Torna su ▲

Fai la carica di vitamine, minerali e...

Ecco due ricette crudiste, vegan e biologiche per un effetto anti-età!

Fai la carica di vitamine, minerali e antiossidanti con la scelta del mangiar crudo

Il corpo umano costituisce un ecosistema perfetto in costante ricerca di equilibrio.

Le malattie degenerative si sviluppano naturalmente in un terreno acido e stagnante. La vita si sviluppa in un terreno alcalino. Equilibrando il proprio PH grazie allo stile di vita e all’alimentazione, è possibile evitare la degenerazione.

Se non si cuociono gli alimenti, non si distruggono quegli agenti costruttori della vita che sono gli enzimi. Se non si usa la cottura si mantengono inalterati le vitamine, i fitonutrienti, gli enzimi, gli ormoni, l’acqua e gli zuccheri completi dei nutrienti.

La grande quantità di fitonutrienti e di minerali contenuti negli alimenti crudi aiuta gli organi eliminatori (colon, reni, pelle e polmoni) a trattenere tutto ciò di cui hanno bisogno per svolgere il loro lavoro, ad espellere queste tossine e a far vivere in salute.

Un pasto crudo apporta meno calorie e la digestione necessita di meno sangue, avvantaggiando la rigenerazione e l’ossigenazione dei muscoli e del cervello.

Chi sa osare con una alimentazione cruda e viva ha una potente energia fresca e “giovane” da gestire.

Per chi non fosse ancora convinto dei benefici della scelta del crudo, non si perda L’essenza del crudo (Edizioni Sonda)

Scegliere l’Alimentazione viva è uno stile di vita che va oltre il crudismo, promuove un'alimentazione sana e naturale oltre ad essere uno stile etico, biologico, rispettoso dell’ambiente e degli animali. Un modello alimentare rivolto a chi vuole fare prevenzione e ottenere il massimo dal proprio organismo e migliorare le condizioni di salute.

Un paio di esempi dalle 180 ricette crudiste, vegan e biologiche proposte?
Eccole:

  • Crema di pomodori
  • Polpette senza carne

Crema di pomodori

Preparazione - 15 minuti

Porzioni - 4

Utensile mixer

  • 375 ml (1 tazza e ½) di acqua
  • 250 g (1 tazza e ½) di pomodoro a cubetti
  • 150 g (1 tazza e ¼) di carota a cubetti
  • 1 cucchiaio di coriandolo fresco 
(foglie e gambi)
  • ½ cucchiaio di succo di limone
  • 75 g (½ tazza) di anacardi
  • 1 cucchiaino e ½ di sale marino
  • 1 cucchiaino di chili in polvere

Frullate tutti gli ingredienti e metà dell'acqua in modo da ottenere una crema densa e liscia. Aggiungete l'acqua rimanente, mescolate e la zuppa cremosa è pronta.

Per gustare calda questa zuppa, sostituite l'acqua fredda con quella calda.

Si conserva 3 giorni in un contenitore ermetico tenuto in frigorifero.

Polpette senza carne

Ammollo - 8 ore

Preparazione - 30 minuti

Disidratazione - circa 12 ore

Si ottengono 22 polpette

Utensili robot da cucina, essiccatore

  • 200 g (1 tazza e ¼) di semi di girasole
  • 1 cucchiaio di olio di girasole
  • 2 cucchiai di aceto di mele
  • 1 cucchiaino di salsa tamari
  • 50 g (1∕3 di tazza) di carota grattugiata
  • 25 g (1∕3 di tazza) di sedano tagliato a dadini piccoli (1 o 2 gambi)
  • 1 spicchio di aglio
  • 35 g (1∕3 di tazza) di cipolla sminuzzata finemente
  • 15 g (¼ di tazza) di prezzemolo tritato
  • 3 cucchiai di erba cipollina essiccata
  • 1 cucchiaio di chili in polvere
  • 3 cucchiai di lievito alimentare di birra
  • ½ cucchiaino di sale marino
  • ½ cucchiaino di pepe nero macinato
  • 40 g (6 cucchiai) di semi di girasole macinati

Fate ammollare 8 ore i semi di girasole, poi risciacquateli bene e buttate l'acqua di ammollo. Nel robot da cucina lavorate i semi di girasole, l'olio, l'aceto e la salsa tamari in modo da ottenere un composto burroso. Conservate a parte.

Sempre nel robot da cucina, tritate finemente le carote e il sedano. Procedete a scatti, per non ridurli in purè.

In un'insalatiera versate il burro di girasole e il resto degli ingredienti e amalgamate a mano per ottenere un impasto uniforme. Con il palmo della mano, formate delle piccole polpette con circa 1 cucchiaio e ½ (20 g) di impasto. Se necessario, ungetevi le mani.

Disponetele su una griglia ed essiccatele 12 ore a 40°C. Le polpette devono essere croccanti all'esterno, ma ancora tenere all'interno.

Si conservano dai 5 ai 7 giorni in frigorifero in un contenitore ermetico.

 

Articoli correlatiTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

L'essenza del Crudo - Libro

Oltre 180 ricette crudiste, vegan e biologiche

David Côtè, Mathieu Gallant

(22)
€ 19,90
Disponibilità: Immediata

Libro - Sonda Edizioni - Giugno 2012 - Crudismo e Raw Food

L'alimentazione viva ha a cuore l'impronta ecologica, economica e umana degli alimenti: essendo biologica, vegan e locale garantisce un benessere senza il retrogusto di sfruttamento. Piatti «sani e vivi», per tutte le... scheda dettagliata

 

Macrolibrarsi Assistenza Chat

 

Assistenza Clienti

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi sconti, promozioni e novità direttamente nella tua casella di posta.

Guadagna subito +50 PUNTI per i tuoi futuri acquisti e premi.



COMMUNITY

Seguici su Facebook
Ti Piace Macrolibrarsi?
Se ti piace clicca su:
   

I LIBRI PIU' VENDUTI

 

SPECIALI