Torna su ▲
Avvento 2016
Idee Regalo

Bad Day: come sopravvivere alle cattive giornate

Bad Day: come sopravvivere alle cattive giornate

Se oggi è uno di quei giorni in cui non hai sentito la sveglia, o magari hai perso l’autobus e senza neanche avere il tempo di fare colazione ti sei catapultato al lavoro dove, immancabilmente, tutto va storto e non riesci a concludere nulla; allora questo articolo fa per te!

Una frase che mi ha sempre colpito e rincuorato è “Nel momento in cui si presenta un problema esiste già la soluzione”. Che sia vera oppure no poco importa, dipende solo da noi.

In qualsiasi situazione, buona o cattiva che sia, vi è la possibilità di avvicinarci a ciò che desideriamo. La maggior parte delle volte, però, non riusciamo a cogliere le opportunità di risoluzione che sono davanti a noi, perché? La risposta è semplice, la realtà che viviamo non corrisponde alle aspettative che avevamo in mente. Così spendiamo tutte le nostre energie per arrabbiarci, deluderci, resistere allo stato attuale, anche se non c'è assolutamente nulla che possiamo fare per cambiare quello che è già accaduto.

Ecco la buona notizia, non è mai troppo tardi e l'Universo farà sempre la sua parte per guidarti verso il più alto dei potenziali. Devi solo decidere se sei disposto a fare la tua parte.

Quindi, prova qualcosa di diverso, a partire da oggi, in modo da poter iniziare a creare una realtà più piacevole.

Ecco 5 consigli su come affrontare le tue cattive giornate in maniera più positiva.

1. Accetta quello che è successo

 
 

Ecco il fatto: quanto è successo, è successo. Non si può cambiare, perciò smetti di cercare parole magiche per cambiare gli avvenimenti. Meglio usare i tuoi poteri altrove!

 
 

2. Datti il permesso di sentire appieno quello che provi

 

Siamo umani e multidimensionali, quindi è normale provare emozioni negative. Bisogna solo evitare di stagnare in un emozione negativa per troppo tempo. Si finirebbe per diventare un polo di attrazione per le stesse dinamiche di rabbia, risentimento, ecc..

 

3. Lascia andare

 

Dopo essere entrato dentro le tue emozioni, lasciale andare. Spazzale via. Non vi è alcun motivo per continuare a rimanere arrabbiato, triste o colpevole al di là della reazione iniziale. E' energia sprecata, è meglio che la utilizzi per sdrammatizzare ciò che è accaduto.

 

4. Resta in movimento

 

L'universo è in un costante stato di evoluzione e come parte integrante dell'Universo, siamo tenuti a evolvere con esso. Quando poni resistenze e vivi nel passato, non sei in grado di sentire il flusso dell’universo che spinge le tue gambe verso la vita che veramente desideri.

 

5. Concentrarsi sul presente:

Chiediti: "Cosa posso fare adesso?" invece di "Perché non l'ho fatto prima?"

Quando riuscirai a fare questo, imparerai anche ad osservare i segnali che la vita ti propone per cambiare la giornata e perché no, anche la tua esistenza. Un incontro inaspettato, una telefonata, un libro o un articolo che "ti capita” tra le mani e tanto altro. La tua strada si può manifestare in varie forme, basta saperle osservare.

Quindi ricordati sempre che non c'è mai una piega sbagliata, solo un'opportunità per trovare un modo migliore e ciò che crea la tua esperienza del mondo non è la tua situazione, ma la tua reazione a queste circostanze.

Stay Positive e buona giornata a tutti!

Guida Zen alla Felicità
Guida Zen alla Felicità
Acquista ora
Finding Happiness - Vivere la Felicità
Finding Happiness - Vivere la Felicità
Acquista ora
La Magia di un Buongiorno
La Magia di un Buongiorno
Acquista ora

 

Margherita GradassiTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Margherita Gradassi

Margherita Gradassi si laurea in ISF università di Farmacia, Diploma in Naturopatia presso Istituto Rudy Lanza con specializzazione in Iridologia Naturopatica e psicosomatica, Floriterapia di Bach e Australiana e Tecniche di massaggio Orientali.

Formazione in bio-feedback “Life-System” col Dott. Baldari, Formazione in MRT col Dott. Bodo Khooler.

 

I vostri commenti - Scrivi un commento!

Nessun commento presente

Scrivi un commento!