Torna su ▲
Avvento 2016
Idee Regalo

Dall'ordinario allo StraOrdinario - Estratto da "I...

Leggi un estratto dal libro di Linda Howe "I Registri Akashici"

Dall'ordinario allo StraOrdinario - Estratto da "I Registri Akashici" di Linda Howe

A prima vista, una vita StraOrdinaria può sembrare piuttosto simile a una vita ordinaria. Entrambe prevedono che si abbia un lavoro, per guadagnare, in modo da poter pagare le bollette e acquistare tutto ciò di cui abbiamo bisogno per vivere bene; in entrambi i casi allacciamo relazioni con vicini, amici e familiari.

Una vita StraOrdinaria, però, ha una qualità significativa, che la distingue da un'esistenza ordinaria: la vitalità. Si vive «dall'interno», ed è il nostro Sé più Profondo che ci guida: il corpo, la mente, i sentimenti sono al servizio dell'anima. Se vivete in questo modo riflettete costantemente la luce divina: il cuore, la mente e la volontà sono sempre in sintonia; di conseguenza i lividi, le ammaccature che la vita provoca non vi bloccano più e appaiono decisamente meno drammatici.

Quando vivete una vita StraOrdinaria, la vostra intenzione è sempre quella di cercare la luce, nelle altre persone e nella vita in generale, e questo impegno a cercare e riconoscere la luce in ogni aspetto dell'umanità vi rende immuni dall'impatto delle negatività. Ciò non significa che non incontriate difficoltà; tali difficoltà, però, non vi impediscono di trovare il lato positivo anche nelle situazioni più terribili.

L'ispirazione vi porta a compiere grandi atti di gentilezza e generosità.

E una strategia apparentemente semplice - a me rivelata grazie al mio lavoro nei Registri Akashici - quella che descrivo in questo libro; è pero una strategia che fornisce la chiave per passare da un modo di vivere ordinario a una vita StraOrdinaria. Potete pensare ai Registri Akashici come ai vostri «registri cosmici»: un archivio energetico, una dimensione di coscienza, che racconta la storia del viaggio della vostra anima attraverso lo spazio e il tempo, sotto forma di esseri umani. I Registri costituiscono inoltre un deposito di saggezza esperienziale che comprende tutto ciò che ogni anima ha pensato, detto e fatto nel corso della sua esistenza, così come tutte le sue future possibilità. La loro materia costitutiva è l'energia, ed esistono simultaneamente in noi come in una dimensione vibrazionale al di là del mondo materiale. 

I Registri costituiscono un'infinita risorsa spirituale per la crescita personale e la presa di coscienza del proprio potere. La strategia a cui ho accennato nasce da una dimensione di amore profondo; può essere utilizzata da chiunque, in qualsiasi luogo, ma è particolarmente potente se applicata all'interno dei Registri. Consiste in consapevolezza, accettazione, apprezzamento e azione appropriata.

È questo il procedimento a quattro fasi, che utilizzeremo per ogni argomento, che faciliterà la trasformazione di coscienza che desideriamo. Per una spiegazione più dettagliata dell'utilizzo di questo procedimento applicato alla guarigione personale potete fare riferimento al mio libro Healing through the Akashic Records: Using the Power ofYour Sacred Wounds to Discover Your Soul's Perfection. Ve ne offro qui di seguito una spiegazione semplificata, più che sufficiente per garantirvi un risultato positivo in relazione agli obiettivi di questo lavoro.

1. La Consapevolezza rappresenta l'elemento chiave: ci sforziamo di diventare consapevoli di ciò che emerge, e delle nostre reazioni na-turali.

2. Successivamente dobbiamo mirare all'Accettazione della situazione cosi com'è, senza modificarla o sottoporla a giudizio. Questo significa permettere a tutto e a tutti (noi compresi) di essere semplicemente come sono, sempre; semplicemente descriviamo le nostre osservazioni, senza dare alcuna valutazione. È un approccio efficace, perché non giudicando non appesantiamo le nostre osservazioni con significati soggettivi.

3. All'accettazione segue l'Apprezzamento, che significa riconoscere e comprendere il valore positivo delle scelte, da noi operate, che ci hanno portato a questo punto particolare della nostra vita. Comporta il capire che le nostre scelte erano quelle appropriate nel momento in cui abbiamo deciso.

4. Giungiamo quindi all'Azione Appropriata, la fase in cui cerchiamo di agire esprimendo, nel miglior modo possibile, il nostro Sé più Profondo. 

Il procedimento appena descritto, che comporta la trasformazione di elementi sia interiori che esteriori, può essere applicato a pressoché qualsiasi situazione e ci permette di intraprendere un cammino StraOrdinario.

Il sottotitolo di questo libro descrive la scoperta di una vita StraOrdinaria, l'aspirazione a percorrere il cammino della propria anima.

Compieremo insieme questo viaggio su un sentiero ben tracciato, un tratto alla volta, esaminando cinque concetti Akashici che insieme formano un'unità, come un singolo raggio di luce: incarnazione, autorità, disciplina, responsabilità e impegno.

Raggiungeremo un primo livello di comprensione non solo del tipo di realtà in cui risiedono i Registri Akashici, ma anche di come questi cinque concetti di base agiscono nelle vostre vite, trasformandole. Li studieremo uno per uno, applicando il procedimento di trasformazione appena descritto.

Il risultato finale è che diventerete la persona che sapete di essere in realtà, capace di avere relazioni StraOrdinarie con tutti, conscia della propria completezza e della scintilla infinita, eterna, che costituisce il nucleo di ogni essere vivente.

Lungo la strada incontrerete idee che potranno sembrarvi un po' radicali, e altre che vi risulteranno più familiari. Vi chiedo soltanto di tenere la mente aperta e di concedervi l'opportunità di sperimentare. Acquisire saggezza spirituale richiede pratica ed esperienza, quindi datevi il permesso, il tempo e lo spazio che vi serviranno per testare questi nuovi concetti.

(Se alcuni termini vi sembrano fuori dall'ordinario, fate riferimento alle definizioni date nel corso del libro e al glossario, che chiarisce il significato dei termini maggiormente utilizzati. Alcune parole iniziano con la lettera maiuscola, ad indicare il loro particolare utilizzo all'interno di questo lavoro).

Ricordate che siete voi, in ultima analisi, a determinare le vostre verità. Siate corretti verso voi stessi: esplorate con mente aperta e cuore gentile, e godetevi il viaggio.

Ora, unitevi a me in questa avventura Akashica, e scoprite il percorso della vostra anima!

Linda Howe

I Registri Akashici

I Registri Akashici

Akasha, termine sanscrito che significa «sostanza primaria», identifica l’ingrediente invisibile che costituisce i Registri. L’Akasha racchiude la presenza della vita stessa prima che venga a contatto con i nostri pensieri e sentimenti; è la materia primaria della forza della vita, caratterizzata da qualità essenziali per la sopravvivenza, come la vitalità, l’apertura, l’espansione e l’espressione. I Registri Akashici sono identificabili come degli archivi in cui vengono conservate le memorie della nostra anima prima che diventi terrestre.

Prima accessibili solo a santi, mistici, studiosi o a chi aveva capacità spirituali avanzate, sono ora libri aperti per chiunque voglia intraprendere un percorso di conoscenza, attraverso pratiche come la meditazione o il Reiki.

L’autrice ha fondato una scuola nella quale insegna come accedere a questi straordinari Archivi. Nel libro vengono esposti anche i risultati ottenuti con gli studenti.

Acquista ora

 

Linda HoweTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Linda Howe

Linda Howe svolge ricerche sull’argomento da oltre venti anni. Nel 2001 ha fondato il Linda Howe Center, nel quale ha lavorato con migliaia di studenti sull’utilizzo delle memorie come metodo di crescita personale e sviluppo della consapevolezza anche sul piano spirituale.

 

I vostri commenti - Scrivi un commento!

Nessun commento presente

Scrivi un commento!