Torna su ▲

RICEVI L'OMAGGIO DI OGGI SE ACQUISTI ENTRO: ORE MIN SEC

Avvento 2016
Idee Regalo

Biodizionario: verifica l'INCI dei prodotti

Sai cosa ti spalmi? Se vuoi scoprirlo ecco alcuni strumenti a portata di mouse...

Biodizionario: verifica l'INCI dei prodotti

Leggendo le recensioni e i commenti lasciati sotto le schede di cosmetici, saponi e shampoo in vendita su Macrolibrarsi potresti trovarti di fronte a una misteriosa parola: "Biodizionario".

Che cos'è?

Il Biodizionario è un sito internet (www.biodizionario.it) , curato dal Dott. Fabrizio Zago, dove sono raccolte quasi 5.000 sostanze alla base dei trucchi, delle creme e delle lozioni che spalmiamo ogni giorno sul nostro corpo.
In tal modo puoi verificare quanto il contenuto di ciò che compri sia compatibile con l'ambiente, con gli animali, e anche con il tuo corpo!

Un sito analogo è l'inglese Skin Deep
(http://www.ewg.org/skindeep/)

Entrambi si basano sull'analisi degli ingredienti contenuti nei cosmetici. Infatti su ogni cosmetico la legge impone di scriverne il contenuto: è l'INCI ossia l'International Nomenclature of Cosmetic Ingredients.

Gli ingredienti sono scritti in questo modo:

  • in ordine di presenza: da quello in quantità maggiori a quello in quantità minori
  • gli elementi naturali, che non hanno subito modifiche chimiche hanno la denominazione latina, mentre quelli frutto di sintesi chimica sono descritti con il nome inglese o con sigle numeriche

> Scopri le altre regole per la scrittura dell'INCI dei cosmetici

Vediamo un esempio, ecco l'INCI di Calendula Babywash Corpo e Capelli della Weleda:

Water (Aqua), Coco-Glucoside, Prunus Amygdalus Dulcis(Sweet Almond) Oil, Alcohol, Disodium Cocoyl Glutamate, Sesamum Indicum (Sesame) Seed Oil, Glycerin, Chondrus Crispus (Carrageenan), Calendula Officinalis Flower Extract, Xanthan Gum, Lactic Acid, Fragrance (Parfum)*, Limonene*, Linalool*.

Proprio la presenza di nomi strani, o comunque non in lingua italiana ostacola la fruibilità dell'INCI.

Per questo motivo sono stati creati siti internet, tra cui l'Italiano Biodizionario e l'inglese Skin Deep per permettere una miglior valutazione dei propri acquisti, soprattutto in un campo così ampio e delicato come quello dei cosmetici.

L'utilizzo di questi siti è semplice:

1. leggi l'INCI dell'articolo che ti interessa (spesso lo inseriamo nella scheda prodotto. Se manca contattaci, te lo procureremo!)
2. prendi ogni singolo elemento (es. Citric Acid) e scrivilo nella barra di ricerca del sito 
3. clicca sul pulsante di ricerca

Ti verranno illustrati tutti i risultati trovati per quell'ingrediente, con una classificazione a colori

  • verde : è sicuro
  • giallo: è utilizzabile con cautela, se si trova in fondo all'elenco (dove i componenti sono elencati in ordine sparso, essendo contenuti in quantità minori dell'1%), oppure se è l'unico elemento non verde
  • rosso : da evitare.

Per una maggior precisione il Biodizionario segnala prodotti verdi e rossi con 1 o 2 bollini. Invece Skin Deep ha preferito adottare una segnalazione numerica da 0 (praticamente perfetto) a 10 (evitabilissimo)

Le differenze fra il Biodizionario e Skin Deep?

Skin Deep è più completo del Biodizionario (che contiene quasi 5.000 ingredienti contro gli oltre 6.000 del sito inglese).
Non solo, Skin Deep ha realizzato una vera e propria scheda per ciascuno degli ingredienti, con una descrizione approfondita.

Il grande difetto di Skin Deep è che... è in lingua inglese!
Inoltre il Biodizionario offre l'INCI-Analyzer: una maschera di ricerca dove si può copiare direttamente tutto l'INCI, ci penserà il sistema a riconoscere i singoli prodotti e a valutarli.

Per vedere come funziona l'INCI-analyzer usiamo come esempio sempre il Calendula Babywash Corpo e Capelli della Weleda: un prodotto per bambini, quindi molto delicato.
Copiamo l'INCI del prodotto nella casella apposita, e poi clicchiamo su pulsante Search.

Il risultato?

Per coloro che, oltre a sapere l'inglese, masticano un pò di "politichese" l'UE ha messo a disposizione di tutti CosIng, un sito dove sono presenti tutti gli ingredienti per cosmetici presentati davanti alla commissione "Salute e Consumatori". Tali ingredienti sono accompagnati, ove possibile, dalle opinioni degli scienziati sulla sostanza in questione.

Attenzione

Tutti i siti qui elencati non possono essere assunti come una verità assoluta: infatti essi differiscono in alcune valutazioni.

Per esempio Juniperus Oxycedrus (Ginepro Rosso) è segnalato con 2 bollini rossi sul Biodizionario, mentre su Skin Deep riceve punteggio 0, ossia viene valutato come privo di rischi.

Questo può sembrare una stranezza, ma non bisogna stupirsi.

Biodizionario e Skin Deep sono un eccellente aiuto quando dobbiamo valutare un acquisto e abbiamo fretta, ma non possono sostituire in alcun modo la consapevolezza che ciascuno di noi può acquisire solo informandosi continuamente.

Per questo motivo Macrolibrarsi.it ha scelto di impegnarsi attivamente nella divulgazione, sia mediante la rivista "Vivi Consapevole" sia mediante la stesura di speciali approfondimenti da parte di autorità del settore come Luca Avoledo, Simona Oberhammer, e Luca Fortuna, sia da parte dello stesso Staff di Macrolibrarsi.it.

Vai agli SPECIALI >

 

Lo Staff di Macrolibrarsi.itTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

I vostri commenti - Scrivi un commento!

Nessun commento presente

Scrivi un commento!

Possiamo aiutarti?

assistenza clienti

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

 

Assistenza Clienti

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi sconti, promozioni e novità direttamente nella tua casella di posta.

Guadagna subito +50 PUNTI per i tuoi futuri acquisti e premi.



COMMUNITY

Seguici su Facebook
Ti Piace Macrolibrarsi?
Se ti piace clicca su:
   

I LIBRI PIU' VENDUTI

 

SPECIALI