Torna su ▲

Conoscersi attraverso i cicli del tempo e la data...

Leggi in anteprima un brano estratto dal capitolo 15 del nuovo libro di Shiv Charan Singh "Lasciati Guidare dai Numeri"

Conoscersi attraverso i cicli del tempo e la data di nascita - "Lasciati Guidare dai Numeri" - Libro

La data di nascita: come usarla in quanto strumento di trasformazione

Il tempo scorre come un fiume accanto a noi; qualche volta vicino e altre volte possiamo sentirlo piuttosto distante.

Visualizzalo come onde dell’oceano mentre camminiamo lungo la spiaggia alla soglia tra vita e morte; forse è alla nostra sinistra o forse è sulla destra. Sarebbe impossibile andare avanti, se fosse davanti a noi, se non per essere assorbiti dalla sua infinità.

In verità qualche volta ci sentiamo di annegare nelle sue caotiche sottocorrenti.

Allontanarsi da questo oceano di tempo è impossibile poiché, non importa quanto lontano si possa camminare, è sempre dietro di noi. Potresti sentirlo come un mostro affamato che vuole divorarti e forse hai paura di girargli le spalle. Se cerchi davvero di allontanarti dal tempo, probabilmente ti ritroverai a guardarti dietro le spalle per vedere quanto sia vicino.

Il tempo è come la morte; sopravviverà a tutti noi
e non sappiamo se dargli un grande valore o niente affatto.

Matematicamente, cerchiamo di moltiplicare il tempo per averne di più e cerchiamo di dividerlo per economizzare. Lo mascheriamo con fattori addizionali, per nascondere il vuoto, e lo portiamo via o ci viene sottratto, come quando una scadenza arriva e allora ci viene a mancare la terra sotto i piedi.

Questa continua e sempre mutevole relazione con il tempo, che fluisce all’infinito da un passato ignoto verso un ignoto futuro, e dal futuro nel passato, è un movimento in due direzioni che può portarci a un presente diverso.

Il tempo è organico; appartiene primariamente allo stato biologico e vegetativo dell’esistenza. E come il regno vegetale, ha le sue fasi stagionali. La sola differenza è che le più profonde stagioni del tempo si sovrappongono le une con le altre, come i giorni che girano attorno dentro ai mesi, i mesi dentro l’anno, e gli anni dentro al secolo.

In questo Capitolo scoprirai le basi organiche per interpretare la tua relazione con il tempo, usando la struttura del calendario e la tua data di nascita. Questo offre una mezzo di diagnosi che ti permette di vedere la data di nascita come una finestra verso nuove opportunità nella tua storia di vita e in quella degli altri.

Il corpo organico sperimenta cicli di tempo in vari modi – il battito del cuore, la respirazione, gli schemi del dormire e del camminare così come i passaggi dalla fame alla sazietà. Anche il respiro cambia ogni due ore e mezzo passando da una narice dominante all’altra. Questo stesso ritmo esprime il movimento dell’energia vitale attraverso gli organi interni del corpo.

Mentre tutti questi cicli sono importanti segni di vita, sono anche unici per ogni individuo e allora scopriamo che non sono segnati dal terreno comune del numero. Sono i cicli esterni, condivisi con gli altri, che sono registrati e numerati per stabilire una referenza comune.

I cicli del tempo che numeriamo,
i giorni, i mesi, gli anni e il secolo, e la nostra relazione ad essi
sono rappresentati nella nostra data di nascita.

La pratica del Karam Kriya riconosce questi ritmi, così come le influenze vibrazionali dei numeri con i quali li contrassegniamo. Questa combinazione è così forte che fornisce una base molto importante dalla quale può cominciare la negoziazione di una comprensione significativa e del cambiamento.

La nostra data di nascita ci dà una finestra verso i nostri schemi di vita che rappresentano anche il nostro karma. Pertanto la data di nascita è uno strumento scientifico per la trasformazione e, quando applicata con integrità, diventa l’arte dell’auto-realizzazione.

Calendari diversi

Pur con dei piccoli cambiamenti, i calendari sono stai utilizzati per migliaia di anni, per lo più nella forma di giorni, mesi e anni, con l’aggiunta dei secoli e delle dinastie come cicli più grandi. Questa istituzione, disegnata per servirci, diventa anche il nostro maestro e ha un’influenza considerevole sul modo in cui conduciamo le nostre vite.

Per l’interpretazione è meglio prendere la data di nascita dal calendario che predomina nella nostra vita al momento della nascita, quindi la data stampata nei nostri documenti ufficiali.

Influenze secondarie possono essere determinate se la data di nascita è stata tradotta in un altro calendario per altre ragioni ufficiali, o se viviamo la vita quotidiana sotto i dettami di un calendario differente.

La finestra della data di nascita

La tabella che segue indica alcune delle qualità chiave che legano ogni porzione di ogni data, in ogni calendario. È una finestra attraverso la quale vedere se stessi o un’altra persona in una nuova luce. Questa finestra assumerà poi una dimensione specifica in accordo con gli effettivi numeri della data di nascita di un qualunque individuo.

N.d.A. – I Capitoli che seguono danno esempi dei numeri in ogni posizione della data di nascita e devono essere presi come campioni elementari e non conclusivi.

Sono stato riluttante nel presentare una descrizione di ogni numero in ogni posizione della data di nascita, dal momento che una tale descrizione è assolutamente priva della qualità che è presente nella negoziazione di una conversazione con una persona sulla sua vita.

La cosa importante è sviluppare una sensazione di base per ogni numero e per i cicli del tempo. Da questa solida base l’idea è poi di ascoltare attentamente l’individuo e se stessi, per trovare l’espressione unica della combinazione che viene vissuta come anche lo sviluppo che si sta negoziando. Poi puoi passare alle sezioni più avanzate e cominciare ad approfondire la tua comprensione dei numeri stessi attraverso una grande varietà di espressioni che essi hanno nella vita.

Nei prossimi cinque Capitoli ho cercato di presentare alcune caratteristiche comuni, in modo che ogni individuo possa riconoscere come proprie particolari espressioni delle dieci dimensioni.

Le descrizioni ti invitano ad avere uno sguardo audace verso alcuni dei lati problematici del carattere umano. Accettare una difficoltà è il primo passo nel processo dell’attraversarla e, analogamente, accettare un problema lo trasforma in un amico e in uno strumento per il nostro sviluppo personale.

Non è facile muoversi al di là di dove siamo se non sappiamo dove siamo.

Se neghiamo un problema non facciamo altro che nutrirlo,
poiché non si può negare qualcosa che non esiste.

Se chi siamo è davvero ciò che vogliamo essere,
allora dobbiamo anche sapere chi non siamo.

È il processo della negazione, il potere del no, che libera la strada per l’illuminazione del sé (eliminare per illuminare). Se non accetto me stesso come sono allora sto accettando me stesso come non sono. Capisci?!

Sembra facile quando si contempla da sola una qualunque delle affermazioni fatte qui sopra, ma quando vengono prese insieme non puoi essere sicuro se vai o vieni.

Il punto è che chiunque tu sia, o non sia, e chiunque tu possa essere o non voler essere,
il processo sta avvenendo e in un modo o nell’altro tu sei coinvolto in esso.

Leggere il materiale che segue ti aiuterà a fare il miglior uso delle descrizioni precedenti delle dieci dimensioni, portandole in allineamento e prendendo parte attiva nel tuo non-essere così come nel tuo essere.

Una volta che sarai sintonizzato con la tua esperienza dei dieci Corpi, sarai in grado di prendere parte in modo cooperativo e creativo al loro armonico allineamento e alla loro interazione.

Quando arrivi alla Sezione 3 di questo libro vedrai che offre dei metodi ben determinati che rendono possibile il lavorare sul coltivare le qualità che senti essere le più necessarie.

 

Shiv Charan SinghTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Shiv Charan Singh

Shiv Charan Singh ha studiato numerologia e scienze esoteriche sin dall'infanzia.

Dopo aver studiato con diversi maestri, ha diretto la Scuola Karam Kriya della Numerologia Applicata a Londra e ora dirige la Scuola Internazionale di Karam Kriya con base a Lisbona ed è il direttore e fondatore della Scuola Karam Kriya per i Corsi di Formazione in Yoga Kundalini.

"Desidero offrire un'introduzione ai numeri, descrivendoli attraverso  le loro proprietà innate e il modoin cui si manifestano nel mondo"

 

Articoli correlatiTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Lasciati Guidare dai Numeri - Libro

La scienza spirituale della numerologia

Shiv Charan Singh

(9)
€ 18,90 Solo 3 disponibili: affrettati!
Disponibilità: Immediata

Libro - BIS Edizioni - Luglio 2013 - Numerologia

La numerologia è come un gioiello a molte facce al quale vorrai riferirti di continuo nella tua vita ed è una delle più antiche arti divinatorie e al cuore di molti sistemi religiosi. Questo straordinario libro fornisce... scheda dettagliata

 

Macrolibrarsi Assistenza Chat

 

Assistenza Clienti

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi sconti, promozioni e novità direttamente nella tua casella di posta.

Guadagna subito +50 PUNTI per i tuoi futuri acquisti e premi.



COMMUNITY

Seguici su Facebook
Ti Piace Macrolibrarsi?
Se ti piace clicca su:
   

I LIBRI PIU' VENDUTI

 

SPECIALI