Torna su ▲

RICEVI L'OMAGGIO DI OGGI SE ACQUISTI ENTRO: ORE MIN SEC

Avvento 2016
Idee Regalo

Anteprima Saponi e Detersivi Naturali LIBRO di...

Introduzione del libro Saponi e Detersivi Naturali di Liliana Paoletti su come fare in casa saponi e detersivi naturali usando olio, cenere, soda e lisciva

Anteprima Saponi e Detersivi Naturali LIBRO di Liliana Paoletti

Veggie”... Questo è il nome con cui ormai molti di voi mi conoscono, un nome che ho scelto per me tanto tempo fa per la mia alimentazione vegetariana.

È così che i miei amici mi chiamano da qualche anno, in particolare coloro che mi seguono su Yahoogroups, la mailing-list sul sapone che ho fondato nel luglio del 2009 per discutere di sapone. Gli altri invece, quelli che mi conoscono da prima mi chiamano Liliana o semplicemente Lilly.

Sono diplomata in estetica e ho lavorato molti anni in erboristeria. Questo mi ha aiutato a conoscere le virtù delle piante e soprattutto gli oli essenziali: estratti naturali ricavati da foglie, fiori, cortecce, semi o radici di piante o alberi, dalle preziose proprietà che ci saranno di grande aiuto come complemento di saponi e detergenti.

Non ho una laurea in chimica, ma questo non mi ha impedito di dedicarmi al sapone con successo; voi potrete fare lo stesso.

Con applicazione e buona volontà imparerete l’autoproduzione del sapone ed apporterete grossi benefici a voi stessi e all’ambiente. In questo libro non troverete pesanti nozioni o noiose pagine da saltare per passare ai capitoli successivi, sarà un libro in cui ci sarà più da “fare” che da leggere.

Farò in modo che terminata la lettura sarete già al lavoro e starete già dando il vostro piccolo grande contributo al benessere del pianeta (oltre che al vostro). Ma come sono arrivata al sapone?

Tutto è nato per caso, quando in occasione del mio quarantesimo compleanno la mia amica Angela decise di regalarmi un libro di ecologia domestica. La mia casa a quei tempi era già colma di libri; libri di medicina olistica, sulle erbe, sull’alimentazione naturale e sulla cucina vegetariana; libri sugli animali, sulla natura, sulla crescita personale, ma un libro che riguardasse le pulizie con ingredienti semplici come bicarbonato, aceto e sapone, tra l’altro presenti in tutte le case, mi mancava.

Fu il regalo più bello che ricevetti quell’anno, un regalo che rappresentò l’inizio di una serie di cambiamenti di abitudini nel mio stile di vita, cambiamenti che ancora oggi sono in atto. A quei tempi avevo già una visione della cura del sé orientata verso la medicina naturale ed avevo già scelto per me un’alimentazione di tipo vegetariano, forse grazie all’esperienza di lavoro quindicinale acquisita in erboristeria.

In fatto di saponi e detersivi non sapevo ancora nulla, ma mi limitavo ad utilizzare i prodotti di erboristeria che acquistavo. Però ogni volta che mi recavo a buttare flaconi di plastica di shampoo e detersivi, avvertivo un certo disagio, mi chiedevo se avessi potuto fare qualcosa in più per l’ambiente, oltre che portarli ai contenitori della differenziata.

Quello che accadde dopo quel regalo e che mi costrinse ad orientarmi verso il sapone fu provvidenziale! Per questa ragione ringrazio la mia amica Angela, che con il suo regalo di ricette semplici è stata in grado di influenzare e modificare la mia vita per sempre.

Stimolata da quel libro iniziai una serie di ricerche e scoprii che i saponi “naturali” che acquistiamo, spesso contengono grassi provenienti da ossa e da scarti di macellazione, il cosiddetto sego. Ne trovai uno proprio nel mio armadietto. Come vegetariana l’idea di aver usato fino a quel momento saponi preparati con quello che rimane della vita di una povera bestia non mi fece dormire per una settimana.

Dovevo trovare una soluzione a tutti i costi, perciò decisi di non comprare più sapone e mi costrinsi ad imparare a produrlo da me. È stato molto faticoso imparare, perché allora non c’era internet che potesse aiutarmi nelle ricerche.

Ho iniziato chiedendo e sperando che qualche nonna potesse fornirmi segreti, informazioni utili e ricette di saponi. La ricerca all’inizio fu veramente deludente, soprattutto nello scoprire che il sapone fino a 20 o 30 anni prima si otteneva utilizzando solo grasso di maiale, e che per mitigarne l’odore animale si aggiungeva borotalco e detersivo in polvere: insomma niente di così delicato e men che mai naturale di quanto avessi immaginato.

Dopo lunghe ed estenuanti ricerche e senza sapere ancora nulla sul sapone finalmente trovai una ricetta che prevedeva il solo uso di olio d’oliva e soda. La ricetta richiedeva tempi lunghissimi di cottura, ma non mi spaventai e dopo i primi fallimenti imparai ad utilizzarla con successo sfruttandola per qualche anno, dopodiché feci nuove scoperte che mi permisero di abbandonarla in favore di procedimenti più moderni e veloci.

Sono passati 12 anni da allora e non ho mai smesso di fare il sapone, anzi mi sono perfezionata. Ho imparato a fare tutti i tipi di sapone, non solo quelli per la casa; saponi solidi o liquidi, per l’igiene della persona, shampoo, doccia-schiuma e tanti altri. Sono gradevoli e lasciano sulla pelle un senso di freschezza e benessere molto lontano dalla sensazione di “appiccicaticcio” dei detergenti industriali con o senza sego.

In questo libro però ci occuperemo solo di sapone per le pulizie domestiche, il solo scopo è quello di rendervi indipendenti dall’acquisto di tutti i detersivi e detergenti necessari per la pulizia di casa.

Il vostro primo obiettivo dovrà essere quello di disabituarvi dall’uso dei normali detersivi, limitandovi all’inizio ad acquistare solo lo stretto necessario. In un secondo momento, quando avrete acquisito una certa esperienza, dovrete concentrarvi sul distacco totale.

Non vi preoccupate, non sarà difficile, sarà un passo che ad un certo punto sentirete di dover fare, una necessità che si farà strada da sola senza fatica. Imparerete a fare il vero Sapone di Marsiglia e ad usarlo come base per la costruzione di molti altri detergenti per le pulizie di casa.

L’aspetto più faticoso sarà la ricerca delle materie prime, ma imparerete. Alcune sostanze come bicarbonato, aceto e soda le conoscete già, di altre ne avete sentito parlare ed altre ancora saranno davvero nuove per molti di voi. Non spaventatevi e soprattutto non arrendetevi. La ricerca delle materie prime richiede pazienza, ma imparerete a cercarle nei posti giusti.

Molti di voi che mi leggeranno saranno già saponai esperti, ma qualcosa di nuovo sicuramente troveranno in questa lettura. Ho lavorato sodo per trovare delle novità nella preparazione dei saponi, rendendone alcune davvero rivoluzionarie, mentre per i detersivi ho cercato di correggere i più comuni difetti utilizzando solo materie prime biodegradabili.

Gli altri di voi che invece si avvicinano ora al mondo del sapone, sfogliando il libro potrebbero essere assaliti dalla paura di non farcela. Ripeto, non vi preoccupate! Iniziate dai procedimenti più semplici, il resto verrà da sé. Aiutatevi pensando che avete a disposizione le informazioni contenute in questo libro e che potrete contattarmi per qualsiasi chiarimento, mentre quando ho iniziato io non avevo nulla a disposizione se non la mia grande forza di volontà! Un gran vantaggio il vostro, no? Ho cercato di facilitare l’apprendimento dei metodi con procedimenti illustrati, in modo che si possa vedere direttamente come si procede nelle diverse fasi di lavorazione del sapone.

Auguro a tutti “buon sapone” e vi ricordo che quando quel primo sapone sarà fatto, il sapone diventerà una dipendenza dalla quale sarà difficile liberarsi!

 

Liliana PaolettiTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Liliana Paoletti

Liliana Paoletti, esperta nella realizzazione di saponi e detersivi ecologici, ha iniziato a produrre saponi 12 anni fa, da quando ha scoperto che nei saponi industriali è contenuto il sego bovino, un grasso animale non compatibile con lo stile di vita vegetariano che segue. 

Da 10 anni non acquista più detersivi né saponi che ha sostituito completamente con autoproduzioni alternative. 

Ha fondato la mailing-list http://it.groups.yahoo.com/group/sapone_e_autoproduzioni/ dove insegna agli iscritti l'arte del sapone e cura il blog lareginadelsapone.com scrivendo articoli e ricette riguardanti sapone, cosmetica e altre autoproduzioni naturali.

 

I vostri commenti - Scrivi un commento!

Commento di Magdalena

Ho acquistato qualche mese fa il libro Saponi e detersivi naturali. Qualche giorno fa ho provato a fare il sapone di Marsiglia (ricetta classica nr. 3) e devo dire che è stato facilissimo e molto divertente. Ho inoltre fatto uno spruzzino che va benissimo per lavare ogni tipo di superficie. Pensavo che il tutto fosse più complicato, per cui ho sempre rinviato il momento per fare il sapone. Invece ho visto che è molto più facile di quanto mi aspettassi, lo rifarò sicuramente! Le ricette sono spiegate molto bene passo per passo e il libro è molto intuitivo e ricco di foto. Grazie mille, con questo libro ho scoperto la soddisfazione di farmi i detersivi in casa, e cosa più importante, pulire rispettando l'ambiente.

Rispondi al commento

Commento di Graziella

Un manuale ben scritto, un'emozione da leggere per chi già produce da se sapone e detersivi per la casa, un percorso da scoprire per chi è solo incuriosito da questo mondo. Con l'ausilio di belle foto e spiegazioni chiarissime, l'autrice riesce a rendere accattivante oltre che utile e alla portata di tutti il divertente mondo del sapone. Lo consiglio senza remore! Graziella

Rispondi al commento

Commento di Mariangela

Più che un libro ritengo sia uno strumento, una giuda all'auto-produzione. Ogni ricetta è una piacevole avventura nella quale la scrittrice accompagna il lettore tenendolo per mano. Un testo completo capace di soddisfare tutte le necessità di chi cura la propria casa. Margy

Rispondi al commento

Commento di Gabriella

Un libro prezioso, che ci aiuta a scoprire come fare da soli quel che ci occorre. Lo consiglio a tutti coloro che vogliono addentrarsi del mondo delle auto-produzioni! Leggendolo si scopre che non è poi così complicato! Gabriella

Rispondi al commento

Commento di DANIELA

Buongiorno, sono Daniela, sto per acquistare il suo libro e vorrei sapere se la soda per il sapone e' quella caustica o di altro tipo ( perche' non riesco a trovarla). Grazie per la risposta. Saluti. Daniela

Rispondi al commento

Commento di LILIANA

Daniela per il sapone si usa soda caustica (NaOH). Non è difficile da trovare, puoi cercarla nelle ferramenta, nei negozi di bricolage, nei negozi di detersivi. Liliana

Rispondi al commento

Commento di LILIANA

Ciao Daniela, si, la soda caustica (NaOH) è il tipo di soda necessaria per fare il sapone. Nel libro però ci sono ricette in cui si utilizza anche la soda da bucato (soda Solvay), non per fare il sapone ma come detergente. Puoi acquistare la soda caustica nei negozi di bricolage, nei negozi di detersivi e nelle ferramenta. All'interno del libro troverai l'indirizzo del mio gruppo di sapone al quale potrai iscriverti anche per discutere e scambiare informazioni con altri iscritti riguardanti la reperibilità delle sostanze da utilizzare. A presto Liliana

Rispondi al commento

Commento di DANIELA

Grazie mille per la risposta: ho capito la differenza tra i due tipi di soda. Per ora ho fatto il sapone di marsiglia che sta riposando e tra qualche giorno sara' pronto. E' veramente bello fare cose con le nostre mani e rispettare la natura. Grazie ancora. Saluti. Daniela.

Rispondi al commento

Tutti i commenti...
Scrivi un commento!

Articoli correlatiTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Saponi e Detersivi Naturali - Libro

Come farli in casa usando olio, cenere, soda e lisciva

Liliana Paoletti

(94)
Bestseller
€ 10,97 € 12,90 (-15%)
Disponibilità: Immediata

Libro - Il Filo Verde di Arianna - Novembre 2011 - Ecologia

Ti piacerebbe preparare con le tue mani i detergenti necessari alle pulizie quotidiane, usando sapone, cenere e lisciva come si faceva un tempo? Desideri utilizzare saponi naturali a basso impatto ambientale eliminando... scheda dettagliata

Possiamo aiutarti?

assistenza clienti

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

 

Assistenza Clienti

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi sconti, promozioni e novità direttamente nella tua casella di posta.

Guadagna subito +50 PUNTI per i tuoi futuri acquisti e premi.



COMMUNITY

Seguici su Facebook
Ti Piace Macrolibrarsi?
Se ti piace clicca su:
   

I LIBRI PIU' VENDUTI

 

SPECIALI