Torna su ▲

RICEVI L'OMAGGIO DI OGGI SE ACQUISTI ENTRO: ORE MIN SEC

Avvento 2016
Idee Regalo

Fondamentale introduzione... da leggere! -...

Leggi un estratto dal libro di Giovanni Moscarella "Iniziazione alla Dieta Bio-Sofica®"

Fondamentale introduzione... da leggere! - Iniziazione alla Dieta Bio-Sofica®

Se qualcuno, attraverso una sofisticata tecnologia - che poi è rappresentata, nei fatti, già dalle tue sensazioni e dalla tua sagoma - potesse farti vedere che brutta fine fanno 50 milioni dei 100 mila miliardi delle tue cellule ogni giorno se fai pasti incompleti nelle ore di massima luce e se continui a voler contenerti, attuando ottusamente l'inutile e dannoso calcolo delle calorie, verresti fuori una volta per tutte da quel tunnel in cui, grottescamente, ti agiti tra sensi di colpa e fame...

Se, invece di incaponirti a voler perdere peso, darai la priorità al recupero della tua massa magra potenziale, cioè alla rigenerazione totale delle cellule che naturalmente muoiono, avrai un metabolismo più attivo, uno stato di salute ferreo e metterai le basi per una estetica perfetta e tonica, scongiurando definitivamente la tendenza a formare riserva di grasso, ma soprattutto riscoprirai tante tue capacità.

Ebbene, in questa necessaria riscossa per la riscoperta di se stessi, l'uovo dovrebbe, grazie alle sue infinite qualità, essere il trascinatore, il Masaniello, l'elemento fondamentale nella rivolta dell'organismo contro l'invecchiamento precoce, l'eccedenza di grasso e la morte per malattia, ovvero l'arma decisiva in più da utilizzare nei momenti strategici di ogni santo dì della nostra battaglia contro un sistema sociale, ambientale e culturale avverso che ci vorrebbe malaticci, deboli, grassi e mentalmente manipolabili.

Accade invece, guarda caso, che sia diventato l'alimento naturale più avversato e additato come un kamikaze che può farci esplodere il fegato e infestare di colesterolo ogni nostro anfratto per generazioni e generazioni.

In queste pagine si rivendicano, una volta e per tutte, dunque, le qualità imprescindibili dell'uovo, parallelamente a quelle mentali e fisiche potenziali dell'essere umano.

Entrambe sono state infangate da un caotico bersagliamento che vede cecchini annidarsi ovunque. Scudi e giubbotti antiproiettile vi vengono offerti scorrendo i concetti di base della Dieta Bio-Sofica, uno stile di vita basato sulla conoscenza di sé per il quale è stato già opportunamente concepito e partorito con passione totale il libro con tale titolo che permetterà di ampliare la visione che già grazie a questa iniziazione dovrebbe portare a scrostarsi dagli occhi prosciutti incartapecoriti e ammuffiti.

Paradossalmente è stato necessario scrivere il testo d'iniziazione sei anni dopo quello di approfondimento... eh si, perché quest'ultimo non è un libro per tutti, pur se è stato concepito proprio per tutti, ma si è rivelato troppo avanti per le masse che vanno alla deriva ubriache di inganni.

Il fine era di considerare tutto ciò che concerne l'estetica e la salute umana, ponendolo, senza censure, a disposizione delle popolazioni in un percorso liberatorio, inoltrato negli occultati meandri del significato della nutrizione, fino alle più intime e profonde realtà genetiche, ove si radicano le essenze antropologiche che generano la forma del corpo e le risposte organiche.

Le moltitudini di umani sono, però, state abilmente limitate di mezzi cognitivi e ormai "programmate" a resistere a nuove informazioni, a trascinarsi in piena impotenza nelle problematiche psicofisiche ed estetiche senza cercare nuovi e risolutivi spiragli, in un continuo patteggiare con la sopravvivenza.

Si è reso necessario, pertanto, con questo libro di iniziazione, predisporre le scialuppe di salvataggio che consentissero di avvicinare e poi di far salire a bordo della nave ammiraglia quanta più gente possibile, fornendo un graduale e più semplice approccio agli sviluppi e agli approfondimenti dell'opera, maggiore e più dettagliata, Dieta Bio-Sofica - Nutrire il proprio animo e il proprio corpo.

Le informazioni sulla nutrizione che "normalmente" ci arrivano sono orientate a farci credere che le restrizioni alimentari, unitamente a tanto esercizio fisico, ci facciano stare meglio e ci facciano divenire più magri. Il motto, impresso da un fine martellamento travestito da scienza, tra le aree corticali del cervello massificato è ormai: "Mangia poco e muoviti tanto". In realtà è solo una campagna tesa a indebolire organicamente e psichicamente le popolazioni.

Non è solo l'alimentazione, però, il campo sul quale si vogliono fiaccare i nostri migliori talenti.

Comunque e ovunque ci giriamo, i messaggi e le trovate che riguardano aspetti sociali, ambientali, economici, sentimentali e tutto ciò che foggia le umane cose, non rispettano altro che il bisogno di soddisfare unicamente sponsor e la possibile disponibilità, per pochi scaltri cow boy, di gestire immense deboli mandrie allo sbando, i cui "pezzi" non devono morire e non vengono abbattuti se non dopo essere stati ben munti. Lo Stato che dovrebbe essere Padre è in realtà, fomentando ignoranza e conflitto, solo uno Stato d'Ansia.

Le società "civilizzate", deprivate di apporti nutritivi ed emotivi, nonché intossicate da deliberati e inquietanti effluvi chimici, traboccano di simboli falsi e degeneranti, così subdoli che nemmeno più si avvertono razionalmente, ma che le intelligenze cellulari rilevano e manifestano tramite le cosiddette patologie, gli incidenti e il dilagare del grasso.

Mentre questo scenario apocalittico è nel suo pieno ogni giorno, anche proprio a causa di un metabolismo inceppato da scarsa nutrizione mattutina, l'Homo "Sapiens" cosa fa? Come si oppone a tutto ciò? Che cosa tira fuori dal cilindro il genio umano?

Si inventa trovate tipo questa: il CIV (Cornettino Integralino Vuotino) a colazione... una sorta di microchip usa e getta che dovrebbe tranquillizzare, mentre in realtà è un terribile cavallo di Troia per l'autodistruzione. Quando lo mangi pensi che sia un prodotto della migliore pasticceria all'avanguardia, che con poche calorie ti concede il lusso del gusto e ti aiuta a dimagrire. Esso invece è un colpo della peggiore massoneria, e questa è sul serio all'avanguardia... sì, perché loro, i massoni, a te parlano di calorie e di peso corporeo, ma sanno bene che esiste anche l'anabolismo, cioè la rigenerazione dei tessuti, che avverrebbe soprattutto di mattina, e per evitare che riproduci le cellule che ti sono morte ti mollano l'idea del CIV, cosi ti indebolisci, non muori subito, ma sei cagionevole, usi farmaci, ingrassi e sei frustrato e hai scarsa considerazione di te stesso, compri roba inutile, non hai energia e le tue capacità di percezione e azione sono limitate al necessario per non infastidire chi ha le mani in pasta.

Per non parlare poi del martellamento su tisane e sull'alimentazione pulita, senza inquinanti. Ma che è? Si vogliono mandare in pensione prima del tempo intestino, fegato, reni e sistema immunitario? Questi, oltre che essere concepiti dalla Natura proprio per essere inevitabilmente a contatto con tossine, se anche ben rifocillati dai nutrienti di vera sostanza e da sane emozioni, ti smantellano pure l'uranio impoverito.

Dobbiamo ammetterlo. Ognuno di noi è un individuo che va a scindersi, evidenziando la tricompartimentalizzazione tipica della società postmoderna. Da un lato i potenti automatismi di base mossi dai luoghi comuni derivanti dagli spersonalizzanti bersagliamenti mediatici; dall'altro il dubbio emergente dai primordi di una ormai flebile ancestrale percezione; infine, oscillante, come una semplice goccia d'olio nell'oceano, un puntino ininfluente di traslucida verità.

In queste pagine, seguendo le orme dell'Ovo Sapiens, ovvero del nuovo umano che rivalutando l'uovo scopre la menzogna che si annida in tutto ciò che è informazione di massa, si porranno le basi per ripulire dai condizionamenti, seminando una nuova capacità logica per iniziare a percepirsi concretamente. Per tal fine è stato anche necessario, e ben venga, spesso ricorrere a un'ironia che potrebbe non essere canonicamente accettabile in quel che sarebbe un veicolo di informazioni scientifiche.

Tra l'altro scherzare su argomenti per i quali si dovrebbe avere tutt'altro stato d'animo non è stato facile. Ha richiesto un certo sforzo mettere sul ridere l'inettitudine umana, ma era uno dei modi possibili pur di far aprire recettori ormai ingolfati di ruggine e far loro prendere aria, dissolvendo quella puzza di chiuso della nostra mente che manco avvertiamo più, tanto si è ben miscelata con quella di cadavere delle nostre intuizioni e di tante nostre cellule.

Uno stato abituale che ormai sembra normale e naturale, la cui aberrazione però è scritta in un solo, seppur impercettibilmente sottile termine, come con un dito "distrattamente" passato sul vapore acqueo della fosca inquietudine della nostra anima: assenza.

Iniziazione alla Dieta Bio-Sofica®

Iniziazione alla Dieta Bio-Sofica®

Un’agile e scorrevole iniziazione alla Dieta bio-sofica®, ideata da Giovanni Moscarella, la quale non suggerisce un particolare regime nutritivo ma offre gli strumenti per una conoscenza dei fattori relativi alla sfera nutritiva da sviluppare sulle proprie personali caratteristiche.

Per la Dieta bio-sofica®, infatti, ogni individuo, in quanto tale, è diverso da tutti gli altri sia fisiologicamente che emotivamente e, dunque, non può essere protocollato in sterili e insignificanti statistiche o programmi preconfezionati.

Acquista ora

 

Giovanni MoscarellaTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Giovanni Moscarella

Giovanni Moscarella, biologo nutrizionista, autonomo ricercatore, studioso di psicologia sociale, tecnico allenatore di atletica leggera.

 

I vostri commenti - Scrivi un commento!

Nessun commento presente

Scrivi un commento!