Torna su ▲
Avvento 2016
Idee Regalo

Anteprima - Rigenera le tue Cellule - Il...

Leggi in anteprima il Capitolo II del libro di Lumira - Rigenera le tue Cellule - La Guarigione Sciamanica per guarire il corpo e fermare l'Invecchiamento

Anteprima - Rigenera le tue Cellule - Il fondamento energetico del programma di ringiovanimento

Ora ti presenterò le basi della rigenerazione e della guarigione energetica. In questo capitolo troverai gli strumenti universali da utilizzare per essere sano e vitale: la forza della focalizzazione, la formulazione di un chiaro intento e il sistema dei cinque corpi. Grazie a quest’ultimo, scoprirai che la guarigione avviene su tutti i piani e che è importante coinvolgerli tutti per ottenere una trasformazione stabile. Non appena sarai in grado di formulare correttamente la tua intenzione, imparerai a comunicare e a lavorare con i tuoi cinque corpi.

Guarigione spirituale

Uno dei primi strumenti che desidero metterti a disposizione è la guarigione spirituale. Ogni essere umano è un potenziale guaritore: quella di guarire è una capacità innata, una componente stabile del nostro sistema. Quando ti tagli un dito, il tuo sistema avvia immediatamente il processo di riparazione, e nel giro di pochi giorni la ferita sparisce. La guarigione è dentro di te e avviene senza che sia necessario il tuo coinvolgimento cosciente. Il tuo organismo sa perfettamente che cosa fare, ma se ti connetti con il tuo corpo, il tuo spirito e la tua anima è ancora meglio. In questo caso puoi fornire un supporto attivo ai processi di guarigione all'interno del tuo sistema, servendoti della tua energia creatrice divina. La guarigione spirituale non è nient'altro che la tua energia focalizzata, canalizzata in una direzione ben precisa e impiegata per il ristabilimento della salute.
È con l'utilizzo mirato della tua forza curativa spirituale che potrai ringiovanire, rinnovare tutti i tuoi corpi, rigenerare gli organi e recuperare i denti, ma ti prego di avere ancora un po' di pazienza e di non sfogliare in anticipo le pagine per scoprire come fare. Prima di cominciare ti occorrono alcune nozioni di base che desidero trasmetterti.

Formulare l'intento

Prima di dare inizio alla guarigione spirituale, devi aver ben chiaro l'obiettivo. È come in un viaggio sciamanico: senza intenzione non arriverai da nessuna parte, mentre con l'intenzione giusta andrai dappertutto. Molto dipende da come la formulerai.

Le frasi seguenti possono per esempio andar bene:

• io sono integro;
• sono sano e felice;
• la mia mente è lucida;
• il mio corpo è vitale;
• sono in connessione con me stesso;
• ho denti sani e magnifici.

Il principio è questo: l'intento va espresso come se l'obiettivo fosse già stato raggiunto. Se per esempio desideri lavorare su un dolore, chiediti come ti piacerebbe che stessero le cose, dopodiché esprimi in modo positivo, chiaro e diretto questa intenzione, come se fosse già realtà. Non descrivere mai ciò che non vuoi! Evita quindi di dire: non voglio dolori, non voglio che il mio corpo si senta così a pezzi, la mia depressione se ne deve andare. Domandati invece ogni volta: come mi sentirò quando avrò raggiunto il mio obiettivo? E descrivi questa sensazione il più concretamente possibile. Per esempio potresti dire: «Mi sento libero. Il mio corpo è in armonia con la mia anima». Esprimi sempre a parole in questo modo il tuo proposito, poi prendi un foglio di carta e scrivigli sopra il tuo obiettivo.

I cinque corpi

È importante manifestare il tuo intento in tutti i tuoi corpi. Come ogni essere umano, non possiedi un unico corpo, bensì cinque. Sì, hai letto bene: ogni persona ha cinque corpi. Non si tratta di una mia invenzione, ma di una conoscenza che ho portato con me dalla mia terra di origine. Da sempre nella tradizione curativa russa si sono prese in considerazione non solo le cause fisiche delle malattie, ma anche quelle sottili. In particolare si partiva dal presupposto che l'uomo non fosse costituito soltanto dal suo corpo visibile, ma anche da un corpo energetico, invisibile agli occhi. Ancora pochi decenni fa, quand'ero una ragazza e lavoravo nel mio paese come infermiera, era prassi diffusa che medici e professori consigliassero ai propri pazienti di rivolgersi a un guaritore spirituale o a una sciamana per curare il corpo sottile. Non è solo dalla lettura di libri che si può apprendere com'è fatto di preciso l'uomo sul piano sottile, un po' perché le indicazioni nella letteratura generalmente accessibile si contraddicono in parte, ma naturalmente anche perché soltanto con l'esperienza si possono acquisire conoscenze in questo campo che siano anche utilizzabili a livello pratico. Grazie alle informazioni trasmessemi dalla mia babushka e alle mie conoscenze, ho scelto di lavorare con un sistema composto da cinque corpi, che costituisce la base anche di tutti gli esercizi pratici presentati in questo libro. Ciascuno dei nostri cinque corpi ha una propria frequenza fondamentale di vibrazione. Il corpo fisico è quello che vibra alla frequenza più bassa, mentre quello spirituale vibra alla frequenza più alta. I cinque corpi dell'essere umano non esistono separatamente gli uni dagli altri, ma si compenetrano a vicenda. Non appena comincerai a integrarli tutti e cinque nel tuo lavoro di guarigione, tutto diventerà infinitamente più facile ed efficace. Per poterlo fare devi procedere in modo da trattare sia ogni corpo per conto suo che tutti e cinque insieme. È proprio questo che intendo quando parlo di lavoro sul ringiovanimento che comprenda tutti i corpi. Mettiamo che tu abbia formulato il proposito di avere di nuovo una capigliatura sana e folta: «I miei capelli sono sani e folti!». Per trattare questa tematica in tutti e cinque i corpi, occorre in primo luogo ancorare il risultato (obiettivo) in ogni singolo corpo, e poi portarli tutti e cinque a una manifestazione energetica comune. Ma prima di mettere in pratica questa procedura, devi assimilare ed elaborare alcune nozioni di base sul sistema dei cinque corpi.

I cinque corpi sono:

• il corpo fisico
• il corpo eterico
• il corpo emozionale
• il corpo mentale
• il corpo spirituale.

Il corpo fisico

Questo corpo è la forma condensata di tutti gli altri ed è talmente denso che lo possiamo toccare. Il corpo fisico irradia energia negli altri corpi, e di fatto questa emanazione ha l'aspetto di una radianza. In un individuo sano questa emanazione può espandersi da trenta a sessanta centimetri all'interno dell'aura, ma non succede spesso, perlopiù arriva solo a dieci centimetri o meno ancora.

Il corpo eterico

Spesso viene anche chiamato in senso stretto "corpo sottile", poiché la sua presenza è percepibile a livello materiale, ma la sua composizione è molto più sottile di quella del corpo fisico, di cui ha la stessa forma e al quale garantisce stabilità e struttura. Questo è il primo corpo che riusciamo a percepire quando vediamo l'aura, e precisamente sotto forma di aureola luminosa attorno al corpo esteriore della persona. Se ci si concentra sopra più a lungo, si ha l'impressione che il corpo fisico sia illuminato da dietro. Il corpo fisico non può esistere senza quello eterico. Come tutti gli altri corpi, anche quelle eterico compenetra il corpo fisico, ma si estende da uno a cinque centimetri oltre a questo. A seconda dello stato d'animo, il suo colore è azzurro o grigio. Per questo e anche perché racchiude le informazioni sulla struttura genetica del corpo fisico, viene detto anche "copia cianografica". È una definizione da prendere alla lettera e di grande importanza per il nostro lavoro, perché quando nel corpo fisico viene a mancare una parte (un arto, un organo o un dente), questa continua comunque a essere presente nel corpo eterico. Gli organi del corpo eterico sono i chakra o centri energetici, in relazione tra loro mediante i meridiani o canali energetici. In questo modo il corpo eterico fornisce energia vitale a quello fisico. Nel corpo eterico hanno inoltre luogo i processi energetici di purificazione e in esso sono impressi anche i modelli karmici che abbiamo accumulato in esistenze passate e che attirano determinate cose e determinati avvenimenti nella nostra vita attuale per consentirci di fare proprio le esperienze da cui trarre insegnamento e attraverso le quali progredire nella nostra evoluzione.

Il corpo emozionale

Viene anche chiamato corpo vitale ed è il portatore dei nostri sentimenti, emozioni e tratti caratteriali. Ogni volta che proviamo un'emozione, il nostro fulcro psichico si trova in questo corpo. L'aura del corpo emozionale può estendersi per svariati metri oltre il corpo fisico. Il corpo emozionale diffonde ogni emozione nell'aura, che così è in costante movimento. La paura, la rabbia o le preoccupazioni si manifestano nell'aura sotto forma di nuvole scure.
Quando una persona prova emozioni positive, come amore, gratitudine o gioia, i colori del suo corpo emozionale sono più chiari e sembrano più trasparenti. Con il corpo emozionale emaniamo anche vibrazioni nel mondo esterno, tramite le quali attiriamo eventi ben precisi nella nostra vita. Se per esempio rifiutiamo o temiamo qualcosa, questo si riflette nelle emanazioni della nostra aura emozionale, e con ogni probabilità attrae una quantità ancora maggiore di energie psichiche e avvenimenti esteriori analoghi. Per questo in ogni esercizio di meditazione è così importante accogliere tutto quello che sperimenti in quel momento. Accetta qualunque cosa e non respingere nulla, perché se rifiuti te stesso, parti di te o le tue emozioni, ne produrrai in misura maggiore. È solo accettandolo che puoi guarire ciò da cui rifuggi.

Il corpo mentale

In questo corpo, chiamato anche corpo cosciente o coscienza diurna, sono immagazzinati i nostri pensieri, ricordi, desideri e impressioni. Qui si svolgono processi mentali consci e inconsci, qui sono radicati i nostri modelli di reazione, basati su valutazioni e rappresentazioni concettuali. Anche il corpo mentale può estendersi per svariati metri oltre il corpo emozionale e costituisce un ponte fra il corpo spirituale e quello emozionale: in un certo senso rappresenta il fulcro e il cardine dell'attività di questi due corpi. Per questo, quando pensiamo a qualcosa di preciso finiamo immancabilmente per dargli energia. Più i nostri pensieri sono emozionali, e più energia ottengono. E quanto più fermamente crediamo a qualcosa, tanto meglio convogliamo le energie per attirare un determinato avvenimento nella nostra vita. Questo è il segreto del potere dei nostri pensieri e della forza della nostra fede. Tutto avviene in base alla nostra convinzione, e il nostro pensiero conferisce direzione e struttura a questi avvenimenti. Siamo ciò che pensiamo e crediamo di essere, e quindi con questo corpo determiniamo la nostra realtà.

Il corpo spirituale

Il corpo spirituale è quello con la più alta frequenza vibratoria. È la vera essenza divina in noi ed è immortale, eterno e indistruttibile. Su questo piano, tutto è una sola cosa dentro di noi, non ci sono più separazione e confini, e la dualità è scomparsa, lasciando il posto alla pura coscienza e alla più profonda beatitudine. «Sono sano, integro, autentico ed eterno nella mia essenza». L'aura di un individuo illuminato può estendersi per parecchi chilometri intorno al suo corpo.

Ancora qualche parola su questo sistema

Forse possiedi già alcune informazioni sui corpi sottili e probabilmente queste informazioni sono diverse da quello che apprenderai da me in questo libro. Ho dedicato molto tempo alla comprensione del funzionamento di ogni singolo corpo e dell'intero sistema. Tutto quello che ti dirò in proposito l'ho verificato sperimentandolo di persona e ne ho trovato conferma nella pratica, per questo sono in grado di spiegarlo in parole semplici.
Per sperimentare, capire e lavorare con le meravigliose caratteristiche ed energie di tutti i propri corpi non servono conoscenze teoriche, ma è indispensabile l'esperienza pratica. E neppure è necessario "scegliere" una delle concezioni in circolazione, per esempio se i corpi dell'uomo siano quattro, cinque o addirittura sette.
Io stessa ho studiato per anni i miei corpi sottili. Fin da bambina ho cominciato a esaminare la mia aura allo specchio. Con l'aiuto della mia babushka, ho quindi iniziato a viaggiare nei mondi interiori, spostandomi su tutti i piani possibili e giungendo infine alla conclusione che da un punto di vista superiore in fondo esiste un unico corpo, nel quale e con il quale ci muoviamo. Possiamo anche dire che questo è il nostro "corpo intero", ma dato che questo sistema è così sottile e complesso, alla nostra percezione limitata si presenta in vari strati, a ciascuno dei quali diamo il nome di "corpo". Se riusciremo a tener conto nella stessa misura di ciascuno di questi strati o piani durante il nostro lavoro pratico e a fonderli energeticamente, allora lavoreremo davvero con tutti i corpi. Scoprirai quali meravigliosi risultati si possono ottenere lavorando con il sistema dei cinque corpi, ed è per questo che ti consiglio di usarlo come strumento principale nel processo di guarigione e di crescita interiore. Nei prossimi capitoli farai la conoscenza di tutti e cinque i tuoi corpi, viaggiando "verso" e "dentro" di loro, e percependoli uno dopo l'altro e poi tutti insieme. Non appena avrai constatato di persona che ogni corpo trasmette sensazioni diverse, sarai in grado di passare dall'uno all'altro senza problemi scegliendo liberamente su quale focalizzarti. Questa facoltà ti permetterà di fare con precisione il punto della situazione del tuo stato fisico e psichico, nonché di diagnosticare i tuoi blocchi energetici e la causa effettiva per cui la tua energia vitale non può fluire liberamente. E, cosa particolarmente preziosa, sarai in grado di riconoscere e usare le possibilità di guarigione adeguate.

Ora dovresti svolgere il seguente esercizio. Le istruzioni sono molto semplici, ma l'esercizio ha parecchio da offrire. Abbandonati completamente al flusso delle emozioni, delle sensazioni e delle percezioni. Non escludere nulla, non respingere niente. Accetta tutto quello che ti viene dato. Ti consiglio di ripetere più e più volte questo esercizio semplice ma potente, anche nelle fasi successive del percorso, così da ravvivare e stabilizzare le esperienze ad esso collegate.

 

LumiraTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Ludmilla Weidner

Lumira

Lumira è cresciuta tra il Kazakistan e l’Ucraina, giunge in Germania da ragazzina.

Qui coltiva le doti di guaritrice sciamanica sviluppate grazie all’incontro con l’antica saggezza russa con cui fin da bambina ha avuto modo di cimentarsi.

Attraverso le esperienze della meditazione, della reincarnazione e della kinesiologia giunge a sviluppare un metodo integrato per la salute olistica e la crescita personale.

Attualmente conduce seminari in diversi paese del mondo, offre consulenze ed è autrice di diversi libri. Vive e lavora nei pressi di Monaco di Baviera.

 

I vostri commenti - Scrivi un commento!

Commento di luzmila

Mi piacrebbe leggerlo un Libri digitales

Rispondi al commento

Commento di Lo staff di Macrolibrarsi

Gentile Luzmilla

Al momento attuale non è prevista la stampa in formato digitale di questo libro.

Claudia - Staff Macrolibrarsi

Rispondi al commento

Tutti i commenti...
Scrivi un commento!

Articoli correlatiTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Rigenera le tue Cellule - La Guarigione Sciamanica - Libro + CD

Per guarire il corpo e fermare l'Invecchiamento

Lumira

(32)
€ 16,50
Disponibilità: Immediata

Libro - Macro Edizioni - Febbraio 2014 - Energie di guarigione

Interrompi il processo di invecchiamento con la ricetta segreta russa, priva di effetti collaterali e molto efficace! La sciamana russa Lumira ci rivela le tecniche olistiche per il ringiovanimento del corpo e il rinnovo... scheda dettagliata

Possiamo aiutarti?

assistenza clienti

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

 

Assistenza Clienti

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi sconti, promozioni e novità direttamente nella tua casella di posta.

Guadagna subito +50 PUNTI per i tuoi futuri acquisti e premi.



COMMUNITY

Seguici su Facebook
Ti Piace Macrolibrarsi?
Se ti piace clicca su:
   

I LIBRI PIU' VENDUTI

 

SPECIALI