Torna su ▲

Ayahuasca: la liana degli spiriti

È il senso del sacro che cura, anche attraverso una pianta, un seme, un fiore

Ayahuasca: la liana degli spiriti

Ogni pianta, ogni chicco che è seme e frutto ha, come ogni creatura vivente, il suo daimon, un tramite tra l’umano – il senziente – e il divino.

Potremmo pensarlo, meglio intuirlo, come la “voce interiore”, essenziale, del vero.

Questo nel caso della creatura umana, come diceva Socrate, e anche delle piante, con il loro spirito.

Da alcune di esse – molte sono di certo quelle a noi sconosciute – non si ricava forse spirito?

Ogni daimon nel porsi al servizio esplica una particolare vocazione, unito alla stessa fonte con gli altri, il cui scopo è guidare verso la salute e la conoscenza profonda, autentica.

Il daimon della pianta dunque può accompagnare l’uomo e la donna all’incontro con il loro stesso terreno essenziale: voce, visione, sentire profondo.

Esso è in modi e a livelli diversi fonte di guarigione globale, dal corpo allo spirito, esso stesso è spirito che si differenzia in varie funzioni.

Anche cucinando del riso integrale e poi nutrendosene si può entrare in contatto con il suo aspetto sottile.

Ci vuole una sorta di ascolto cerimoniale, rispetto e una reverente masticazione per entrare in contatto con il mistero avvolto del chicco.

Lo stesso può accadere con un frutto, con un vegetale, con la sua polpa, il succo, la qualità essenziale.

Esso non solo nutre. Ha, di fatto, un modo tutto suo di parlare al corpo, di renderlo più o meno spesso, più sensibile.

Lo stesso può accadere con l’essenza di un fiore, di una pianta aromatica.

Il suo inebriante profumo, in condizioni di apertura e disponibilità d’animo, può metterci in contatto con altri mondi, renderci disponibili e vulnerabili alla chiarezza e all’intuizione.

L’Ayahuasca

Nel caso dell’ayahuasca, chiamata non a caso la liana degli spiriti, si parla di pianta sacra, e spirito madre è uno dei nomi dati al suo principio attivo, reso fruibile con una preparazione specifica.

Molti studi antropologici nonché botanici, hanno messo in luce quanto sia stato diffuso l’uso di sostanze psicoattive, anche presso civiltà molto avanzate, in tutti i continenti.

L’ayahuasca rappresenta una delle piante che hanno mantenuto nel tempo la loro funzione ampia che vede l’integrarsi di religiosità rituale, medicina e risoluzione di dinamiche sociali conflittuali.

Originaria di luoghi che si addossano alla foresta amazzonica, il termine psicoattivo le si confà solo nella nostra visione meccanicista.

Nell’esperienza con l’ayahuasca sono in molti a testimoniare che la visione non è considerata come “psichica” ma relativa al corpo per intero, termine che chi cura (il curandero) usa per definire il campo delle sue cure.

Questo per dire che là dove è usata come medicina popolare e sciamanica non esiste la dualità corpo-mente o spiritomateria tipica del pensiero scientifico d’Occidente. Esiste, e qui mi rifaccio al contenuto del libro L’Ayahuasca.

La liana degli spiriti, un’entità globale e integrata, il “corpo”, che riunisce nella sua natura un’unica dimensione energetico-spirituale, inclusiva di livelli più o meno sottili.

Il lavoro di cura si esercita su tutto l’asse corpo fisico-spirito.

Un problema considerato come psichico, secondo la visione occidentale, può essere trattato da uno sciamano agendo sul corpo fisico, con impacchi, bagni di piante, unzioni e, viceversa, una lesione organica può richiedere il focus sul corpo sottile con canti, preghiere, meditazioni.

Un eccellente disintossicante

Una delle capacità dell’ayahuasca è quella di disintossicare in modo profondo a partire dal livello fisiologico fino a quello ancestrale.

Che cosa significa? Che spazio è mai quello ancestrale?

Quello a cui lo spirito della pianta permette di risalire attraverso le generazioni, i lignaggi, e le molte vite, sollecitando la risoluzione di traumi, anche molto antichi.

La sua forza di connessione con entità e informazioni che popolano quel vasto mondo delle potenzialità, prima che giungano di nuovo alla piena manifestazione, la rendono anche uno strumento diagnostico, in grado di rivelare il campo originario della malattia.

In qualità di disintossicante, inoltre, ha effetti terapeutici, ormai largamente studiati a livello clinico, sulle tossicodipendenze da stupefacenti, anche i più pesanti.

Allo stesso modo lavora su svariate forme di dipendenza che a un occhio specializzato potrebbero sembrare psicologiche sebbene coinvolgano sempre anche aspetti ben più profondi e meno sospetti del corpo olistico, inteso come unità.

La purificazione e l’effetto detossinante utilizza peraltro gli stessi canali organici del virechana ayurvedico, uno dei trattamenti pancharkarma più profondi e radicali.

Le modalità di pulizia – soprattutto le prime volte – sono purgative e avvengono attraverso il vomito, la diarrea e il sudore.

Per questo, come per altre forme di disintossicazione profonda, è richiesta una dieta di avvicinamento che approssimi al meglio un diverso stato organico e di coscienza.

L’ayahuasca si pone quindi come uno dei possibili catalizzatori e amplificatori di uno stato di coscienza altro nel quale l’attitudine dualistica della mente cessa, permettendo l’atterraggio in uno stato espanso dove, in modo del tutto naturale, emerge il lato meno visibile – spirituale – della realtà.

C’è forse altra strada alla guarigione che non passi attraverso il riunire ciò che nell’illusione appare come separato?

La liana degli spiriti: botanica e farmacologia

La bevanda ayahuasca utilizzata nelle moderne sperimentazioni medico-terapeutiche è ottenuta per decozione dei fusti legnosi della liana.

Essa appartiene alla famiglia delle Malpichiaceae ed è denominata Banisteriopsis caapi, a questa sono aggiunte le foglie dell’arbusto Psichotria viridis (Rubiaceae).

Articolo tratto da Vivi Consapevole 40

 

Elsa Nityama MasettiTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Elsa Nityama Masetti

Laureata in Psicodiagnostica, iscritta all’albo dei giornalisti. Negli ultimi 5 anni caporedattore e poi direttore responsabile del trimestrale Scienza e Conoscenza. Da più di vent’anni (incontra il maestro spirituale Osho nel 1979) s’interessa di ricerca interiore, meditazione e metodi per l’equilibrio del corpo/ mente. Animatrice di corsi e coorganizzatrice di eventi, studia e sperimenta la scienza tantrica, la danza, nello specifico la danza ruotante (dervisha detta anche danza dell’estasi), le costellazioni familiari, l’indagine interiore attraverso la domanda esistenziale (koan) chi c’è dentro? chi sono io?, vari strumenti di comunicazione per sviluppare al meglio il dialogo con se stessi e con gli altri. Approfondisce attraverso letture e partecipazione a convegni l’influenza delle nuove scienze sull’evoluzione del potenziale umano a 360°. E’ inoltre esperta di alimentazione e dietetica naturale.

Collaborazioni e iniziative 1984-86
Freelance (redazionali per La Città - ex Corriere di Firenze -), la Nazione e altri, 85-86 collaborazione continuativa con il mensile Firenze la Sera
1987 
Apertura del primo health food store su strada a Firenze “Sugar blues”
1990-1996
Animatrice di corsi di cucina naturale e macrobiotica presso centri e negozi.
Seminario di dietetica macrobiotica e utilizzo di alimenti naturali presso il corso di formazione professionale per operatori del naturale organizzato dalla Provincia di Grosseto.
Animatrice di corsi su tecniche di meditazione. 
1997-2002
Collaborazione continuativa con il mensile Re Nudo (ora trimestrale)
In veste iniziale di redattrice e curatrice della rubrica “vegetarian”. In seguito responsabile editing e curatrice di servizi e redazionali per la parte “Tempo di liberazione”. Coorganizzatrice del Re Nudo Festival Firenze 1998, concerti, eventi. Raccolta materiali, trascrizione e redazione della pubblicazione: “Camminando nel cosmo vivente” Macroedizioni
Collabora nell’allora nascente portale: innernet.it (lettura e selezione di articoli e testi in lingua inglese, soprattutto di argomenti a cavallo tra nuove scienze e sviluppo della coscienza), traduzione di una parte di tali testi
2002-2009
Collabora con il Gruppo Editoriale Macro in progetti giornalistici (Caporeadattore - Scienza e Conoscenza, Libera il Libro) e si occupa inoltre del settore copyright nel dipartimento produzione libri.
2006
Assume la direzione della rivista Scienza e Conoscenza www.scienzaeconoscenza.it, che passa nel 2008 in gestione alla Editing snc. Lascia la direzione del trimestrale Scienza e Conoscenza il 31/12/2009 - 
2007-2009
Propone e facilita localmente incontri di costellazioni familiari (in gruppo e individuali), incontri di meditazione e indagine interiore.
Propone e facilita intensivi di consapevolezza e ritiri di meditazione.

Eventi 1993
Incontra personalmente Giovanni Maria Vannucci , frate dei Servi di Maria, da cui oggi ne deriva ispirazione e risonanza pur nella diversità dei cammini intrapresi
1995
Manifestazione “Mercantia” Certaldo (FI)
Premio “la Nazione” per il miglior racconto mediovale
2001
Manifestazione “Pulcaria” (Piacenza)
Danzatrice nell’evento notturno di danza ruotante (Sema per i Dervishi) di Piazza Cavalli 
2002
Incontro a Firenze con Eckhart Tolle la cui presenza e le cui parole diventano subito fonte d’ispirazione, di chiarezza e di arricchimento nella pratica.

Formazione 1984
Diploma Liceo Scientifico
Laurea in Pedagogia, indirizzo in Psicodiagnosi,
Facoltà di Magistero (FI).

Dietetica, medicina e cucina macrobiotica (IMI Kiental, Svizzera)
Introduzione all’ayurveda e dietetica ayurvedica (Ayushakti, Mumbay, India) 
Training “Arte dell’educazione” la pedagogia Waldorf (Facoltà di Magistero FI)
Training sulle tecniche sufi (Istituto Osho Miasto, Italia)
Partecipa, assiste e traduce in innumerevoli gruppi per lo sviluppo del potenziale umano(india, usa, europa) e in residenziali di meditazione (meditazioni attive, vipassana, za – zen, zikr - l’uso del suono secondo i Sufi, tecniche dal V.B. Tantra…)
Leading Meditation Training (formazione nella conduzione di meditazioni attive dal mondo di Osho e altre tecniche tradizionali) (Istituto Osho Miasto, Italia)
Training Tecniche energetiche Andine “Hatun Karpay”(Cusco, Perù)
Partecipazione ai seminari esperienziali e di formazione di Bert Hellinger sulle Costellazioni Familiari(con attestato di riconoscimento) dal suo primo a Verona "Le forze che nelle famiglie fanno ammalare e guarire"- fino all’ultimo incontro a Bolzano nel 2006 (Sophie Hellinger).
 Training di formazione in costellazioni familiari e sistemiche (2005/2006 Centro Studi Piazza)
Training di formazione in Awareness intensive 2005/2006 (intensivi di consapevolezza) Awareness intensive Institute
Training di formazione in strumenti per la comunicazione “comunicare con chiarezza” (2008/2009 Centro Studi Piazza). Partecipazione al seminario di Bert e Sophie Hellinger: le leggi del successo – Milano 2010.

“Mia grande e impareggiabile maestra la Sessualità e anche la Natura, la Danza, il Dolore… la Vita insomma”.

Elsa Masetti
Nata il 29/04/1958
Email: info@elsamasetti.it
0547 347634

 

Speciali dello stesso autore

Articoli correlatiTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Ayahuasca - La Liana degli Spiriti - Libro

Il sacramento magico-religioso dello sciamanismo amazzonico

Walter Menozzi

(3)
€ 21,00
Disponibilità: Immediata

Libro - Spazio Interiore - Ottobre 2013 - Erbe che curano

Allo stesso modo dei sogni, il consumo d'ayahuasca permette di percepire il lato occulto, ma altrettanto veritiero che quello ordinario, della realtà. La realtà è quindi concepita come multidimensionale, ma allo stesso... scheda dettagliata

Ayahuasca - Il Rampicante del Fiume Celeste - Libro

Claudio Naranjo

€ 25,00 Solo 2 disponibili: affrettati!
Disponibilità: Immediata

Libro - Spazio Interiore - Ottobre 2014 - Sciamanesimo

 Fin dagli anni '60 Claudio Naranjo studia l'ayahuasca, una sostanza visionaria e i suoi possibili utilizzi in psicologia. Questo libro presenta 50 anni di ricerche approfondite. Gli indigeni ashàninka chiamano l'Ayahuasca... scheda dettagliata

Guarire le Ferite più Profonde - Libro

Straordinari metodi per cambiare il paradigma della mente

Stanislav Grof

(3)
€ 16,50 Solo 5 disponibili: affrettati!
Disponibilità: Immediata

Libro - Macro Edizioni - Ottobre 2013 - Manuali di psicologia

Per curare le nostre ferite più profondeoccorre un cambiamento di paradigma nella scienza psicologica Una straordinaria opera che ci introduce alla Psicologia Transpersonale e ai rivoluzionari cambiamenti nella comprensione... scheda dettagliata

Respirazione Olotropica, Teoria e Pratica

Nuove prospettive in terapia e nell'esplorazione del sé

Stanislav Grof, Christina Grof

(1)
€ 23,00 Solo 2 disponibili: affrettati!
Disponibilità: Immediata

Libro - Urra Edizioni - Ottobre 2010 - Psicologia Transpersonale

Questo volume rappresenta il primo testo completo sulla teoria e sulla pratica della Respirazione olotropica, messa a punto dagli autori negli anni Settanta. Essa integra in sé diversi approcci di psicoterapia e li... scheda dettagliata

La Nuova Psicologia - Libro

L’eredità di cinquant’anni di ricerca sulla Coscienza

Stanislav Grof

€ 10,00
Disponibilità: Immediata

Libro - Spazio Interiore - Ottobre 2013 - Psicologia Transpersonale

Riconsiderare il ruolo della spiritualità nella vita umana, ridisegnando la cartografia della coscienza, è essenziale al fine di comprendere la storia rituale, spirituale e religiosa dell’umanità: lo sciamanesimo, i riti... scheda dettagliata

Amore, Coscienza e Psicoterapia

Verso una nuova educazione dell'essere umano

Claudio Naranjo

€ 12,00 Solo 2 disponibili: affrettati!
Disponibilità: Immediata

Libro - Xenia Edizioni - Giugno 2011 - Psiche e amore

Questo libro costituisce uno dei più recenti ed efficaci distillati della visione scientifica e spirituale di Claudio Naranjo, una sorta di raccolta delle "impronte digitali" della sua mente. L'autore inizia affermando che... scheda dettagliata

 

Macrolibrarsi Assistenza Chat

 

Assistenza Clienti

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi sconti, promozioni e novità direttamente nella tua casella di posta.

Guadagna subito +50 PUNTI per i tuoi futuri acquisti e premi.



COMMUNITY

Seguici su Facebook
Ti Piace Macrolibrarsi?
Se ti piace clicca su:
   

I LIBRI PIU' VENDUTI

 

SPECIALI