Torna su ▲

RICEVI L'OMAGGIO DI OGGI SE ACQUISTI ENTRO: ORE MIN SEC

Avvento 2016
Idee Regalo

Il mio gatto può annoiarsi se rimane solo durante...

Leggi un estratto dal libro di Daniel Filion "Il mio Gatto dallo Psicologo"

Il mio gatto può annoiarsi se rimane solo durante il giorno?

«Io e mio marito lavoriamo spesso per molte ore al giorno e abbiamo sempre un po' paura che il nostro gatto si annoi durante la nostra assenza. È possibile?»

Temete che il vostro animale stia sdraiato tutto il giorno dicendosi: «I miei proprietari mi mancano. Quando ritorneranno?». Ebbene, tranquillizzatevi. Il gatto non ha la nozione del tempo: un'ora o cinque ore sono la stessa cosa. Nel suo mondo gli eventi si succedono seguendo il suo ritmo circadiano o, se preferite, il suo orologio biologico. Per lui, il tempo che separa due eventi ha poca importanza. In conclusione, per il gatto tra la vostra partenza e il vostro rientro non passano sette ore, ma un certo numero di eventi. Questa sequenza include voi che vi alzate, che partite, il postino che passa e così di seguito fino al vostro ritorno.

Piuttosto, un gatto può annoiarsi se non ha niente da fare. Se si ritrova in un ambiente poco stimolante, senza attività che lo occupino, può ingegnarsi molto ma non nel senso che vorremmo noi: srotolerà la carta igienica, mangerà le piante o masticherà i fili del telefono. È anche possibile che dorma tutto il giorno e abbia quindi molte energie la sera e la notte, attaccando le caviglie dei proprietari o miagolando per svegliarli affinché giochino con lui.

Assicuratevi quindi di giocarci insieme almeno due volte al giorno, per 10 o 15 minuti, e di mettere a sua disposizione giochi e soluzioni alternative per mangiare. Ci sono in vendita ciotole e distributori di crocchette interattivi che richiedono un certo sforzo, come in natura. Piuttosto che impiegare 3 minuti per mangiare, ce ne metterà 30. Mettere un albero per gatti davanti alla finestra lo terrà occupato per ore perché dal suo trespolo potrà osservare gli uccelli. Lasciate accesa la radio, preferibilmente sintonizzata su una stazione in cui si parla e non di musica, perché alcuni strumenti possono dargli fastidio. Visto che i programmi, e quindi le voci degli animatori, sono gli stessi ogni giorno, questo aiuterà il gatto a crearsi una routine e a scandire la giornata.

Il gatto non ha nostalgia delle persone, nel senso umano della parola, ma può soffrire di una carenza di stimoli.

Giocate 2 volte al giorno con il vostro gatto, per 10 o 15 minuti. Farà bene al suo umore.

Il mio Gatto dallo Psicologo

Il mio Gatto dallo Psicologo

Il mio gatto si annoia quando resta solo? Come posso convincerlo a entrare di buon grado nel trasportino? Come posso impedirgli di salire sulla tavola? E di miagolare davanti alla porta della mia stanza? È vero che il cane è più intelligente del gatto? È vero che il colore del pelo può darci preziose informazioni sul suo carattere?

Non basta amare i gatti per capirli e trattarli in modo corretto. Consulente in comportamento felino, l'eduGattore Daniel Filion, sfatando molti classici pregiudizi, risponde a 50 delle domande più frequenti su questa affascinante e indipendente creatura. Partendo dalle motivazioni e dai bisogni dell'animale, l'aurore spiega come venire a capo di situazioni delicate ed espone nei particolari le pratiche da adottare affinché il gatto sia più felice e la convivenza con noi del tutto serena.

Il mio gatto dallo psicologo vi insegna tutti i trucchi per dare il meglio al vostro gatto e... per ottenere il meglio da lui!

Acquista ora

 

Daniel FilionTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Daniel Filion

Dopo aver constatato il numero di abbandoni ed eutanasie di gatti dovuti a problemi comportamentali, Daniel Filion ha deciso di sfruttare la sua esperienza professionale come direttore di marketing e comunicazione per parlare al pubblico di comportamento felino.

Nel 2007, in seguito a formazioni con i più grandi comportamentisti al mondo (Dehasse, Yin, Bradshaw, Friedman ecc.), ha fondato l'Éduchateur, il gruppo di consulenti comportamentali più importante del Canada. L'equipe di Éduchateur ha acquisito un'esperienza sul campo unica e di grande fama, con più di 250 consulenze all'anno, rispondendo gratuitamente a migliaia di domande sulla pagina Facebook, la più importante nel settore.

Daniel Filion è l'esperto del programma Animo, diffuso da Radio-Canada, e collabora alla rivista «Magazine Animai». Lui e la sua équipe portano il loro contributo come volontari nei rifugi e in altri enti di soccorso per animali, per far conoscere le necessità dei gatti e gli strumenti per rendere sereno il rapporto con la loro famiglia adottiva.

 

I vostri commenti - Scrivi un commento!

Nessun commento presente

Scrivi un commento!