Torna su ▲

RICEVI L'OMAGGIO DI OGGI SE ACQUISTI ENTRO: ORE MIN SEC

Avvento 2016
Idee Regalo

Estratto dal libro “Un corso in miracoli”

Leggi un’anteprima del libro “un corso in miracoli”

Estratto dal libro “Un corso in miracoli”

La storia di un corso in miracoli

Una delle cose interessanti riguardo a come venne scritto Un corso in miracoli, è che il vero e proprio processo della sua trascrizione, e la storia intorno ad esso, forniscono un esempio perfetto proprio di quelli che sono i principi fondamentali del Corso.

Il messaggio centrale del Corso è che la salvezza arriva in qualsiasi istante due persone si uniscono per condividere un interesse comune o lavorano per un obiettivo comune. Ciò implicherà sempre qualche aspetto del perdono, di cui parleremo più tardi.

La mente sbagliata: il sistema di pensiero dell’ego

I due sistemi di pensiero cruciali per comprendere Un corso in miracoli sono l’essere nella mente sbagliata e l'esse­re nella mente corretta. Come ho detto prima, essere nella mente sbagliata può essere equiparato all'ego. L’essere nella mente corretta può essere equiparato con il sistema di pensiero dello Spirito Santo, che è il perdono.

Il sistema di pensiero dell’ego non è molto felice. Come il Corso afferma in maniera molto chiara, i sistemi di pensiero sia dell’ego che dello Spirito Santo sono perfettamente logici e coerenti al proprio interno. Inoltre, si escludono a vicenda. Ma è molto utile comprendere esattamente quale sia la logica del sistema dell’ego, perché è molto logico. E una volta che si capisce quella sequenza logica, si chiariranno un mucchio di cose del testo che altrimenti sembreranno oscure.

Una delle difficoltà nello studiare Un corso in miracoli è che non è come altri sistemi di pensiero. La maggior parte dei sistemi di pensiero procede in modo lineare, dove si inizia con idee semplici che si sviluppano e diventano più complesse.

Il Corso non è così. Il sistema di pensiero del Corso si presenta in maniera circolare. Sembra girare intorno allo stesso materiale continuamente.

Pensate all'immagine di un pozzo: man mano che andate sempre più in profondità continuate a girare intorno e in tondo all'interno del pozzo finché arrivate al fondo. E il fondo di questo pozzo è Dio. Ma voi continuate a girare intorno allo stesso cerchio. È solo quando andate in profondità che vi avvicinate alle fondamenta del sistema dell’ego. Ma è sempre la stessa cosa.

Ed ecco perché il testo, a sua volta, dice continuamente la stessa cosa. Perché è quasi impossibile arrivarci la prima o la centesima volta, si ha bisogno di oltre seicento pagine. È un processo e questa è una delle cose che distingue Un corso in miracoli da qualsiasi altro sistema di pensiero spirituale.

Seppure venga presentato come un sistema di pensiero altamente intellettuale è, in realtà, un processo esperienziale. È deliberatamente scritto in questo modo in maniera tale da facilitare nell'approccio pedagogico, che diversamente sarebbe oggetto di studio presso qualsiasi altro sistema di studio.

Man mano che procederemo nel lavoro con il materiale del Corso e con il materiale della nostra vita personale, comprenderemo sempre di più cosa dice il Corso. Ciò nondimeno, penso che sia davvero utile vedere tutto il sistema di pensiero dell’ego da un punto di vista lineare, cosicché possiamo comprendere com'è costruito. Questo ci faciliterà nel leggere le pagine del testo.

Un Corso in Miracoli

Un Corso in Miracoli

Edizione rivista e integrata (include i supplementi una volta pubblicati a parte col titolo "Estensione dei principi di Un corso in miracoli")

L'opera contiene:

  • 669 pagine di testo
  • 448 pagine di esercizi per gli studenti (con 365 esercizi, uno per ogni giorno dell'anno)
  • 92 pagine di manuale per gli insegnanti
  • ... e molto altro!
Acquista ora

 

Foundation for Inner PeaceTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Speciali dello stesso autore

I vostri commenti - Scrivi un commento!

Nessun commento presente

Scrivi un commento!