Torna su ▲

Basta un giorno - Estratto dal libro di Marc...

Leggi l'inizio del libro di Marc Messegue "Basta 1 giorno"

Basta un giorno - Estratto dal libro di Marc Messegue

Una dieta rivoluzionaria e naturale

Dieta per un giorno e il resto della settimana «libero». Non è uno scherzo, né una provocazione. È la mia proposta, che funziona.

Io non amo le diete, in generale, ma questa mia idea è rivoluzionaria e, nello stesso tempo, antica e naturale. Conoscete qualcuno capace di fare due mesi di dieta all'anno? Io sì! E adesso vi dico come, ma soprattutto vi spiego perché farla!

Tutto nasce da un'intuizione azzeccata quanto azzardata, cioè ribaltare il modo di stare a dieta. Una formula facile: un solo giorno alla settimana di dieta, da ripetersi tutte le settimane, per tutto l'anno. E quello che è ancora più rivoluzionario è che questa dieta non ha costo! E i risultati sono garantiti. Funziona e non spendete, ecco perché mi sono fatto tanti nemici!

Il segreto non è poi così... segreto: un solo giorno, che poi altro non è che osservare il giorno di magro della religione cattolica, come mi disse mio padre spegnendo il mio entusiasmo iniziale. Quindi, ho pensato, il mio sistema equivale a un metodo sperimentato e antico di millenni, anche se praticato per motivi diversi.

Non mi stancherò mai di ripetere che, al di là di tutte le diete possibili, penso che esistano comportamenti alimentari in grado di migliorare la qualità della vita e la salute, senza per questo dimenticare il piacere di mettersi a tavola, anche come momento di socializzazione. Ecco perché è sempre meglio seguire una corretta filosofia di vita, piuttosto che una dieta.

Il giorno di magro

Vi siete mai chiesti come mai tutti seguono una dieta e (quasi) tutti hanno perennemente problemi di peso? Evidentemente non fanno la cosa giusta. È vero: tutte le diete funzionano, ma solo finché si sta a dieta.

Non mi permetto di criticare i regimi alimentari che sono proposti da ogni sedicente esperto; quello che non funziona è la qualità dei metodi in circolazione che promettono miracoli, ma poi inevitabilmente falliscono: è difficile, quasi impossibile, mantenere il risultato raggiunto al termine di una dieta più o meno rigorosa e, il più delle volte, si recuperano i chili persi con gli interessi. Dobbiamo quindi domandarci a cosa è servito lo sforzo fatto e se davvero ne è valsa la pena.

Sia chiaro, non sto dicendo che le diete non funzionano, certo che funzionano: se si sta a dieta sette o dieci giorni consecutivi con un apporto calorico quotidiano tra le 1.000 e le 1.500 calorie, è ovvio che si perde peso, ma così facendo si provoca uno stress non indifferente all'organismo.

Le diete rigide e prolungate devono essere fatte solo sotto il controllo medico e in una situazione ideale, come quella di un centro benessere. Non si può pretendere di condurre la consueta vita quotidiana, lavorando e correndo da mattina a sera, senza dare il giusto carburante al nostro organismo, che ci deve sostenere e che continua a compiere gli sforzi, fisici e mentali, di tutti giorni.

Non è certo mia intenzione scontrarmi o mettermi in competizione con gli esperti del settore, dietologi, specialisti dell'alimentazione e medici, per i quali nutro un profondo rispetto. Voglio solo far capire alle persone che dimagrire in modo progressivo garantisce un risultato più reale, e che il pregio della mia giornata di magro è proprio quello di far perdere peso, stabilizzarlo e mantenerlo nel tempo con uno sforzo minimo. E non è questione solo di bellezza o vanità, ma principalmente di salute.

Provate a sperimentare un unico giorno di magro come dico io, privilegiando cibi freschi e senza sale aggiunto, che è pur sempre una buona abitudine perché aiuta a depurare e disintossicare il corpo e la mente. Vi renderete conto che un solo giorno di dieta alla settimana vi fa raggiungere e mantenere il peso forma.

Per tutti i gusti

Quello che propongo è un metodo facile, e sono poche le regole essenziali da seguire. La più importante è quella di associare gli alimenti in maniera corretta senza necessariamente controllarne le quantità.

A questo proposito, per aiutarvi a capire meglio quali elementi si possono combinare tra di loro, fate riferimento al «triangolo della salute» (vedi p. 16). Visualizzare quali sono gli abbinamenti giusti è semplice: basta seguire le frecce sui lati della figura. In calce al triangolo sono poi fornite alcune note «regole di vita» relative all'utilizzo dell'olio, del sale, del vino, e vengono indicati i cibi che potete mangiare sempre, quelli che invece vanno consumati con moderazione e quelli che andrebbero evitati completamente.

Questa mia proposta (faccio fatica a chiamarla dieta) ha anche un altro grande vantaggio: funziona qualunque siano i vostri gusti, le vostre preferenze o la vostra religione. Potete assumere proteine animali oppure astenervi per seguire un'alimentazione vegetariana. Il mio schema alimentare va bene - e fa bene - allo stesso modo per tutti.

Un giorno di magro alla settimana per tutto l'anno mantiene attivo il metabolismo e aiuta a mantenersi in forma, contribuendo a ridurre i radicali liberi. La perdita di peso sarà pili lenta e all'inizio meno visibile rispetto a quella di una dieta rigida, ma è duratura, e quello che si perde non sarà recuperato. Conquisterete un benessere completo senza stress e senza sacrifici.

Se seguite il mio metodo otterrete risultati inaspettati e duraturi. Provare per credere, la semplicità funziona. E poi... basta un giorno!

La mia intuizione si è dimostrata vincente, e il successo è garantito: ormai sono oltre quindici anni che la sperimento sui miei clienti più fedeli, e coloro che hanno avuto la costanza di seguire il mio metodo ne sono rimasti totalmente soddisfatti.

Istruzioni per stare meglio

Siete pronti? È ora di mettere in pratica questa dieta naturale e rivoluzionaria che darà alla vostra vita una nuova leggerezza senza imporre sacrifici e privazioni. Fate in modo di seguirla con attenzione e convinzione: non è difficile e darà risultati duraturi e sorprendenti.

Scegliere il giorno

Per prima cosa scegliete il giorno della settimana che preferite per la vostra giornata di magro, quello più comodo per rispettare un regime alimentare. Normalmente io consiglio il lunedì, il giorno dopo gli stravizi del fine settimana, e quando la maggior parte dei ristoranti e dei locali sono chiusi. E poi ha un suo valore simbolico, rappresenta l'inizio della settimana e quindi di un nuovo ciclo.

Come e quando pesarsi

Una volta scelto il giorno, si comincia. Ci si deve pesare la mattina del giorno di magro di ogni settimana e poi ancora il giorno successivo, alla stessa ora e sulla stessa bilancia, in modo da valutare i cambiamenti.

Nel corso della giornata di magro si perde in media 1 chilo. Ma attenzione, si perdono soprattutto dei liquidi!

Cosa mangiare nella giornata di magro

Nel giorno di magro, rigorosamente niente sale aggiunto e niente carboidrati, a eccezione della prima colazione: al mattino si possono mangiare due fette di pane senza sale (quello umbro, o toscano, va benissimo, ancora meglio il pane azzimo), miele o marmellata, caffè (espresso o americano), oppure tè o orzo, tutto assolutamente senza latte; non farsi mancare un frutto a metà mattina e un frutto a metà pomeriggio.

In questa giornata è preferibile cucinare gli alimenti al vapore, ma si possono preparare anche pietanze al cartoccio, alla griglia o a crudo.

L'apporto di proteine è garantito dal pesce o dalla carne; ricordate che il pesce consente di consumare quantità maggiori, gratifica di più, ed è senza colesterolo, così come le lenticchie, i ceci e i fagioli che, essendo proteine vegetali, non vanno abbinati con carne o pesce, e che possono essere conditi con un filo di olio extravergine d'oliva a crudo.

Non si devono utilizzare prodotti surgelati, conservati o precotti, perché normalmente vengono addizionati di sale al fine di conservarli e di preservarne il sapore. Esistono però in commercio anche delle verdure surgelate non salate; in ogni caso sono sempre preferibili i cibi freschi, perché contengono, in modo naturale, i sali minerali di cui abbiamo bisogno.

Nella giornata di magro, il divieto è assoluto per insaccati e formaggi. E poi niente sale. Assolutamente niente sale aggiunto! Vi garantisco che il limone, le spezie e l'aceto danno sapore alle pietanze e vi aiutano a non sentire la mancanza del sale.

Basta 1 Giorno

Basta 1 Giorno

Da trent'anni Marc Mességué propone una soluzione pratica, efficace e facile da applicare: un regime controllato per un solo giorno alla settimana. Non ce ne accorgiamo neppure ma sono quasi due mesi di alimentazione sana con indubbi benefici: dimagrimento regolare e definitivo, nessun effetto yo-yo e una pratica detox con l'aiuto della fitoterapia che previene infiammazioni e gonfiori.

Una dieta disintossicante, l'aiuto delle erbe, e per 6 giorni alla settimana mangi senza restrizioni, e mantieni il buonumore!

Acquista ora

 

Marc MessegueTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Marc Messegue

Marc Messegue, parigino di origine e italiano d'adozione, è uno dei maggiori esperti di fitoterapia al mondo. Dirige un rinomato centro benessere a Gubbio, dove ha messo a punto il suo programma alimentare.