Torna su ▲

RICEVI L'OMAGGIO DI OGGI SE ACQUISTI ENTRO: ORE MIN SEC

Avvento 2016
Idee Regalo

Essere Ispiralizzati

Leggi un estratto dal libro di Ali Maffucci "Le Migliori Ricette di Spaghetti Vegetariani"

Essere Ispiralizzati

Ispiralizzato è la parola che descrive ciò che siete diventati voi e il vostro cibo: una versione ispirata e salutare dell'originale!

Quando inserirete spaghetti vegetali e riso vegetale nella vostra dieta comincerete a notare gli effetti quasi immediatamente: pelle splendida, digestione migliorata, più energia e una generale sensazione di soddisfazione alimentare. Non desidererete più quei pesanti carboidrati, quei cibi e quegli zuccheri raffinati.

Il vostro corpo sarà così soddisfatto e ben nutrito che vi dimenticherete della "vera" pasta e del "vero" riso, e vi verrà ancora più voglia di alimenti magri, integrali e sani.

Ma soprattutto vi verrà voglia di creare le vostre ricette personali, che si tratti di adattare quelle classiche e le vostre preferite o di sperimentare con idee completamente nuove. Vi scoprirete impazienti di tornare a casa e farvi ispiralizzare.

I benefici per la salute

Al giorno d'oggi "sano" è un concetto relativo e incerto.

Abbiamo perso la nozione di ciò che sia davvero sano; mettiamo etichette a diete strettissime che seguiamo invece di imparare cosa sia meglio per il nostro corpo. Certamente per alcuni di noi linee guida rigorose possono aiutare a seguire un percorso di perdita di peso, o a gestire una malattia.

Al di là del vostro punto di vista sull'alimentazione, vi riuscirebbe difficile trovare uno stile di vita dietetico che non proponga il consumo di maggiori quantità di vegetali.

Quando aumentate la quantità di vegetali nella vostra dieta i benefici per la salute sono immensi. Tra questi vi sono:

  • maggiore apporto di fibre: le fibre vegetali aiutano a ridurre il colesterolo nel sangue e quindi possono abbassare il rischio di cardiopatie. Contribuiscono a dare un senso di sazietà a fronte di una minore quantità di calorie, il che favorisce la generale perdita di peso e il mantenimento di una buona salute fisica.
  • maggiore apporto di principi nutritivi: detto in parole semplici, i vegetali contengono tonnellate di principi nutritivi. Le vitamine A e C rispettivamente aiutano a mantenere sana la vostra pelle e forte il vostro sistema immunitario; il potassio e l'acido folico rispettivamente aiutano i vostri muscoli a funzionare e il vostro corpo a costruire le cellule. Nel complesso questi principi nutritivi mantengono il vostro corpo in funzione ottimale e vi fanno sentire più energici.
  • prevenzione delle malattie: molti studi provano che una dieta ricca di verdure e frutta rallenta l'assorbimento dello zucchero nel flusso sanguigno, abbassando il pericolo del diabete. In più una dieta del genere impedisce alle sostanze grasse di incrostarsi alle pareti dei vasi sanguigni, favorendo la difesa dai disturbi cardiovascolari.

Immaginate di aver mangiato un bel piatto di pastasciutta ma di non sentirvi subito dopo a disagio o sonnolenti; invece del bisogno di stendervi sentite la voglia di andare a ballare o a passeggiare con la persona con cui eravate a cena. Invece di sentirvi in colpa per aver ceduto ai vizi, percepite di aver fatto qualcosa di positivo per il vostro corpo.

È così che vi sentirete dopo aver mangiato un piatto di spaghetti vegetali - lo stesso ottimo sapore, ma con una sensazione conseguente molto migliore.

Adesso non vi sto consigliando di non mangiare mai più un piatto di pasta o riso normali. I carboidrati svolgono una parte cruciale in una dieta equilibrata, e dovrebbero essere consumati nelle dosi giornaliere consigliate. Andrebbero comunque mangiati nelle loro forme integrali e non raffinate, così da assorbire al meglio i loro vantaggi per la salute. L'aggiunta di patate dolci spiralizzate a un pasto, per esempio, è una maniera efficace di assimilare i giusti carboidrati. Ma se siete in un ristorante e vi viene voglia di un piatto di fettuccine al ragù, dateci dentro - sempre con moderazione.

Informazioni nutrizionali: spaghetti tradizionali contro spaghetti vegetali

E ora andiamo ai fatti e ai numeri di tutto ciò. Uno sguardo a una comparazione in termini nutrizionali tra i vegetali più spesso spiralizzati e la tradizionale pasta di frumento mostra nette differenze. La tabella mostra la grammatura corretta di spaghetti vegetali e quella consigliata di pasta di grano.

 PORZIONECALORIECARBOIDRATIPROTEINEGRASSI
Spaghetti di grano140 g22143 g8 g1.3 g
Carota190 g77.919 g1.7 g0.4 g
Cetriolo398 g30.46.84 g1.14g0.19 g
Barbabietola150 g64.515 g2.4 g0.3 g
Zucca180 g8121.6 g1.8 g0.18 g
Cavolo rapa385 g71.8215.96 g4.5 g27 g
Zucchina245 g41.77.6 g2.9 g0.7 g

Quando mangiate un piatto di pasta al ristorante, la quantità è spesso raddoppiata o triplicata rispetto a quella consigliata nella tabella!

Le porzioni degli spaghetti vegetali sono state determinate basandosi su una tazza piena fino all'orlo di spaghetti crudi. Una volta cotti il loro volume arriva a una tazza e mezza o due. Tenete a mente che non ci sono linee guida ufficiali del Ministero dell'Agricoltura americano sulle grammature della pasta vegetale. Quelle che leggete in tabella sono solo quelle suggerite, testate e "approvate" da me.

Ovviamente spiralizzando potete variare e combinare i vegetali per ottenere differenti quantitativi di vitamine e minerali; il che vuol dire che potete creare pasti basati sui vostri specifici bisogni dietetici, il che è impossibile con la pasta tradizionale. Per esempio, chi soffre di insufficienza di ferro potrebbe sostituirla con patate e broccoli spiralizzati, entrambi ricchi di ferro. Aggiungete spinaci e qualche legume e avrete caricato una quantità più che sufficiente di ferro in un solo alimento.

Potete farlo con la pasta tradizionale?

Apporto giornaliero di vegetali

È quello che ci hanno sempre detto: mangiate la verdura! Eppure, se non siete amanti dei vegetali, ho una buona notizia da darvi.

Mangiando spaghetti o riso vegetali assimilerete facilmente la vostra dose giornaliera consigliata ma senza il sapore a cui siete abituati. Invece di frullare a malincuore i vegetali per un frullato o mangiarli in una noiosa insalata di contorno, potete usarli per realizzare un piatto abbondante e soddisfacente.

In effetti, se condite una tazza di spaghetti di zucchine o di zucca con un cremoso pesto di basilico, starete consumando la vostra dose quotidiana di vegetali ma vi sembrerà di gustarvi un goloso piatto di spaghetti.

Ad esempio, una donna nei suoi quarant'anni dovrebbe consumare due tazze e mezzo di verdure ogni giorno. Con solo un piatto di spaghetti di zucchine avrebbe già raggiunto lo scopo, senza doversi costringere a succhi verdastri e broccoli bolliti.

In breve, gli spaghetti vegetali possono esser "fatti passare" per vera pasta o riso, trasformandoli in forme che piacciono a tutti.

Tra i formati più inaspettati troviamo:

  • Frittata (Frittata di zucchine, avocado e chorizo, p. 36).
  • Zuppa (Zuppa di pollo e spaghetti di carote, p. 76)
  • Nachos (Nachos piccanti di zucca con avocado, p. 60)
  • Sushi (Norimaki di riso di barbabietola, p. 106)
  • Dessert (Barrette di burro di mandorle, carote e noci pecan, p. 194)

Sono solo alcune delle moke capacità creative e della versatilità dei vegetali spiralizzati - di fatto questo è il tema di tutto il libro! Troverete presto quello che fa per voi.

Una cucina a misura di famiglia - e di bambino

Tanti genitori si lamentano: «Non riesco a far mangiare la verdura a mio figlio!». Ebbene, a quale bambino non piacciono gli spaghetti? Che si tratti di mangiarli con le mani sporcandosi tutto a un anno di età o con la forchetta a quattro anni, la maggior parte dei bambini ama gli spaghetti.

Preparate un semplice piatto di spaghetti di zucchine con il pomodoro e guardate come il vostro bambino si fa sotto - e lui o lei non saprà mai che è quella robaccia verdastra. Se gli spaghetti non risolvono il problema, potreste preparare una pasta corta, dei gomiti di carota con sopra una salsa al formaggio leggera (vedi p. 131).

Una volta che vi saprete destreggiare con il panino spiralizzato (vedi p. 26), saprete creare dei sandwich con vegetali ottimi per il cuore come la patata dolce. Per una merenda doposcuola, preparate questa doppia bomba vegetali e frutta con i panini di formaggio alle mele e patate (p. 119).

Potete anche rimettere il vostro bambino in sesto con una zuppa di spaghetti di carota e pollo (p. 76) utilizzando la carota al posto della pasta, e così facendogli assumere beta-carotene, un potente fito-nutriente che potenzia la produzione di cellule antibatteriche da parte del sistema immunitario. Ma questo resterà un nostro piccolo segreto.

Ancora meglio, i bambini, i più piccini come gli altri, adorano darci dentro con lo spiralizzatore. E chi non si divertirebbe a vedere la verdura diventare per magia un mucchio di spaghetti? Non c'è modo migliore di insegnare ai vostri figli le sane abitudini alimentari di quello di farli aiutare in cucina. Senza accorgersene, i bambini impareranno che i vegetali sono divertenti.

La cucina spiralizzata è a misura di famiglia perché è veloce. Quando vi giostrate tra allenamenti di calcio, saggi di danza, compiti a casa e altro, non vi resta molto tempo per cucinare pasti nutrienti. Ma ci vogliono circa trenta secondi per spiralizzare una zucchina e solo due o tre minuti per cuocere gli spaghetti (contro i cinque minuti che servono a far bollire l'acqua e i dieci-quindici per cuocere la pasta tradizionale).

Per risparmiare davvero tempo, potete spiralizzare i vostri spaghetti in anticipo. Per informazioni su come preparare gli spaghetti vegetali in anticipo, leggete i consigli alle pagine 28 e 29.

Le Migliori Ricette di Spaghetti Vegetariani

Le Migliori Ricette di Spaghetti Vegetariani

Lo spiralizzatore sta portando una vera e propria rivoluzione in cucina. Se avete sempre pensato che optare per un'alimentazione sana, vegetariana, a ridotto consumo di carboidrati o gluten-free, equivalesse a rinunciare per sempre ai vostri sapori preferiti, preparatevi a cambiare idea.

Grazie a questo libro, imparerete a trasformare più di 20 tipi di frutta e verdura in piatti deliziosi che vi faranno venire l'acquolina in bocca... Colazioni, spuntini, aperitivi, zuppe, insalate, primi piatti e persino dessert: le ricette create da Ali Maffucci, facili da seguire e corredate da invitanti fotografie, sono fresche, deliziose e adatte a ogni occasione.

Acquista ora

 

Ali MaffucciTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Ali Maffucci

Ali Maffucci è italo-americana, ha sempre cercato di conciliare la sua passione per la pasta con l'impegno per uno stile di vita sano.

Dalle sue sperimentazioni è nato il sito Inspiralized.com, divenuto in breve tempo un vero e proprio punto di riferimento per chi vuole mantenersi sano e in forma senza rinunciare al gusto e alla fantasia. Ali vive a Jersey City con il suo fidanzato, Lu.

 

I vostri commenti - Scrivi un commento!

Nessun commento presente

Scrivi un commento!