Torna su ▲
Avvento 2016
Idee Regalo

Anteprima Quando si Scatena l'Inferno LIBRO di...

Leggi l'introduzione del libro Quando si Scatena l'Inferno, Cosa ti serve per essere autosufficiente e sopravvivere in caso di disastro.

Anteprima Quando si Scatena l'Inferno LIBRO di Cody Lundin

Ho scritto questo libro per ricordare alle persone il diritto a fare affidamento su se stesse all’interno della comunità mondiale, e per offrire loro strumenti e tecniche sensati, sperimentati in ambito domestico, allo scopo di ottenere più pace, armonia e indipendenza durante i periodi di difficoltà.

Il libro si basa su conferenze e lezioni pratiche che ho tenuto per migliaia di studenti in tutta la nazione americana. Utilizzando il buonsenso e tenendo presenti le inevitabili necessità psicologiche e fisiologiche umane, Quando si scatena l’inferno descrive in modo conciso e umoristico i passi, spesso semplici, che occorre fare per allestire un’abitazione in grado di far fronte autonomamente alle emergenze urbane e rurali da Los Angeles a Roma (compreso tutto ciò che sta nel mezzo).

Il mio intento è offrire questi “strumenti di sopravvivenza” nel modo più pratico, accessibile, semplice, efficiente e realistico possibile. Non pensate di tirar fuori questo libro mentre il vostro salotto è invaso da un metro d’acqua a causa di un’alluvione aspettandovi di giocare all’“allegro campeggiatore”. Le informazioni contenute in questo manuale dovrebbero essere studiate e applicate PRIMA della prossima emergenza.

Quando la barca sta per affondare, è ormai troppo tardi per imparare a nuotare. Prepararsi adeguatamente e con largo anticipo può fare la differenza tra la vita e la morte. Come recita un vecchio detto sulla sopravvivenza, che sarebbe prudente comprendere e seguire: «Una precisa e preliminare pianificazione previene una pessima prestazione».

Iddio

Questo non è un libro basato su profezie religiose e dogmi o sulla “fine del mondo”. Che abbiate fede in qualcosa o non ne abbiate affatto, scommetto che abitate dentro un corpo umano che vive su un pianeta fisico. Se ciò corrisponde a verità, voi e i vostri cari beneficerete dei contenuti di questo libro, che l’Apocalisse si verifichi o meno. Detto questo, abbracciare e rafforzare un percorso spirituale personale e familiare approfondirà la vostra connessione con la Sorgente, l’unica e durevole riserva presente sulla Terra.

Pelle d'oca

Questo non è un libro che intende seminare paura e scatenare paranoie. Non importa quali congegni e attrezzature avete immagazzinato in garage o sotterrato in giardino; se siete mentalmente ed emotivamente troppo nervosi o stressati per utilizzarli, non vi serviranno a nulla. Nelle pagine seguenti imparerete cos’è il “potere dell’attenzione”. Qualunque sia la cosa su cui concentrate la vostra attenzione, ne attirerete la qualità o caratteristica nella vostra vita perché si manifesti concretamente.

Probabilmente ciò di cui abbiamo più bisogno al giorno d’oggi è l’armonia interiore, gestita con consapevolezza da ogni singolo individuo. Essere in grado di avere e mantenere un atteggiamento armonico di fronte a un mondo così caotico è vera maestria. È la capacità più grande e preziosa per la vostra sopravvivenza. Abbiate fiducia e continuate a tentare.

Questo libro è dedicato al vostro diritto Divino di pensare e agire per il benessere vostro e della vostra famiglia – e coloro che stanno seriamente avanzando lungo il sentiero ricorderanno che su questo pianeta formiamo tutti una “famiglia”. L’autoconoscenza e l’autosufficienza minimizzano la paura e la manipolazione, incrementano l’atteggiamento positivo e, nei momenti più ardui, vi permettono di diventare uno degli anelli più resistenti nella catena dell’umanità.

Capra capretta

Questo non è un libro sull’agricoltura e sull’allevamento fai da te. Non intendo parlare di come coltivare un orto, piantare alberi da frutto o mungere le capre, sebbene queste siano tutte meravigliose risorse e abilità che possono tornare utili nel corso di una crisi protratta nel tempo.

Esistono libri che trattano tali argomenti in modo sommario o approfondito e io v’incoraggio a imparare tutto ciò che potete sulle strategie che regalano autonomia. Se siete così intraprendenti e avete spazio sufficiente per produrre totalmente o anche solo in parte gli alimenti per la vostra famiglia, meritate tutta la mia approvazione e una calorosa pacca sulla spalla!

Armi e bagagli

Diversamente da alcuni manuali di sopravvivenza che offrono consigli spiccioli su come cucinare l’animaletto di casa, accumulare armi e munizioni, improvvisare esplosivi e infilare correttamente ai propri cari le maschere antigas, questo libro è incentrato su come essere preparati in un ambiente popoloso quando non c’è la possibilità di fare acquisti dal droghiere o in un discount.

Detto questo, non intendo sminuire ciò che di potenzialmente bizzarro potrebbe minacciare al giorno d’oggi i nostri paesi e le nostre città. Comunque sia, pianificare di sopravvivere agli effetti piuttosto che alle cause di una catastrofe sono due cose molto diverse tra loro.

La prima è dettata da una forma mentis fatta di paura e isterismo; la seconda da una forma mentis fatta di buonsenso e saggezza pratica. Se pensate che non ci sia differenza tra le due, vi prego di rivedere le intenzioni e le strategie che avete escogitato per la sopravvivenza della vostra famiglia.

Oro e argento

Non sono un pianificatore finanziario e non intendo esserlo. Attraverso questo libro spero d’informare la gente su cosa è davvero necessario per vivere durante una situazione difficile in cui si è “da soli”. Una volta un amico mi ha raccontato la storia singolare di quando i suoi nonni tedeschi, durante la Seconda Guerra Mondiale, vedevano persone che vivevano in città recarsi nelle zone rurali per fare affari.

Mi ha detto: «Arrivavano alle fattorie con le valigie stracolme di stoviglie di argento, oro e gioielli e ripartivano con un carico di ortaggi molto costosi». Il presunto valore di un prodotto dipende da quello che gli conferisce una società in quel momento. Non lasciate che la storia si ripeta dimenticando quali sono le vostre priorità.

Creduloni

Questo non è un libro sulla sopravvivenza che tiene conto di ciò che piacerebbe alla maggior parte dei “survivalisti estremi”: non racchiude istruzioni su come confezionare trappole esplosive, sulla mimetizzazione, su come sfruttare la paura o preparare ordigni di fattura casalinga. Senza dubbio m’imbatterò in “recensioni” online che scherniscono il mio libro, scribacchiate da sedicenti guru della sopravvivenza, disinformati ma armati di tutto punto, in età avanzata, sovrappeso e bistrattati dalle mogli, che se ne stanno seduti nelle loro case belle e confortevoli e tuttavia dipendenti da vulnerabili impianti idrici e sanitari, di riscaldamento, raffreddamento, illuminazione e sistemi per la comunicazione.

Questo libro ovviamente riporta quelle che secondo la mia opinione sono le abilità da apprendere in caso di emergenza, opinione basata su anni di sperimentazioni e uno stile di vita autonomo. Per mia scelta (ben documentata) io vivo secondo i principi che insegno: scelgo consapevolmente di progettare e costruire una casa in grado di riscaldarsi, rinfrescarsi e ventilarsi autonomamente; ricavo energia dal sole, raccolgo l’acqua piovana per dissetarmi e innaffiare il giardino, faccio il compostaggio del materiale fecale e produco da solo gli alimenti di cui mi nutro.

Questo libro è finalizzato ad aiutare la massa di persone che vive sul pianeta, lettori che amerebbero diventare più autosufficienti, e non ha lo scopo di sostenere le illusioni dogmatiche e machiste di quanti scelgono di avere una visione molto limitata riguardo a ciò che dovrebbe o non dovrebbe concernere la sopravvivenza urbana e suburbana.

Aggeggi vari

Sebbene ci siano attrezzature che sarebbe meglio avere a portata di mano durante una emergenza, io non sono un “patito” di aggeggi vari e non intendo istigarvi a comprare cose di cui non avete bisogno. Questo libro non si occupa di come procurarsi e utilizzare arnesi e congegni all’ultima moda, allontanandoci così dagli aspetti cruciali della responsabilità personale. La vera autosufficienza – e il duraturo atteggiamento emotivo, mentale e spirituale che ne deriva – permette alla “forma di seguire la funzione”.

Non lasciatevi incantare da persone o da organizzazioni che cercano di vendervi a tutti i costi delle attrezzature “da sopravvivenza”. Molti di coloro che producono, testano, “perfezionano” e/o immettono sul mercato roba del genere hanno ben poca esperienza nel settore.

La stragrande maggioranza di essi non vive secondo i principi che pubblicizza, mentre invece in questo campo è necessario un impegno totale basato su un preciso stile di vita. A meno che singoli individui e organizzazioni non vi offrano informazioni che puntano alla vostra libertà e alla vostra autonomia (sia in generale che in relazione ai loro prodotti), significa che hanno un altro piano, tra cui far soldi vendendovi la loro roba.

Anche se sembrano nel giusto quando affermano che il loro prodotto è il migliore, ricordate che il fabbricante non sarà mai imparziale rispetto a ciò che fabbrica. Acquistate attrezzature semplici e non dimenticate la vera ragione per cui state comprando ciò che state comprando.

Congegni complicati e particolari danno molte seccature quando dovrete ripararli, sostituirli o procurarvi i pezzi di ricambio, quindi siate il più semplici possibile sia nelle vostre intenzioni sia in ciò che comprate. Io stimolo sempre i miei allievi ad approfondire le loro motivazioni e a identificare l’intenzione che sta dietro la funzione “fisica” che quella determinata attrezzatura dovrebbe svolgere.

In altre parole, sebbene ci sia una differenza di qualità tra molte torce elettriche, il concetto chiave o intenzione da tenere bene a mente è avere una luce prolungata, e per ottenerla esistono vari modi.

Grazia Divina

Questo libro dedica molte pagine ad approfondire la relazione “causa-effetto” dell’energia; la vostra energia e quella di coloro a cui volete bene. In definitiva, che ci importi riconoscerlo o meno, siamo noi stessi la causa dello stress che c’è nelle nostre vite. Se questa Legge della Vita non viene spiegata, compresa e messa in pratica, continueremo a giocare il ruolo delle vittime, incolpando senza sosta persone, luoghi o cose per gli apparenti fallimenti che saltano fuori nella nostra esperienza. Se, in quanto individui che vivono su questo pianeta, capissimo e vivessimo tale Legge, non ci sarebbe bisogno di scrivere un libro come questo.

L’essenza della responsabilità personale sta nel comprendere veramente che noi siamo i padroni del nostro stesso mondo attraverso la nostra attenzione, i nostri pensieri e le nostre sensazioni. La responsabilità personale è l’essenza dell’elaborazione e del mantenimento di un valido piano di sopravvivenza per tutta la famiglia. Lavorate sulla vostra “casa interiore” allo stesso modo in cui vi occuperete della vostra casa esteriore (o con ancor più dedizione).

Gli argomenti trattati in questo libro sono per la maggior parte tematiche semplici (e tuttavia spesso dimenticate) basate sul buonsenso, che influiranno direttamente sulla vostra famiglia durante una situazione di emergenza a breve o a lungo termine.

Ma ci sono anche altri argomenti importanti che hanno richiesto molte ricerche da parte mia. Come ho già fatto nel mio libro precedente, 98.6 Degrees: The Art of Keeping Your Ass Alive!, nel corso del testo ho ribadito dei punti fondamentali, visto che la scienza e la psicologia da decenni dimostrano che la gente non ricorda le cose a meno che non vengano ripetute parecchie volte…

Inoltre, mi sono sforzato di fornirvi le necessarie informazioni di base per motivare ciò che ho scritto, nella speranza che voi e la vostra famiglia assumiate un ruolo proattivo nel determinare il destino del vostro piano di preparazione alle emergenze.

Così come nel primo libro, anche lo stile in cui è scritto questo testo e le illustrazioni che lo accompagnano non sono casuali. Se amate soltanto la letteratura elegante e sorseggiate il tè Earl Grey tenendo il mignolo sollevato, questo libro non fa per voi. Non intendo conformarmi ai cosiddetti standard letterari universali rischiando di sacrificare immagini e sensazioni legate alle notizie che vengono presentate.

Di professione faccio l’“istruttore di sopravvivenza” e per guadagnarmi da vivere insegno a ogni genere di persone. Sono appassionato alla mia materia e ho imparato quale tipo di presentazione mantiene vivo l’interesse di un allievo. Molti libri sull’autosufficienza sono di una noia mortale. Se io stesso, quando li leggo, mi annoio fino alle lacrime, figuratevi come reagirà vostra zia!

Il mio stile narrativo sarà anche non ortodosso, ma corro volentieri il rischio di disorientare un membro della famiglia per fornirgli valide informazioni in uno stile che gli farà ricordare le strategie di sopravvivenza quando si troverà in un momento di grande stress e paura. Dopotutto, è difficile offendere i morti.

Quando siamo stressati o spaventati, la nostra capacità di apprendere e assimilare informazioni viene gravemente danneggiata. Quando il battito cardiaco aumenta a causa di ansia e paura, le nostre abilità motorie complesse ne risentono. Dobbiamo imparare a nuotare prima che la barca inizi ad affondare. Non abbiate paura! Proprio il fatto che state leggendo questo libro dimostra che siete dei nuotatori!

I personaggi che abitano queste pagine, Vinny lo Scarafaggio (dei Quartieri Alti), Robbie Spazzatura, Trevor, la Vacca Sacra e altri ancora, sono metafore che ricordano caratteristiche psicologiche essenziali e inerenti a tutti i “sopravvissuti”, così come i fabbisogni e le intenzioni per la sopravvivenza, e prodotti e attrezzature importanti da possedere per affrontare un’ampia gamma di disastri.

Sono stati ideati per risollevarvi lo spirito e aiutarvi ad avere un atteggiamento aperto, gioioso e positivo – tutte qualità molto significative per un sopravvissuto. Buon divertimento! Leggete questo e altri libri e poi fatevi un’idea personale sulle necessità della vostra famiglia. Per sapere cosa dovreste fare riguardo alla vostra situazione, resistete alla tentazione di prendere questo o qualunque altro libro od opinione della strada come fossero il Vangelo.

Almeno fino a un certo punto, se il vostro piano non è personalizzato e incentrato sulle vostre particolari necessità, detto francamente quello è il piano di sopravvivenza di qualcun altro. Per circostanze e limitazioni speciali riguardanti la vostra famiglia (e ogni nucleo familiare avrà le proprie) che vanno al di là dello scopo di questo manuale, sarà vostra responsabilità darvi da fare e condurre ricerche.

Diciamoci la verità: indipendentemente da quanto siamo preparati, far combaciare le incognite di un caotico scenario urbano o suburbano con le personalità dei nostri familiari stressati non sarà un’impresa facile. Come ogni manuale di sopravvivenza che possa definirsi decente dovrebbe fare, anch’io ho concentrato il più possibile la mia attenzione su come affrontare le cause di una calamità invece di annaspare nel vortice dei suoi effetti.

La mia speranza per voi e i vostri cari è che il materiale contenuto in queste pagine vi offra un piano positivo ma realistico per vivere un’esistenza più sicura, felice e appagante. Dopotutto, se il vostro piano di preparazione produce sfiducia, paranoia e paura, significa che non avete colto il punto della questione.

 

Cody LundinTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Cody Lundin

Cody Lundin, protagonista del documentario televisivo Dual Survival ed esperto di sopravvivenza, è fondatore e direttore della Aboriginal Living Skills School (una scuola di sopravvivenza riconosciuta a livello internazionale che permette di sviluppare competenze basate sullo stile di vita indigeno). è apparso su diversi media nazionali e internazionali (NBC, CBS News, Fox News, USA Today, CNN, ecc.) e ha collaborato con diverse varie organizzazioni come consulente (National Geographic Television, History Channel, Travel Channel, BBC, ecc.). Le sue competenze pratiche derivano dall’esperienza di tutta una vita.

 

I vostri commenti - Scrivi un commento!

Nessun commento presente

Scrivi un commento!

Possiamo aiutarti?

assistenza clienti

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

 

Assistenza Clienti

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi sconti, promozioni e novità direttamente nella tua casella di posta.

Guadagna subito +50 PUNTI per i tuoi futuri acquisti e premi.



COMMUNITY

Seguici su Facebook
Ti Piace Macrolibrarsi?
Se ti piace clicca su:
   

I LIBRI PIU' VENDUTI

 

SPECIALI