Torna su ▲

RICEVI L'OMAGGIO DI OGGI SE ACQUISTI ENTRO: ORE MIN SEC

Avvento 2016
Idee Regalo

Estratto dal libro “Processo alla Carne” di...

Leggi un estratto dal libro di Franco Berrino e Michele Emiliano "Processo alla Carne"

Estratto dal libro “Processo alla Carne” di Franco Berrino e Michele Emiliano

Giudice
Può declinare le sue generalità, per favore: nome, cognome, data di nascita, località di nascita.

Berrino
Franco Berrino, nato il 30 aprile 1944 a Fornovo di Taro, in provincia di Parma.

Giudice
Professione?

Berrino
Medico.

Giudice
Professore, io La devo sottoporre oggi a un interrogatorio ma, prima di incominciare con le domande, non posso fare a meno di farLe una piccola premessa.
Tutte le domande che Le farò sono tratte dalla lettura che ho fatto di un libro, un libro stranissimo, stranissimo nel titolo, ma stranissimo anche nel contenuto. Questo libro si intitola Aprite le Orecchiette, Lei ne ha mai sentito parlare?

Berrino
Sì, ne ho sentito parlare... E' venuto a parlarne...

Giudice
Guardi, guardi non faccia così. Lei ha scritto la prefazione di quel libro!!!

Berrino
Be', questo non è incompatibile con quello che io...

Giudice
Sì, ma ha fatto la faccia dell'ingenuo, ha dato l'impressione di non conoscerlo o di conoscerlo in maniera superficiale. E invece sa perfettamente chi l'ha scritto, immagino.

Berrino
Conosco, sì.

Giudice
Come si chiama?

Berrino
Si chiama Pino Africano.

Giudice
E come l'ha conosciuto?

Berrino
Mah... è venuto a trovarmi una volta, mi aveva telefonato e io mi son detto: «Chissà chi è questo matto!».

Giudice
Senta, io non posso raccontarle come ha fregato me, ma almeno racconti a loro (al pubblico) come ha fatto a fregare Lei.

Berrino
Vede, c'è un sacco di gente che mi cerca e io cerco spesso di liberarmene perché ho da fare, mi fanno perdere tempo, e questo Pino Africano ha insistito per due o tre volte perché voleva venire a parlarmi. E io dico: «Va bene, vieni a parlarmi». E quando è venuto a parlarmi, mi son detto: «Mamma mia, com'è matto questo!».
E poi, e poi mi ha mostrato questo libretto che aveva scritto, e la cosa mi ha colpito moltissimo. Io ho la presunzione di sapere qualcosa sull'alimentazione...

Giudice
Ma, per esempio, le faccio una domanda: la pazzia di Pino Africano ha natura alimentare?

Berrino
Be', in un certo senso...

Giudice
Cioè, ha abusato di quale cibo, secondo Lei?

Berrino
In un certo senso sì, credo proprio di sì, perché se uno mangia bene poi si chiarisce le idee, e invece mangiando porcherie...

Giudice
... s'è confuso!

Berrino
Uno si confonde e allora...

Giudice
Ma, per esempio, in questo libro si tenta di dare delle indicazioni alla gente su come mangiare.

Berrino
Sì.

Giudice
... e gli si mette il panico perché in questo libro si finisce spesso per dire che - addirittura - la pastina, quella che danno in ospedale sarebbe una cosa che fa male. Ma, possibile?

Berrino
Ma non solo è possibile...

Giudice
Professore, ma Lei come ha fatto a capire che la pastina fa male?

Berrino
Mi lasci finire...

Giudice
Da quanti anni si occupa di pastine che vengono somministrate agli ospedali?

Berrino
Be', in realtà non da tanto tempo, me ne occupo soltanto... È circa una decina di anni che sto cercando di spiegare al mio ospedale che non dobbiamo dare la pastina, e che non dobbiamo dare il prosciutto cotto, che non dobbiamo dare la purea ai malati.

Giudice
E a che punto è nella battaglia?

Berrino
E però mi rispondono che «siccome noi vogliamo bene ai nostri malati e vogliamo che tornino da noi, allora...».

Giudice
Va bene, Lei continua a scherzare, vedo. Continua a scherzare, ma da questo momento in poi non potrà scherzare più, perché io la invito, Professore, a pronunciare la formula del giuramento: «Consapevole della responsabilità morale e giuridica», ripeta con me.

Berrino
«Consapevole della responsabilità morale e giuridica...».

Giudice
«... che assumo con la mia deposizione».

Berrino
«... che assumo con la mia deposizione».

Giudice
«... mi impegno a dire tutta la verità».

Berrino
«... mi impegno a dire tutta la verità... che conosco».

Giudice
(Ha incappato eh, su: «... tutta la verità»).
«... e a non nascondere nulla di quanto è a mia conoscenza».

Berrino
«... e a non nascondere nulla di quanto... è a mia conoscenza».

Giudice
Dica: «Lo giuro».

Berrino
«Lo giuro».

Giudice
Bene. Allora, ma è vero che alimentandosi correttamente si possono addirittura curare delle malattie, e se sì, quali?

Berrino
Sì, è vero. Si possono curare il diabete, l'ipertensione, l'obesità, le cardiopatie coronariche e, probabilmente, alcuni tumori... Le artriti, le artrosi, l'ipertrofia prostatica...

Giudice
Cioè, Lei sta sostenendo che delle persone malate, cambiando regime alimentare, possono ottenere anche la guarigione totale da queste malattie?

Berrino
Allora, guardi, sono sicuro che possono ottenere il miglioramento e in alcuni casi possono ottenere la guarigione totale. Per esempio, dal diabete si può avere una guarigione totale anche se c'è un diabete molto grave.

Giudice
Una guarigione totale...

Berrino
Una guarigione totale, anche quando ci sono delle complicazioni...

Processo alla Carne

Processo alla Carne

Un magistrato interroga, come «persona informata dei fatti», uno dei massimi esperti nel nostro Paese sullo stretto rapporto tra ciò che mangiamo e la nostra salute.

Un libro molto originale, con due autori che non ti aspetti, e che si legge con passione: domande incalzanti e provocatorie, risposte chiare e sintetiche, di una logica stringente.

E alla fine le pillole della salute: in 130 secondi si leggono le cose essenziali da sapere.

Acquista ora

 

Franco BerrinoTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Franco Berrino

Franco Berrino è medico, patologo, ed epidemiologo. Per molti anni ha lavorato all'Istituto Nazionale Tumori di Milano, dove ha coordinato il progetto DIANA, sulla relazione tra alimentazione e tumori (in particolare al seno).

I suoi studi hanno analizzato lo sviluppo dei tumori in Italia e in Europa, e in particolare il rapporto fra stile alimentare, livelli ormonali e successiva incidenza del cancro. Oggi promuove la corretta alimentazione come prezioso strumento per prevenire l'incidenza del cancro e delle sue recidive.

E soprattutto, da sempre, ha a cuore la salute delle donne e degli uomini.

 

Michele EmilianoTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Michele Emiliano

Michele Emiliano, Magistrato, già sindaco di Bari, è attualmente presidente della Regione Puglia.

Uno che non molla mai: da pubblico ministero di Bari, dopo aver indagato, sgominò le gang della Sacra corona unita nel gigantesco quartiere Japigia.

 

I vostri commenti - Scrivi un commento!

Nessun commento presente

Scrivi un commento!