Torna su ▲
Avvento 2016
Idee Regalo

Anteprima Siamo Qui con Te - Una Carezza per...

Leggi in anteprima le prime pagine del libro Siamo Qui con Te - Una Carezza per l’Anima

Anteprima Siamo Qui con Te - Una Carezza per l’Anima LIBRO di Bruno Scattolin

Essere vero dio e vero uomo

Siamo molto contenti che tu abbia scelto di incontrarci, non perché ci sia qualcosa di speciale da dire o da fare, ma per il semplice fatto che fra di noi ci sia una relazione di cui sei cosciente.

Potrà sembrarti strano, ma per noi è un momento di festa quando facciamo questi incontri, così come degli amici provano gioia quando si collegano telefonicamente da un continente all’altro.

Il nostro desiderio è quello di esserti il più possibile di aiuto, tenendo conto che non sempre aiutarti è darti quello che chiedi né dirti tutto e consigliarti su tutto. In ogni caso resta il fatto che siamo qui per aiutarti e servirti, e siamo felici tutte le volte che chiedi la nostra collaborazione: è molto noioso essere a disposizione e non aver niente da fare.

Preferiamo lavorare con te, però a condizione che tu tenga presente che Dio lavora con te e non per te. Siamo al tuo servizio ma non siamo tuoi servi, possiamo darti suggerimenti ma non siamo i tuoi maestri, tanto meno siamo dei padroni nei tuoi confronti. Sei lì sulla Terra con lo scopo di essere consapevole di alcune caratteristiche e talenti che hai e di alcuni meccanismi che riguardano la vita in molte sue sfaccettature.

 

Sei lì per scegliere liberamente e per manifestare la grande dicotomia divina di essere vero Dio e vero Uomo. In questo, e per questo, consiste il nostro lavoro: camminare al tuo fianco affinché tu possa manifestare la più fulgida evidenza della divinità fatta uomo. Ti esortiamo a realizzare la più splendente, potente, abbondante, felice e completa vita che tu riesca a immaginare.

Essere liberi

La libertà è un modo di essere. Di chiunque e di qualunque cosa. Essere liberi di essere: ecco ciò che si è. Sembra un gioco di parole, ma in realtà è un modo per descrivere la pura verità.

Ciascuno di voi e di noi ha bisogno della massima libertà per manifestare la sua più profonda essenza. Ora, noi vediamo che spesso mettete dei limiti al manifestarsi della libertà di un individuo.

Tendete a dire: dovresti essere così, dovresti fare cosà; se fai questo mi fai soffrire; se fai quest’altro lui non ti amerà più. Lo dite sempre, a chiunque. Ai bambini piccoli e agli anziani in casa di riposo; ai colleghi di lavoro e ai partner in famiglia; a chi dà e a chi riceve; agli altri e a voi stessi.

Quante volte censuri te stesso, quante volte blocchi il manifestarsi della tua essenza! La tua libertà fa paura: agli altri e anche a te stesso. Quanto più bello sarebbe se fossi capace di superare la paura e sperimentare la gioia di essere libero di fare ciò che senti giusto. Anche se agli altri non piace, anche se gli altri non lo capiscono, anche se la cosa costa fatica o richiede di cambiare, di lasciar andare, di imparare.

Cerca di essere libero. Libero da ogni pregiudizio. Libero da schemi mentali, aspettative, tradizioni, insegnamenti. Impara a percorrere vie nuove.

Non si tratta di buttare via l’esistente ma di modificare, più o meno intensamente, il tuo modo di vivere la vita. Mentre prepari il pranzo quotidiano, prova a vivere quei gesti in modo nuovo. Osserva i tuoi pensieri, presta attenzione al tuo cuore. C’è sintonia tra azione, pensiero, emozione? Se non c’è, prova a modificare qualcosa.

Cerca l’armonia. Forse c’è da cambiare il modo in cui stai facendo da mangiare, forse il cibo che stai cucinando, forse gli strumenti, o l’ambiente, o le persone che ti stanno vicine. Forse si tratta di modificare i pensieri, di concentrarti su qualcos’altro, di rallentarli, di portarli al presente, di colorarli diversamente. Forse si tratta di ascoltare le emozioni, di capire che cosa stanno dicendo, di quale aspetto dello spirito stanno parlando.

Quando avrai dimestichezza con la libertà attuale, altre e ben più vaste si presenteranno. Ma bisogna imparare a dominare il piccolo per poi sapersi muovere nel grande. Vi sentiamo spesso dire: “ah se fossi libero…”. È un lamento che comprendiamo. Ma vi diciamo che anche se aveste tutta la libertà dell’universo, non sapreste che farvene se vi manca la padronanza per usarla. Anzi, vi sentireste peggio, vi sentireste persi, non all’altezza, come quando vi vengono assegnati compiti e poteri ma non avete le capacità per usarli.

Se vi dessero in mano uno splendido aereo e vi dicessero “sei libero di volare dove vuoi”, cosa fareste? Come vi sentireste?

Impara a essere creatore

Uno degli insegnamenti da acquisire nel corso della vita terrena è quello di avere dimestichezza con la creazione. Saper creare con pensieri, azioni, emozioni. Finché non avrai imparato a usarli convenientemente per te stesso, senza creare pasticci per gli altri, non ti verranno dati altri elementi di creazione.

Ce ne sono moltissimi altri, te l’assicuro, ma non è tempo ora di stare a disquisire di ciò. Impara a essere Creatore, magnifico artista della tua vita. Accontentati del poco, parti da lì. Senza aspettative o pretese su te stesso.

Immagina di avere della creta, della semplice e umile creta. Impara a muovere le mani, a usare il cervello, a indirizzare le emozioni. Non avere aspettative e non essere in competizione con gli altri. Affina le tue abilità. Le tue: uniche e irripetibili. Cerca la pace e la gioia della creazione.

Entra in contatto con la creatività che è in te e fuori di te. Sii e creatore e co-creatore. Così, un domani, quando ti verrà prospettata l’opportunità di creare dipingendo, avrai già imparato a essere creatore e il processo di apprendimento sarà più veloce e più lieve.

Mio caro, finché non imparerai a essere libero di creare come vuoi, senza il timore del giudizio di nessuno, né degli amici né dei nemici, né degli insegnanti né degli allievi; finché non sarai libero di essere in pace sia che tu abbia creato sia che non abbia creato; finché non proverai amore per la creatura che hai partorito, qualunque essa sia, splendida oppure orribile, degna o nefasta; finché non saprai accogliere il frutto della tua creazione, qualunque esso sia e qualunque effetto generi; finché non sarai capace di lasciar andare la paura del giudizio di Dio e il condizionamento che questo comporta; finché non avrai imparato tutto ciò, non sarai un bravo creatore e non userai la libertà che ti viene data e che in effetti hai.

È dunque un aspetto paradossale, quello di cui parliamo. Per essere liberi è necessario avere delle caratteristiche adatte affinché la libertà si manifesti. La libertà è un atto di creazione ed è direttamente connessa allo stato evolutivo in cui si è.

Non c’è un progetto di Qualcuno che ti dà o ti toglie la libertà, ma è un processo creativo che coinvolge te stesso in tutte le fasi della tua esistenza, terrena o extra terrena. Cerca la gioia della creazione. Metti armonia fra azioni, pensieri ed emozioni. Cerca la gioia, è una grande bussola per indicare il tuo cammino.

Crea! Crea per te stesso e per gli altri. Crea te stesso, crea la più alta visione di te stesso, sia dal punto di vista spirituale che materiale. Sii splendido creatore e godi dei benefici delle tue creature. Non rattristarti se altri non ci riescono, non ti rabbuiare se altri creano cose più belle di te.

Godi della vita e di ogni istante che ti viene dato. Sii libero di farlo, permettiti di farlo, osa farlo. Ne hai pieno diritto e dignità. La libertà non è uno spazio libero, libertà è partecipazione1. Se tu non partecipi al processo di creazione, la libertà non si manifesta. Se tu non fai la tua parte, la libertà è monca.

Sii creatore. Sei libero di farlo: se vuoi, quando vuoi, come vuoi, per chi vuoi, con chi vuoi, per mezzo di chi vuoi, dove vuoi, per la ragione che vuoi. La libertà è l’essenza del tuo essere: essendo libero, Sei.

 

Bruno ScattolinTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Bruno Scattolin

Bruno Scattolin è nato nel '59 a Valdobbiadene in provincia di Treviso. Parlando di sé dice di essere una persona come le altre, con una naturale predisposizione per la medianità e la guarigione. Questo suo primo libro è una concreta testimonianza dei suoi momenti di profonda comunicazione medianica con l'infinito. Al di là di questo libro, Bruno continua a camminare per la vita sostenuto dalle sue Guide.

 

I vostri commenti - Scrivi un commento!

Nessun commento presente

Scrivi un commento!

Articoli correlatiTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Siamo Qui con Te - Una Carezza per l’Anima

L’Amore e la saggezza delle guide per manifestare la tua essenza

Bruno Scattolin

(28)
€ 16,50
Disponibilità: Immediata

Libro - Stazione Celeste Edizioni - Febbraio 2012 - Crescita spirituale

Questo libro è veramente una carezza per l'anima, un libro di messaggi spirituali frutto dell'amicizia tra un Uomo e la sua parte Divina. Un intimo e profondo dialogo tra due amici che si conoscono da sempre. Cos'è La... scheda dettagliata

Possiamo aiutarti?

assistenza clienti

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

 

Assistenza Clienti

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi sconti, promozioni e novità direttamente nella tua casella di posta.

Guadagna subito +50 PUNTI per i tuoi futuri acquisti e premi.



COMMUNITY

Seguici su Facebook
Ti Piace Macrolibrarsi?
Se ti piace clicca su:
   

I LIBRI PIU' VENDUTI

 

SPECIALI