Torna su ▲
Avvento 2016
Idee Regalo

Fare la differenza: la campagna "Cambia la tua...

Scopri come aderire alla campagna di Italia Che Cambia cambiando il tipo di energia che usi nella tua casa e passando a fonti 100% rinnovabili e sostenibili

Fare la differenza: la campagna "Cambia la tua Energia"

Abbiamo già parlato delle riflessioni e degli obiettivi scaturiti dalla tavola rotonda sull'Energia promossa dall'associazione Italia Che Cambia nell'ambito del progetto "Visione 2040".

Da questo incontro erano nate delle ipotesi su quale potrebbe essere la situazione energetica dell'Italia e del mondo nei prossimi anni e quali possono essere metodi concreti per cambiarla in meglio.

Uno di questi è già stato trasformato in azione. Si tratta della campagna "Cambia la tua Energia", iniziata nel mese di ottobre 2016 e che proseguirà anche per tutto il mese di novembre.

Di che cosa si tratta? Scopriamolo insieme.

Passare alle energie rinnovabili è possibile

La maggior parte dei contratti per la fornitura energetica che ognuno di noi ha stipulato per la propria casa prevede l'uso di energia non rinnovabile, proveniente ancora da fonti fossili e spesso importate dall'estero per far fronte al sempre più grande fabbisogno della nostra società.

Eppure cambiare rotta e utilizzare per la propria casa solo energia pulita, proveniente da fonti 100% rinnovabili e certificate non solo è possibile, ma anche più facile da mettere in pratica di quello che possa sembrare e spesso anche più economico.

Il primo passo è sempre quello di informarsi a fondo, iniziando dall'analisi dal proprio contratto di fornitura elettrica e dal fornitore a cui ci affidiamo.

Dopodiché si apriranno davanti a noi due possibili strade: la prima è quella di contattare il centro assistenza del nostro fornitore e chiedere di modificare il nostro contratto passando all'utilizzo di energia certificata Garanzia d'Origine (GO), una certificazione volontaria che attesta che l'energia che si sta utilizzando proviene realmente da fonti rinnovabili.

La seconda strada, invece, è quella di cambiare direttamente fornitore, scegliendone uno sulla cui provenienza dell'energia siamo completamente sicuri. La rete oggi ci offre la possibilità di accedere ad una grande quantità di informazioni e può essere utilizzata a nostro vantaggio per documentarci sulle possibili scelte per trovare quella più adatta a noi e alle nostre esigenze.

Aderire alla campagna: i suggerimenti di Italia Che Cambia

Il mercato di fornitori "green" è molto più vasto di quello che si possa pensare. Esistono realtà che utilizzano aquiloni per catturare le potenti correnti eoliche presenti nella troposfera terrestre (come la piemontese Kite Gen, molto conosciuta anche all'estero), oppure parchi sperimentali dell'energia come il PeR a Guardea, in Umbria, o ancora società cooperative come Retenergie.

Esistono anche progetti di riqualificazione degli edifici già esistenti, come il milanese Habitami, per risparmiare energia e rendere le abitazioni più efficienti.

Aderire quindi alla campagna "Cambia la tua Energia" è più facile di quanto si possa immaginare.

Inoltre, per aiutare coloro che hanno difficoltà a fare una scelta, Italia Che Cambia ha anche selezionato tre fornitori da suggerire, diversi tra loro ma tutti con energia certificata con Garanzia d'Origine e con prezzi molto simili a quelli delle forniture elettriche tradizionali:

  • Dolomiti Energia, una società pioniera dell'energia green certificata in Italia, con moltissimi utenti e prezzi competitivi. Questa realtà segue anche progetti solidali.
  • ènostra, una cooperativa che compra energia solo da impianti certificati e eticamente sostenibili. Si occupa non solo di ottenere prezzi equi per i soci, ma anche di promuovere il consumo responsabile dell'energia, per ridurre lo spreco e gli eccessi.
  • Lifegate, una nuova società che utilizza fonti 100% rinnovabili e italiane, compensando a impatto zero le emissioni di anidride carbonica derivanti dalla produzione. Inoltre tutto il processo di attivazione del contratto e di pagamento si svolge online.

Diffondere il cambiamento

Se desideri aderire alla campagna, visita il sito di Italia Che Cambia http://www.italiachecambia.org/cambia-la-tua-energia/, ma non fermarti qui.

Affinché il cambiamento possa essere innescato è necessario anche informare gli altri di ciò che hai fatto e di quali vantaggi questo può portare a te e all'ambiente in cui tutti noi viviamo. Parlane con amici e conoscenti e scrivi a Italia Che Cambia indicando quale operatore hai deciso di utilizzare.

Tutti insieme possiamo davvero fare la differenza per noi e per le generazioni future.

 

Lo Staff di Macrolibrarsi.itTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

I vostri commenti - Scrivi un commento!

Nessun commento presente

Scrivi un commento!