Torna su ▲
Avvento 2016
Idee Regalo

Arriva in Italia la trilogia del Transurfing

Arriva in Italia la trilogia del Transurfing

Un nuovo vento soffia dall’Est

Arriva in Italia la trilogia del Transurfing,

il fenomeno delle infinite varianti

Il Transurfing si è diffuso in Russia a partire dagli ultimi anni, inizialmente tramite Internet, dove ha suscitato un’animata discussione e un vivo dialogo tra i lettori e poi in libreria: nell’arco di due anni i libri a esso dedicati hanno letteralmente invaso gli scaffali, diventando autentici bestseller. Lo stesso successo si è ripetuto in Germania, in Repubblica Ceca e via via in altri 13 paesi. Ora è finalmente arrivato in Italia il volume che apre la trilogia, Lo Spazio delle Varianti.

Il mistero avvolge la figura di Vadim Zeland, autore dell’opera. Di lui si hanno solo poche informazioni. Esperto di fisica quantistica, ha dedicato parte della sua vita alla tecnologia informatica, fino a quando non ha incontrato il Transurfing. Nell’unica intervista rilasciata alla stampa, Zeland dichiara di non essere assolutamente un maestro spirituale votato al proselitismo, ma solo una persona fortunata che ha reso disponibile a tutti un approccio testato personalmente. Se solo avessi conosciuto il Transurfing venticinque anni fa – ammette – la mia vita sarebbe stata completamente diversa, più facile e corretta. Ma in questo caso non avrei potuto scrivere questi libri.

Grazie a uno stile affascinante e coinvolgente, Zeland conduce il lettore in un percorso attraverso le più comuni vicende del vivere quotidiano, svelando un modo completamente nuovo di affrontarle. Il mondo che ci circonda, per sua natura vario e multiforme, è inscritto all’interno dello spazio delle varianti, la struttura metafisica che contiene tutti i possibili risvolti di un evento, passato, presente e futuro. Le varianti che si sono realizzate, a scapito di altre, sono le manifestazioni della realtà così come ci si presenta, ma dato che le varianti sono infinite, teoricamente non c’è nessun limite alle possibili svolte che un evento può prendere. Come comportarsi quindi all’interno di questo mondo dalle infinite possibilità?

DAL SURF ALL’ AIKIDO

Secondo il Transurfing, il modo migliore di vivere è quello che prende spunto dal surf, la disciplina sportiva da cui hanno origine il nome e l’approccio di Zeland.

Il transurfer è colui che scivola senza sforzo tra le onde del quotidiano e cavalca la vita con leggerezza, senza sprofondarvi dentro. Libero da legami di dipendenza e consapevole di ogni cosa che fa, il transurfer non attribuisce mai troppa importanza agli eventi, che in questo modo perdono la loro connotazione positiva o negativa e non hanno più il potere di influire sulla sua esistenza. Attento a non disperdere la propria energia lottando inutilmente contro i pendoli – strutture mentali vincolanti che si rafforzano in modo proporzionale alla risonanza che le persone danno loro – il transurfer preferisce essere spettatore attivo invece che attore, assumendo in questo modo una prospettiva più distante, rilassata e obiettiva.

Metafora perfetta del Transurfing è il principio alla base dell’aikido. In quest’ antica disciplina chi viene preso di mira non si oppone all’attacco, ma accompagna l’avversario nei suoi movimenti, sfruttandone la forza a proprio vantaggio. Nel Transurfing non c’è posto per l’opposizione diretta alla realtà, ma solo per un sapiente utilizzo dell’energia nella direzione a noi più favorevole.

TRANSURFING VS THE SECRET

Per chi conosce The Secret, il fenomeno editoriale e culturale che ha travolto decine di paesi un paio di anni fa (il libro, pubblicato in Italia nel 2007 dal Gruppo Editoriale Macro ha venduto 250.000 copie ed è tuttora tra i titoli più venduti in libreria) le analogie sono evidenti: The Secret e Transurfing suggeriscono entrambi un modo nuovo di affrontare la realtà ed entrambi hanno dato vita, a partire dal paese di origine, a un fenomeno senza precedenti. Ma esistono anche alcune differenze. The Secret nasce negli USA e il suo successo in Italia è in parte legato all’influenza angloamericana sulla cultura del nostro paese. Consigliato da nomi di risonanza globale come quello di Oprah Winfrey e citato in telefilm come Sex & The City, il suo arrivo in Italia è stato preceduto da un importante tam tam mediatico. Transurfing arriva invece da una terra culturalmente lontana, tenuta in relativa considerazione quando si va a caccia di bestseller o di fenomeni planetari. Senza padrini illustri, deve il proprio successo solo all’incredibile passaparola dei lettori sul web. Un passaparola così ricco e articolato da essere stato pubblicato in due volumi, che racchiudono le domande dei lettori e le risposte dell’autore, Vadim Zeland. Ma la differenza più eclatante non è nella forma, quanto nel contenuto dei due testi. The Secret invita a creare la realtà, Transurfing suggerisce di esaminarla da una nuova prospettiva. Ancora tutta da scoprire.

UNA TRILOGIA DA UN MILIONE DI COPIE

Lo Spazio delle Varianti, il primo volume della trilogia, sarà disponibile nelle librerie italiane a partire dal 16 Novembre. Nell’arco del 2010 saranno pubblicati i successivi due volumi: Il fruscio delle stelle del mattino e Avanti nel passato. Solo in Russia, i libri di Vadim Zeland hanno già venduto molti milioni di copie

LA TRILOGIA COMPLETA

Reality Transurfing - Lo spazio delle varianti Reality Transurfing - Il fruscio delle stelle del mattino Reality Transurfing - Avanti nel passato

 

Lo Staff di Macrolibrarsi.itTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

I vostri commenti - Scrivi un commento!

Commento di Maria Stella

C'è una sola parola per descrivere questo libro: MERAVIGLIOSO! Facile da leggere, chiaro, geniale ma soprattutto UTILISSIMO per risolvere tutti i problemi della vita. Grazie di cuore a questo splendido scrittore.

Rispondi al commento

Commento di Roberto

Grande libro! Un ringraziamento alla Macro edizioni per aver portato in Italia questo titolo. Raramente scrivo commenti e solo se spinto dalla carica sprigionata dalla lettura e dagli spiragli che s'aprono da essa. Un appello all'editore (Sarebbe gradita una risposta): fate uscire prima gli altri due libri della trilogia!!! (francamente Giugno e Dicembre sembrano molto lontani...)

Rispondi al commento

Commento di Sergio

libro decisamente interessante per un "ricercatore" delle cause/effetto..Esula dalle quelle banalita' commerciali vendute come fossero criptici misteri svelati da chissa quale dimensione parallela.. L'autore porta passo passo a comprendere verita' se si vuole gia' in parte conosciute,dando pero' chiavi di lettura considerevoli di facile applicazione nel nostro vivere quotidiano...principi applicabili nel qui e ora, aiutano il lettore ad identificare quei comportamenti nefastici che inficiano i rapporti con noi stessi,gli altri e la stessa vita. Scritto a piu' livelli di lettura,questo libro si svela ad ognuno in virtu del nostro percorso di crescita.. da rileggere piu' volte usando un'evidenziatore per i passaggi piu' salienti.

Rispondi al commento

Commento di gianfranco

non ho letto il libro , ma la breve recensione mi conferma un fatto del quale ero già convinto. Dare troppo peso alla realtà che si sta vivendo può tarparci le ali. Per superare i momenti difficili basta talvolta imporsi di non dare troppo peso a quello che ci succede intorno e che ci macera dentro: >Mi sembra quindi , se ho capito bene, di trovarmi in sostanziale sintonia con l'autore dei libri.Gianfranco

Rispondi al commento

Commento di massimo

Secondo me, ogni elemento di verità già espresso da maestri e filosofie è riassunto in questo libro, in un modo nuovo e unico. Non mi sembra uguale ad altri, ma originale. E' semplice, quasi ovvio, difficile da capire (come dice lui stesso) ... il fatto è che non c'è niente da capire. Trovo che quasi in silenzio annulla il mito/idea di un lungo lavoro di indagine interiore per conoscere la verità e raggiungere l'illuminazione, e fa vedere con chiarezza come si può vivere intensamente e realizzarsi con amore e gioia

Rispondi al commento

Commento di Zew

de gustibus.... :) dal mio modestissimo punto di vista è un capolavoro.... coinvolgente ... e alla portata di tutti... ovviamente il primo volume è indicato soprattutto ad un target di neofiti della crescita interiore.... ad esempio il discorso sui pendoli per me era scontanto, ma magari per molta altra gente è un concetto da sviluppare attentamente (forse è per questo che l'autore sottolinea continuamente l'influenza di queste strutture mentali vincolanti che assorbono l'energia delle persone...?). Inoltre concetti come "frequenza di risonanza", "linee della vita", "segni" vengono spiegati in maniera chiara e intuitiva... ....infine mi sono piaciuti i ragionamenti che l'autore fa sull'anima, sulla coscienza, sull'intenzione, sul campo di informazione nello spazio delle varianti.... etc.. Inoltre gli altri 2 della trilogia dovrebbero essere ancora meglio.... ..bè dai....staremo a vedere

Rispondi al commento

Commento di Centro

Bellissimo, consiglio davvero a tutti!

Rispondi al commento

Commento di Ferrante

E' un libro un po' noioso. Però cerca di raccontare la qualcosa di importante. La sua lettura ne vale la pena se proprio avete letto altro sull'argomento e allora avete voglia di vedere le cose da altri punti di vista. Rompe un po' la visione "magica" di The Secret o degli Abrahams-Hicks, ma in qualche misura è più realistico e meno attento ai desideri infantili. Il consiglio è rimanere SVEGLI, perché il nostro destino spesso è nella mani di forze di cui non siamo consapevoli, perché dormiamo!

Rispondi al commento

Commento di mario

molto meglio the secret...l'autore a mio avviso ha un pò scopiazzato da stuart wilde e da the secret e nel corso di tutto il libro semina dubbi e complicazioni al lettore...insomma nn mi ha convinto affatto...a partire dalle premesse da cui è scaturito il libro stesso (un sogno da lui fattoprima di scriverlo)...ma per favore!

Rispondi al commento

Commento di alessia

pensavo che fosse un capolavoro invece è pesante e ripetitivo molto meglio de secret o la trilogia dell io sono,la verità è che solo quando incominceremo a credere senza riserve allora si che otterremo tutto cio che vogliamo

Rispondi al commento

Commento di Christian

totalmente in disaccordo, molto meglio di the secret il quale risulata molto illusivo.... che puoi diventare quello che vuoi è impossibile invece, allora io a 40 anni voglio desidero diventare calciatore di serie A; questo è IMPOSSIBILE!!! Inveece Vladim Zeland non ti da nessuna illusione, spiega come funziona il mondo a livello energetico, quello che noi non percepiamo e che modifica la nostra vita in base alla nostra energia mentale, ai nostri pensieri. Fornisce poi spiegazioni ad alcuni aspetta della realtà a cui difficlmente avrei dato una spiegazione. ILLUMINANTE!

Rispondi al commento

Commento di rossella

the secret!

Rispondi al commento

Tutti i commenti...
Scrivi un commento!