Torna su ▲
Avvento 2016
Idee Regalo

Il Potere del Pensiero Femminile - Estratto dal...

Leggi un estratto dall'introduzione del libro e scopri come ritrovare te stessa e imparare a vivere la vita che davvero desideri.

Il Potere del Pensiero Femminile - Estratto dal libro di Lucia Giovannini

Per chi è questo libro e di che cosa parla?

«Rafforzare il potere delle donne è la cosa migliore che possiamo fare per il pianeta. Quando le donne vengono represse, tutti perdono. Quando le donne vincono, tutti noi vinciamo.»

Louise L. Hay

Questo libro è dedicato a tutte le donne che desiderano sviluppare e liberare il proprio potere, migliorare la propria vita e farsi portavoce del cambiamento nel mondo.

Ma è inoltre pensato per quegli uomini che vogliono integrare meglio il femminile nella loro esistenza e comprendere più intimamente le fasi che la moglie, la collega, la figlia, la sorella o l’amica stanno vivendo e le relative sfide e potenzialità, tenendo conto che, più le donne staranno bene con se stesse, migliori saranno le relazioni tra i due sessi.

Ed è anche dedicato a ogni essere umano (uomo o donna) che voglia fare la sua parte nel costruire un pianeta migliore.

Lungo questo viaggio avremo l’occasione di ritrovare le radici della storia femminile, rappacificarci con esse e scoprire la profondità delle capacità che abbiamo ereditato.

Ciò ci porterà a mano a mano a capire e a superare i blocchi e i condizionamenti tipici di noi donne e a riappropriarci con dolcezza del nostro potere femminile, acquisire maggiore autostima e consapevolezza delle nostre possibilità, essere più efficaci nel raggiungimento dei nostri obiettivi e creare finalmente nuovi modelli (più funzionali per entrambi i sessi) nell’ambito relazionale, lavorativo e famigliare.

Le tre età

Per gli antichi celti, ma pure per altre culture precristiane, l’archetipo del femminile era diviso in tre età o stadi, the Maiden (la Fanciulla), the Mother (la Madre) e the Crone (la Donna Saggia).

Queste sono le tre pietre miliari che raccolgono tutti i passaggi della vita femminile e sono contrassegnate da determinati cambiamenti fisici, ormonali e psicologici. Per affrontare al meglio questi passaggi, ogni donna deve esserne totalmente consapevole. Per questo motivo il libro è organizzato in tre macrocapitoli, che corrispondono anche a tre fasi della Luna.

Ognuno infatti è caratterizzato dal sangue mestruale: il primo, rappresentato dalla Luna crescente, è relativo all’età della Fanciulla (o bambina) e si conclude con il menarca. In alcune culture è chiamata fase del fiore, per la sua bellezza e delicatezza. È il periodo in cui l’attenzione è principalmente rivolta su di sé in maniera spensierata, ed è quindi l’età dell’innocenza, della fantasia, del gioco, oltre che dell’«addomesticamento» dell’anima selvaggia del femminile, delle limitazioni, dei vincoli esterni, delle facili suggestioni, della formazione del carattere.

All’inizio di questa sezione ripercorreremo la nostra storia di donne, la nascita dei condizionamenti al femminile a livello personale e sociale, esploreremo la relazione con il nostro corpo, con il concetto di bellezza, e allo stesso tempo scopriremo il potere delle ragazze e come recuperare questo periodo così importante per seminare nuove potenzialità.

Il capitolo successivo è dedicato alla Madre, che rappresenta la fertilità, la fecondità, la Luna piena. In alcune culture è definita la fase del frutto. Non occorre avere figli biologici per abbracciare questo ruolo che simboleggia la pienezza, l’abbondanza, la realizzazione nei vari ambiti dell’esistenza, perché la nostra attenzione è naturalmente rivolta verso l’esterno.

Parleremo pertanto della consapevolezza della propria essenza femminile, della donna come canale di vita, del rapporto con il lavoro, delle principali differenze tra il maschile e il femminile, delle sindromi principali in cui tendiamo a cadere e che ci impediscono di vivere pienamente, di come far udire la nostra voce, di come sentirsi meritevoli, di come imparare a domandare e a dire di no, di come proporci e di come esprimere le nostre capacità. Ovviamente tratteremo anche di maternità e figli. O di non maternità. E delle relazioni con gli uomini.

L’ultimo capitolo, infine, tratta della menopausa (che tradizionalmente si fa coincidere con il compimento dei cinquant’anni). È la fase della Luna calante, ma non per questo è meno attiva o vitale! In alcune culture è chiamata l’età del seme perché contiene in sé tutte le potenzialità e la conoscenza: una donna non poteva essere una vera guaritrice o sciamana finché non raggiungeva questa età.

È infatti il momento della saggezza, quando il ciclo mestruale termina e il potere del sangue viene sublimato in altre maniere, portando la vita e l’energia – simbolica e reale – che esso rappresenta all’interno, affinché si trasformi in creatività e potere.

In questa fase l’attenzione è rivolta contemporaneamente dentro e fuori di sé e questa capacità, se impariamo a usarla, ci permette di vivere con una nuova profondità e può spianare la strada a importanti progetti.

È anche il periodo ideale perché le donne assumano ruoli di leadership nella loro comunità, siano onorate e condividano l’esperienza e la sapienza che hanno accumulato negli anni.

Vi svelerò i falsi miti legati a questa età, ancora attuali nella nostra società, scopriremo come utilizzarla per lasciar emergere la parte migliore di noi, cominciare nuove attività, dedicarci a nuove passioni, fare finalmente quello che avremmo sempre desiderato e prepararci al meglio per gli anni a venire.

Siccome alcuni temi femminili sono trasversali, ovvero appartengono a più di un periodo (mi riferisco per esempio al lavoro, al sesso, alle relazioni sentimentali, alla cura del proprio corpo) li troverete trattati nelle diverse sezioni.

E in generale, vedrete come alcune indicazioni saranno tipiche di un’età e altre saranno applicabili all’intero ciclo della nostra esistenza.

La nostra natura ci ha abituato a dedicare molta attenzione all’esterno, a preoccuparci delle necessità altrui. Ma per ritrovare il nostro potere e creare la vita che vogliamo, occorre imparare a dirigerla all’interno. È in questo modo che ristabiliamo una connessione con la nostra forza vitale.

Come ci sentiamo al lavoro, o in una determinata relazione, o nei vari ruoli che ricopriamo? Che cosa ci serve? Quali sono i nostri bisogni e come possiamo soddisfarli?

Quando una donna migliora la sua vita, l’intera famiglia ne è positivamente influenzata.

Per il bene del mondo è necessario che noi donne siamo unite in prima linea.

Al giorno d’oggi abbiamo un potere molto maggiore rispetto al passato, abbiamo più educazione, più benessere, più libertà, più informazioni.

Come possiamo usare tutto ciò che abbiamo ottenuto per diventare la versione migliore di noi stesse, essere più serene e realizzate? Come possiamo essere emotivamente ed economicamente indipendenti? Come possiamo far sì che la nostra vita (non solo le nostre parole) sia di esempio per i nostri figli? Come possiamo creare nuovi modelli di relazione tra il maschile e il femminile da lasciare in eredità alle generazioni future?

Come possiamo fare la differenza attorno a noi? Come possiamo far sentire la nostra voce nella società, nella politica, nella finanza?

Ognuna è chiamata a partecipare alla realizzazione del presente e del futuro, che ci piaccia o meno. Con il silenzio o con le nostre voci facciamo la differenza. Comunque. Nel bene o nel male.

Ma che tipo di differenza vogliamo fare?

Il Potere del Pensiero Femminile - Libro

Il Potere del Pensiero Femminile - Libro

Sperling & Kupfer Editori

Acquista ora

 

Lucia GiovanniniTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Lucia Giovannini

Lucia Giovannini fin da piccola è stata attratta dalle potenzialità inesplorate e dalle capacità insite in ogni essere umano e ha dedicato tutta la sua vita alla ricerca in questo campo. Ciò fa sì che Lucia porti nel suo lavoro conoscenze ed esperienze uniche, ma sono il suo amore, la sua compassione e la sua onestà a colpire le persone così profondamente.
E' l'autrice di best-seller che hanno aiutato migliaia di persone a vivere meglio. Tra le sue opere, i libri Tutta un'altra vita, di Mi merito il meglio, Libera la tua vita e di Il Crudo è servito e Frullato e Mangiato, oltre che di diversi dvd e cd formativi.
Da circa 20 anni tiene corsi e conferenze, per privati e aziende, in tutta Europa e in Asia e nel 2008 ha fondato il metodo Tutta un'altra vita®.
Lucia ha un Doctorate in Psychology e Counselling, un Bachelor in PsychoAntropology ed è membro dell'American Psychological Association.
È Master Trainer di Firewalking, Trainer di Programmazione Neuro-Linguistica e Neuro-Semantica (ISNS Usa), Coach certificata (ACMC Usa), Master Trainer di Breathwork, e unica facilitatrice italiana di Labirinti.
È l'insegnante degli insegnanti del metodo Louise Hay per Italia e la Svizzera italiana ed è stata spesso definita dai media "la Louise Hay italiana".
È co-fondatrice di BlessYou!, e co-direttrice della scuola di PNL, e Coaching LUCE® Libera Università di Crescita Evolutiva e dell'Istituto Italiano di Neuro-Semantica.
Nel suo lavoro si innesca una particolare sinergia tra tecniche di psicologia tradizionale, pratiche motivazionali e antichi rituali, rendendo i suoi seminari qualcosa di unico ed originale.
È costantemente ricercata da gruppi e aziende per via dei suoi potenti seminari e conosciuta per la chiarezza, la sincerità e l'ispirazione del suo formidabile lavoro.

 

 

I vostri commenti - Scrivi un commento!

Nessun commento presente

Scrivi un commento!