinseche del candidato che sul suo percorso e sul profilo. Da cui a mio parere la questione che un gruppo come il nostro dovrà porsi, cioè l'assunzione senza CV, perché quest'ultimo limita innegabilmente l'intuizione.
Jean-Claude Legrand, Direttore Mondiale della Diversità L'Oréal

Ecco la seconda testimonianza:

Quando si è pronti a combattere nel nome della propria intuizione, vuol dire che è quella giusta!

Debora Altman, responsabile fotografica di Le Figaro:

Nel mio lavoro l'intuito è vitale. In materia di assunzioni mi permette di sapere se qualcuno condivide con me la stessa visione della foto, se possiede l'istinto dell'immagine, completando nel contempo i miei ambiti di competenza. Per la scelta delle immagini la selezione si svolge anzitutto in funzione del supporto e poi dei lettori. Soltanto dopo interviene l'intuizione del responsabile fotografico. Essa gli indica subito in quale modo il lettore comprenderà l'immagine, che cosa questa gli suggerirà. Quando sappiamo se un'intuizione è quella giusta? Quando siamo pronti a difendere una foto davanti alle più alte cariche del giornale!

L'intuizione fa sempre più parte della nostra mentalità. Le riviste le dedicano interi articoli e io constato che un numero crescente di persone partecipa alle mie conferenze.

L'istruzione comincia a interessarsene.

Oggigiorno in Francia la capacità d'intuizione viene insegnata nelle grandi scuole superiori e a ingegneria. Per esempio la prestigiosa HEC (Haute École de Commerce) propone un corso sull'intuizione... una bella notizia per i futuri manager e di riflesso per la nostra società!

 

Vanessa MielczareckTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Formatrice di consulenti professionisti, Vanessa Mielczareck si è specializzata nel campo dell’intelligenza intuitiva; oggi mette a disposizione le proprie conoscenze e la propria esperienza nella sua scuola “Lunion Formation”. È conferenziera e autrice di bestseller.

 

I vostri commenti - Scrivi un commento!

Nessun commento presente

Scrivi un commento!

Articoli correlatiTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

I 9 Segreti dell'Intuizione - Libro

Come trovarsi nel posto giusto al momento giusto

Vanessa Mielczareck

€ 9,27 € 10,90 (-15%) Solo 1 disponibile: affrettati!
Disponibilità: Immediata

Libro - Punto d'Incontro - Marzo 2015 - Percorsi di consapevolezza

Tutti conosciamo l'intuizione, quella vocina che a volte ci consiglia come agire o di chi fidarci.. Pensiamo a lei come a una componente irrazionale, ma in realtà è possibile utilizzarla nella vita di tutti i giorni per... scheda dettagliata

Possiamo aiutarti?

assistenza clienti

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

 

Assistenza Clienti

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi sconti, promozioni e novità direttamente nella tua casella di posta.

Guadagna subito +50 PUNTI per i tuoi futuri acquisti e premi.



COMMUNITY

Seguici su Facebook
Ti Piace Macrolibrarsi?
Se ti piace clicca su:
   

I LIBRI PIU' VENDUTI

 

SPECIALI