Torna su ▲

Bevande rinfrescanti per l’estate

Bevande rinfrescanti per l’estate

Bibite commerciali zuccherate: aranciate senza arancia, tè senza tè e al posto degli ingredienti originali aromi sintetici e dolcificanti... E se, invece, ce le preparassimo in casa?

La realizzazione casalinga di bibite rinfrescanti è molto semplice, saranno esperimenti gustosi che piaceranno ai grandi e anche ai più piccoli.

Buon drink!

 
 

Sciroppo di menta cocktail

Ingredienti

  • 25 foglie di menta 
  • 250 g di zucchero integrale di canna 
  • 250 ml di acqua 
  • buccia di ½ limone o lime

Preparazione

Lavare e asciugare bene le foglie di menta. Frullare le foglie con metà dello zucchero fino a ottenere una pappetta: versarla quindi in un pentolino insieme all’acqua, al restante zucchero e alla buccia di limone grattugiata. Prima di accendere il fuoco, mescolare bene il composto affinché lo zucchero si sciolga. Cuocere, quindi, a fuoco basso e spegnere quando inizia a sobbollire: se desiderate uno sciroppo più denso, fate bollire più a lungo.

Lasciate riposare lo sciroppo in frigo dalle 4 alle 48 ore.

A questo punto si filtra: sterilizzare accuratamente una bottiglia di vetro facendola bollire per 20 minuti in acqua, porvi sopra il colino e una garza dentro a quest’ultimo (alla fine spremete bene la garza).

Questo sciroppo si conserva in frigorifero ed è ottimo come bevanda rinfrescante allungata con acqua, latte vegetale, sul gelato o semifreddi.

Ginger drink, bevanda rivitalizzante allo zenzero

Tra le varie proprietà dello zenzero, troviamo quelle toniche e ricostituenti: è infatti utile contro l'affaticamento, quindi perfetto in estate.

Ingredienti

  • 1 radice fresca di zenzero di circa 5 cm di lunghezza, 
  • 1 litro e mezzo di acqua, 
  • 1 limone, 
  • 200 grammi di zucchero integrale di canna


Preparazione

Versare l'acqua in una pentola e aggiungere la radice di zenzero sbucciata e grattugiata finemente: portare a ebollizione.

Lasciare bollire per circa 15 minuti, spegnere il fuoco e lasciare che il liquido si raffreddi.

Una volta raffreddato, versatelo in una caraffa e mettetelo in frigo a raffreddare ulteriormente. Quando avrà raggiunto la temperatura desiderata, aggiungere lo zucchero e mescolare energicamente. Aggiungere infine il succo di un limone.

Frullati Ghiacciati

I frullati accompagnano noi e i nostri bambini a un consumo maggiore di frutta e verdura, con un effetto protettivo sul sistema immunitario. Anche la voglia di mangiare alimenti insani e grassi, facendo del frullato un'abitudine, scemerà piano piano.

La dose giornaliera raccomandata di fibre è di 25-30 g al giorno: 150 g di more contengono 8 grammi abbondanti di fibre; 30 grammi di semi di chia ne contengono 11. Questo significa che un buon frullato vegano al mattino vi donerà la quantità corretta anche di fibre.

Da non sottovalutare l'aspetto sociale e relazionale: quella dei frullati, negli Stati Uniti, è divenuta una vera e propria moda salutare; niente di meglio diremo noi! Che cosa aspettiamo a farla diventare tale anche in Italia? Incontrarsi a casa di amiche per bere un buon frullato sarà un momento di socialità davvero speciale.

Agrumi e pesche

240 ml di succo di arancia appena spremuto e 1 pezzetto di scorza, 1 banana congelata, 40 g di pesche a pezzi o di fragole congelate, 6 cubetti di ghiaccio, un po’ di pepe di Cayenna.
Frullate tutto e sorbite!

Frullato al cacao

Questo frullato potrà diventare la bevanda estiva più amata dai vostri bambini.
Unite nel frullatore 200 ml di latte di mandorle o di riso, una pesca o due susine tagliate a fettine e due cucchiai di cacao amaro in polvere. Dolcificate senza eccedere con zucchero di canna integrale.

Articolo tratto da L'Altra Medicina N. 43

 

 

 

Abbonarsi alla rivista L'altra medicina magazine conviene! Puoi infatti ricevere 12 numeri della rivista, comodamente a casa tua, pagandone soltanto 8 (28 euro anziché 42)!

Richiedi l'Abbonamento a l'Altra Medicina

 

L'Altra MedicinaTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

L'Altra Medicina

L’altra medicina magazine è una rivista che tratta il variegato ed entusiasmante mondo della Medicina naturale in modo serio e autorevole.

Grazie al coinvolgimento di un pool di esperti di grande spessore, la rivista, ogni mese di più, sta diventando un punto di riferimento per tutti i lettori che cercano informazioni corrette sulla Medicina non convenzionale. Niente titoli miracolistici e promesse difficile da mantenere, quindi, ma tanti articoli e approfondimenti su discipline che raramente trovano spazio sugli altri magazine che affollano le edicole italiane: omeopatia, Medicina tradizionale cinese, Ayurveda, fitoterapia, tradizioni mediche millenarie, il tutto con un taglio divulgativo e piacevole alla lettura.

Direttore dell’Altra medicina magazine è Daniele Magni, giornalista milanese con un’esperienza più che ventennale nella comunicazione medico-scientifica. Del comitato scientifico fanno parte Luciana Baroni, Marco Maiola, Maria Grazia Parisi, Antonella Ronchi, Antonello Sannia.

> Scopri tutte le Fanzine