Torna su ▲

A piedi nudi con l’Earthing: un fenomeno globale

Earthing - a Piedi Nudi, la più importante scoperta di tutti i tempi sulla salute?

A piedi nudi con l’Earthing: un fenomeno globale

Per decenni i guru della new age hanno accennato, in maniera vaga e piena di speranza, ad un "potere di guarigione della Terra". Oggi un esperto di elettronica sostiene di avere trovato la prova scientifica che dimostra come la Terra sia veramente in grado guarirci – nel vero e proprio senso della parola. Ha sperimentato un viaggio eccezionale, che è cominciato con un dente cariato ed è sfociato in un modo radicalmente nuovo di pensare, vivere e affrontare il dolore cronico e la malattia. Questa è la storia di Clint Ober e dell'Earthing.


In un assolato pomeriggio nei primi mesi del 2008, Clint Ober si sedette su una panchina del parco di Sedona, in Arizona. La sua attenzione fu catturata dai tanti turisti che passavano e dalle scarpe che indossavano. Sneakers, sandali, scarponcini da trekking. E gli venne in mente che quasi tutti avevano una suola di plastica o di gomma.

Come spiega nel suo libro, gli si accese la classica lampadina. Ripensò all'esperienza fatta con la tecnologia via cavo e con la messa a terra – che poi altro non è che la creazione di una connessione – di tutti i sistemi elettrici e via cavo per eliminare le interferenze provenienti da campi elettromagnetici esterni. In quel momento Ober realizzò che tutte quelle persone erano prive di contatto diretto con la Terra. Ancora all'epoca non lo sapeva, ma la sua vita stava per cambiare grazie a questa singola domanda che gli era entrata in testa: "Indossare scarpe con suole isolanti di gomma o plastica può avere effetti dannosi sulla salute?".

Book Trailer - Earthing - A Piedi Nudi

Un'infanzia con i piedi per terra

L'illuminazione che Ober ebbe in Arizona rappresentava una sorta di cerniera tra i due periodi più importanti della sua vita. Il primo era stato l'infanzia trascorsa nella fattoria del Montana. Da bambino era affascinato dalla natura. Descrive i suoi primi anni di vita impegnati nell'esplorazione di luoghi permeati della storia e delle leggende dei Nativi Americani. Fin da piccolo aveva già la tendenza istintiva a togliersi le scarpe e a correre a piedi nudi sul terreno, spesso anche dormendo all'aperto.

Costretto a lasciare la scuola per dare una mano nella fattoria di famiglia alla morte del padre, Ober iniziò ad osservare con attenzione il modo in cui gli animali che potevano correre liberi apparivano più in salute rispetto a quelli che si trovavano in gabbia o che venivano tenuti al chiuso come gli animali domestici, ma fu solo molti anni più tardi che ne comprese la ragione.

La carriera se l'è fatta da se

Negli anni '70, nel pieno della gioventù, Ober entrò in quella seconda parte della sua vita che lo portò ad avere il suo momento topico, come Newton con la mela. Fondò quella che poi divenne un'azienda leader a livello nazionale nelle installazioni televisive e nei sistemi via cavo. Da autodidatta, imparò tutto ciò che di tecnico c'era da sapere sulle telecomunicazioni, contribuì a ideare il moderno concetto di modem e ad implementare l'utilizzo del personal computer per la ricezione delle informazioni da tutto il mondo. Finì presto per lavorare con i fondatori della CNN, dell'HBO e di altri network via cavo. Realizzò il Sogno Americano, un business di successo, una lussuosa casa a Denver e uno stile di vita che comprendeva tutto ciò che i soldi potevano comprare.

Ma tutto questo venne messo da parte.

Il dente cariato che ha portato Buone Cose

Nel 1993 Ober venne colto da un forte mal di denti che si trasformò in un grave ascesso e la cui conseguenza fu un danno talmente importante al fegato che il suo organismo iniziò a deperire. Gli venne semplicemente detto che era meglio si preparasse a morire. Ma un intervento chirurgico sperimentale gli salvò la vita.

Il suo incontro con la morte lo trasformò in un uomo nuovo – un uomo che comprese di essere schiavo di ciò che possedeva e di un lavoro che non lo soddisfaceva più. Si disfò di quasi tutto e guidò in lungo e in largo per il paese su una roulotte per oltre quattro anni, finendo poi nuovamente su quella panchina del parco in Arizona.

Un'intuizione dimostrata con il nastro isolante

Dal momento in cui Ober si sedette per la prima volta su quella panchina di Sedona e si chiese se le scarpe potevano mettere a rischio la nostra salute, trovare la risposta divenne per lui come un'ossessione. Il suo primo esperimento, eseguito utilizzando un semplice voltimetro, misurò il campo elettromagnetico (Emf) prodotto sul suo corpo dagli elettrodomestici e dai cavi elettrici che c'erano nel suo appartamento. Poi cominciò a passare il tempo leggendo mentre era connesso a terra o stando sdraiato su una improvvisata griglia metallica che aveva collegato al terreno tramite una bacchetta.

Scoprì che i valori misurati quando era connesso a terra variavano moltissimo rispetto a quando non lo era. Per esempio, quando si coricava a letto mantenendo la pelle a contatto con la griglia metallica, il voltimetro registrava un valore pari quasi a zero. Quando invece non era collegato a terra, i livelli di voltaggio erano diversi. Poi scoprì che stare collegato a terra gli permetteva di dormire per la prima volta dopo tanti anni senza prendere le pillole per il suo mal di schiena cronico. Notte dopo notte, provò a ripetere il suo esperimento e constatò che il mal di schiena diminuiva e il sonno migliorava sensibilmente.

Affascinato da tutto ciò, Ober condusse un esperimento simile con gli amici più stretti che avevano simili problemi. E ottenne gli stessi risultati. Il sonno migliorava, il dolore diminuiva. Diventava evidente che stare collegati a terra e in sincrono con l'energia elettrica naturale della Terra dava benefici eccezionali.

Le buone notizie viaggiano veloci

Come racconta anche in questo libro, Earthing. A piedi nudi, la successiva sfida di Ober fu quella di mettere a punto e rifinire la griglia metallica che prima aveva improvvisato. Lavorando con aziende specializzate, sviluppò una coperta di cotone con strisce di argento conduttivo tessute insieme alle fibre naturali. Sviluppò anche stuoie e tappetini, cerotti e fascette metalliche con cui collegare le persone al terreno.

Iniziò a collegare a terra persone che soffrivano di dolori cronici, infiammazioni gravi, disturbi immunitari, insonnia e altre condizioni di disabilità, persino persone con sclerosi multipla. In brevissimo tempo – a volte addirittura in una notte – molti di loro riportavano un miglioramento significativo dei sintomi. La voce si sparse rapidamente, si venne a sapere degli effetti positivi del contatto con la Terra e la gente cominciò a cercare Ober per chiedergli l'attrezzatura per provare.

Con il passare del tempo, i continui risultati positivi convinsero Ober che il contatto con la Terra ripristinava lo stato elettrico naturale del corpo e che il pianeta possiede proprietà curative ancora ignorate.

Gli scettici ne escono sconfitti

Inizialmente, i ricercatori non ne vollero sapere dell'idea di Ober. Quando per la prima volta tentò di sensibilizzare medici e scienziati perché valutassero la sua scoperta, venne messo in ridicolo. Ma la voce continuava a spargersi e alcuni rappresentanti della comunità medica iniziarono successivamente ad ascoltare e a condurre esperimenti utilizzando gli strumenti forniti da Ober.

In uno dei primi test, il dottor Maurice Ghaly, un anestesista in pensione, condusse uno studio pilota per misurare la secrezione di cortisolo, il cosiddetto "ormone dello stress", nelle persone prima e dopo essere state collegate a terra (elevati livelli di cortisolo indicano stress cronico e contribuiscono a rendere difficoltoso il sonno, oltre a favorire problemi di salute). Lo studio di Ghaly dimostrò che praticare l'Earthing durante il sonno "risincronizza la secrezione di cortisolo riportandola al proprio ritmo naturale e normale". Le persone che parteciparono al test riportarono un miglioramento della qualità del sonno e una diminuzione dei dolori, la stessa cosa che Ober e i suoi amici avevano sperimentato su di se.

Nel 2001, il lavoro di Ober attrasse l'attenzione del dottor Stephen Sinatra, un cardiologo il cui approccio comprendeva trattamenti convenzionali e alternative. Poiché proprio lo stato infiammatorio era stato di recente riconosciuto come causa di malattie arteriose e cardiovascolari, Sinatra ci ragionò su: se il contatto con la terra riduceva le infiammazioni cardiache (il cuore è regolato da impulsi elettrici), allora l'Earthing poteva rappresentare una "nuova arma contro le malattie cardiache". Il dottor Sinatra chiese quindi a Ober di determinare con certezza se l'Earthing fosse o meno in grado di ridurre le infiammazioni. Con l'aiuto di altri professionisti, come il biofisico James Oschman e William Amalu, presidente della International Academy of Clinical Thermography, Ober trovò la risposta che stava cercando: sì. Ober e i suoi colleghi avevano scoperto che la Terra stessa è un gigantesco anti-infiammatorio.

L'effetto positivo delle particelle negative

L'energia elettrica della superficie del pianeta assume la forma di una inesauribile fonte di particelle subatomiche caricate negativamente chiamate elettroni. Quando si entra in contatto diretto con la Terra, gli elettroni vengono assorbiti dal corpo, dentro al quale assorbono a loro volta i radicali liberi caricati positivamente che provocano le infiammazioni croniche.

Malgrado l'infiammazione rappresenti il tentativo dell'organismo di guarire se stesso attraverso il rilascio di globuli bianchi nella parte colpita dalla lesione, a volte la risposta infiammatoria persiste anche quando la ferita iniziale o la malattia sono guarite. Questa infiammazione cronica può danneggiare le cellule sane presenti nell'area circostante. Ober e i suoi collaboratori ritengono che "la normale infiammazione non sia più controllabile quando si perde il contatto con la Terra...[Questo] genera una risposta autoimmune che si manifesta sotto forma di infiammazione cronica. Il sistema immunitario impazzisce e attacca l'organismo stesso di cui è parte". Il gruppo di Ober sostiene che la mancanza di contatto con il terreno provochi una carenza di elettroni che viene risolta riconnettendosi alla Terra stessa poiché si verifica un processo di guarigione. Le infiammazioni, le malattie, i dolori non sono altro che manifestazioni – alcune in minima parte altre in maniera più consistente – di una carenza di elettroni e la soluzione sta sotto i nostri piedi.

Una opportunità dall'esterno per guarire noi stessi

Lo stato infiammatorio è correlato ad una lunga lista di malattie: sclerosi multipla, artrite, fibromialgia, disturbi intestinali, emicrania, disturbi ai reni, dolore cronico, diabete, cancro, allergie e malattie cardiovascolari. Uno degli aspetti più eccezionali dell'Earthing è che offre un modo semplice e naturale per affrontare l'infiammazione e aiutare iI corpo a combattere il dolore e le disfunzioni che tale infiammazione causa. Possiamo entrare facilmente a contatto con la Terra camminando a piedi nudi, stando seduti sul prato con i piedi appoggiati sull'erba e nuotando nell'oceano. Quando siamo in ambienti chiusi, tale connessione può essere mantenuta dormendo sulla coperta ideata da Ober o lavorando al computer con i piedi nudi appoggiati sull'apposito tappetino connesso a terra.

Il corpo umano: un campo di battaglia

Per quanto strano l'Earthing possa apparire inizialmente, si tratta di un concetto che poggia su basi scientifiche. Il corpo umano è un oggetto conduttore e quando si trova in disarmonia o presenta infiammazioni, che si possono manifestare sotto forma di dolore, malattia, malessere o semplicemente stress e depressione, significa che ha una carica positiva. Se quindi la carica positiva e il corpo che funziona male vengono messi a contatto diretto con il terreno (caricato negativamente), il corpo assorbirà elettroni da quell'enorme oggetto che è ovviamente la Terra. Quindi il "potenziale elettrico" dei due oggetti si riequilibrerà, si armonizzerà, che è proprio ciò che la Terra fa. Come hanno detto Ober e i suoi collaboratori, "gli elettroni sono la carica elettrica più piccola possibile. E' ormai ben documentato come ciò che è carico negativamente (gli elettroni) siano attratti da ciò che è carico positivamente (i radicali liberi). Mettendo a contatto il corpo con la Terra automaticamente si permette alla matrice vivente dell'organismo di caricarsi con gli elettroni liberi della Terra stessa". Il risultato che si ottiene è la riduzione dei sintomi correlati alla condizione infiammatoria.

La prove della guarigione accelerata

Il libro di Ober sull'Earthing contiene immagini termografiche di lesioni prima e dopo la terapia con Earthing. Le figure mostrano una diminuzione dell'infiammazione dopo il trattamento. Inoltre, le figure del prima e del dopo fornite dal dottor Sinatra mostrano che dopo la connessione a terra per quaranta minuti, i globuli rossi riuniti insieme in un coagulo che indicava una patologia cardiovascolare, si sono distribuiti in maniera più regolare. E' questo il risultato più evidente dei globuli rossi quando acquisiscono una maggiore carica negativa attraverso l'Earthing: si riduce la propensione ai coaguli. (Il libro contiene anche numerose testimonianze di persone la cui qualità della vita è migliorata moltissimo con il trattamento).

L'effetto di di fluidificazione del sangue è stato già documentato in uno studio pilota e un altro studio più ampio è in corso. Se veramente si concludesse che l'Earthing contribuisce a fluidificare il sangue, le implicazioni per le malattie cardiovascolari sarebbero enormi.

Dobbiamo riconnetterci al potere di guarigione della Terra

Ober è convinto che soprattutto gli Americani siano stati indirizzati verso un falso concetto di salute. Ci era stato promesso che avremmo avuto una pillola per tutti i nostri mali e assicurazione medica per tutto. Non è stato così e anche se ciò fosse accaduto, si chiede Ober, quale prezzo avremmo dovuto pagare? Intanto ci siamo allontanati sempre di più dalla Terra e dalla natura.
Non solo mangiamo cibo insalubre e innaturale, ma l'ambiente in cui viviamo è diventato sempre più insano e innaturale anch'esso. La tecnologia ha portato con sé una doppia fregatura: prima di tutto, le scarpe con le suole di plastica hanno sostituito le tradizionali (e conduttive) scarpe di pelle; poi, ci siamo sempre più circondati di strumenti elettronici senza fili, microonde e ripetitori – strumenti che costantemente ci espongono a interferenze, le quali agiscono su di noi come l'elettricità, attraversando senza controllo i nostri corpi non più a contatto con la Terra.
Il risultato? Dalla seconda metà del ventesimo secolo in poi, tutti, in casa, a scuola e in ufficio, sono stati privati della possibilità di entrare a contatto con laTerra e sono stati bombardati di contaminanti. Ober è arrivato alla conclusione che le persone non hanno mai vissuto come vivono ora. I Nativi Americani, come i gruppi che ci sono nel Montana, stato da cui Ober proviene, conoscono il valore della Terra. Essi camminano a piedi nudi o calzando mocassini; dormono per terra e guariscono grazie all'interazione con la Terra.

La guarigione comincia dalla consapevolezza e dall'azione

Ober ci implora di diventare maggiormente consapevoli dei temi che hanno a che fare con la nostra salute, ci spinge all'azione, ci chiede di cominciare a pensare alla nostra sicurezza, anziché all'assicurazione sulla salute e di rientrate in contatto con la Terra. Crede nell'utilità di una dieta sana e dell'esercizio fisico; ma è anche convinto che se non ci riconnetteremo con la Terra, non potremo godere dei benefici di questa fantastica fonte di guarigione disponibile per tutti, sempre e gratuitamente. E se non riusciamo a trascorrere sufficiente tempo all'aperto, a camminare a piedi nudi sull'erba o a nuotare nell'oceano? Ober ha creato una linea di prodotti che ci permette di restare a contatto con la Terra praticamente dovunque, in casa e in ufficio. Ha speso milioni di dollari per realizzare il suo sogno e portare a termine la sua missione. Ha dichiarato come il suo desiderio per il futuro sia semplicemente far arrivare il messaggio a più persone possibile, per condividere il potere di guarigione che la Terra offre e per stimolare tutti a praticare l'Earthing e a condividere l'esperienza con amici e familiari – favorendo la rivoluzione della guarigione "naturale" e del benessere.

 

Articoli correlatiTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Earthing - A Piedi Nudi - Libro

Curarsi con l'energia della Terra

Stephen T. Sinatra, Martin Zucker, Clinton Ober

(24)
€ 12,33 € 14,50 (-15%)
Disponibilità: Immediata

Libro - Macro Edizioni - Febbraio 2012 - Energie di guarigione

Se ti è possibile, leggi questo libro tenendo i piedidirettamente appoggiati al terreno, che sia erba, ghiaia, terra,sabbia o calcestruzzo.Riuscirai a provare subito quello di cui stai leggendo,comprenderai come il contatto... scheda dettagliata

 

Macrolibrarsi Assistenza Chat

 

Assistenza Clienti

NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi sconti, promozioni e novità direttamente nella tua casella di posta.

Guadagna subito +50 PUNTI per i tuoi futuri acquisti e premi.



COMMUNITY

Seguici su Facebook
Ti Piace Macrolibrarsi?
Se ti piace clicca su:
   

I LIBRI PIU' VENDUTI

 

SPECIALI