Torna su ▲

RICEVI L'OMAGGIO DI OGGI SE ACQUISTI ENTRO: ORE MIN SEC

Avvento 2016
Idee Regalo

2 ricette con l'Amaranto

L'amaranto non è un vero e proprio cereale, ma ha proprietà straordinarie! Scopri come metterlo in tavola!

2 ricette con l'Amaranto

L’amaranto non è un vero e proprio cereale perchè appartiene alla famiglia delle Amarantacee, ma ne fa le veci in virtù delle caratteristiche nutrizionali molto simili.

E’ ricchissimo di proteine (circa il 16%), di fibre, di vitamine e di sali minerali, tra cui calcio, fosforo, magnesio e ferro. E' privo di glutine, quindi adatto agli intolleranti e ai celiaci. E’ molto digeribile, tanto da essere utilizzato per svezzare i bambini e nutrire gli anziani. Ha mostrato anche effetti interessanti nell'abbassare il colesterolo e stimolare il sistema immunitario.

L’amaranto è un alimento antico, utilizzato già 3.000 anni fa dagli Aztechi e dagli Incas.

Il nome amaranto significa “che non appassisce”, perchè le piante secche sono capaci di riprendersi se immerse in acqua. 
L’amaranto è una pianta molto rustica e resistente che non richiede trattamenti o particolari metodi di coltivazione, quindi possiamo considerarla una delle piante che potrebbero salvarci in futuro. Inoltre, l’amaranto è anche una bellissima pianta ornamentale che produce lunghe infiorescenze di fiori rossi.

Speedy amaranto

Ingredienti (per circa 2-3 persone)

  • 1 bicchiere di amaranto (130-150 g)
  • 1 presa di sale marino integrale

Per il ripieno:

  • 20 g circa di capperi
  • 40 g circa di mandorle
  • 20 g circa di uvetta
  • 1 spicchio d'aglio piccolo (facoltativo)
  • 2 pomodori freschi
  • 4-5 cucchiai d'olio extravergine d'oliva
  • acqua q.b. (ma può non servire)
  • 4-5 foglie di basilico

Per la presentazione:

  • pomodorini ciliegina

Metti l'amaranto in pentola con 2 bicchieri d'acqua e una presa di sale. Porta a bollore e cuoci coperto per 15 minuti circa. A fine cottura spegni e lascia riposare coperto 10 minuti.

Nel frattempo trasferisci nel frullatore tutti gli ingredienti per il ripieno e frulla bene. Se serve aggiungi poca acqua. Se non ti piace sentire i pezzettini di mandorla sotto i denti, puoi tritare a parte le mandorle riducendole in farina e aggiungerle al composto.

Unisci l'amaranto con il sugo e mescola bene.

Taglia la parte superiore dei pomodorini e svuotali, poi riempili con il sugo.

Amaranto con porri e peperoni

Ingredienti

  • 1 bicchiere di amaranto
  • 1 porro
  • 1 peperone
  • 2 cucchiai di tamari o shoyu
  • 1 cucchiaio d'olio extravergine d'oliva o di sesamo

L'amaranto non richiede ammollo, quindi versalo in una pentola e aggiungi due bicchieri e mezzo d'acqua (poco più del doppio del volume). Aggiungi un pizzico di sale marino integrale e porta a bollore. Quando bolle abbassa la fiamma e copri con un coperchio lasciando solo una piccola fessura. Cuoci per 15 minuti circa. A fine cottura l'acqua sarà quasi completamente assorbita. Spegni e lascia riposare coperto 10 minuti.

Mentre l'amaranto cuoce, affetta il porro e saltalo in padella qualche minuto con l'olio e un po' d'acqua.

Affetta il peperone e uniscilo in padella al porro. Aggiungi un po' d'acqua e lascia stufare coperto 10-15 minuti mescolando ogni tanto. A fine cottura aggiungi il tamari o lo shoyu e cuoci ancora 1 minuto mescolando.

Aggiungi in padella l'amaranto e mescola bene.
E il piatto è pronto!

L'Apprendista Macrobiotico

L'Apprendista Macrobiotico

Siamo ciò che mangiamo e il cibo è un potente strumento di cambiamento, quindi possiamo decidere Chi vogliamo diventare e che tipo di corpo avere, scegliendo ogni giorno la salute nel piatto.

Con questo videocorso imparerai a scegliere gli alimenti in base alla loro energia yin e yang, per adattare l'alimentazione alle tue caratteristiche e ai tuoi bisogni. Imparerai quali cibi privilegiare e come cucinarli, per creare salute e benessere ogni giorno, ad ogni pasto, senza dimenticare il gusto!

Diventa Apprendista macrobiotico e impara a cucinare piatti sani e golosi, senza ingredienti di origine animale e zuccheri raffinati.

Scoprirai che puoi ottenere innumerevoli benefici sul sonno, la digestione, l'intestino, il peso, i malesseri e i doloretti vari. Sperimenterai un livello di benessere mai provato prima. Provare per credere. Anzi....cucinare per credere!

Vai al Videocorso L'APPRENDISTA MACROBIOTICO >

 

Ti possono interessare anche:

Amaranto Rapunzel Amaranto Probios Fiocchi di Amaranto Semi di Amaranto Soffiato Soffiette Bio di Riso con Amaranto

Amaranto

Rapunzel

Amaranto

Probios

Fiocchi di Amaranto

Herboris Orientis

Semi di Amaranto Soffiato

Herboris Orientis

Soffiette con Amaranto

La Finestra sul Cielo

 

Dealma FranceschettiTorna su Torna suDisponi gli articoli a grigliaDisponi gli articoli a lista

Dealma Franceschetti

Dealma Franceschetti (classe '75) è foodblogger, cuoca e terapista macrobiotica. 

Diplomata presso La Sana Gola di Milano, tiene corsi di cucina macrobiotica vegana, seminari di auto-cura e consulenze personalizzate dal vivo e via skype, per il recupero del benessere attraverso la terapia alimentare.

Ha ideato “La via macrobiotica”, un progetto di macrobiotica vegana, attraverso un sito e un blog.

E' autrice dell'ebook “L'alimentazione macrobiotica” edito da Bruno editore  e del video corso di cucina macro-vegan L'apprendista macrobiotico.

I suoi articoli e i suoi libri si rivolgono a coloro che si interessano di alimentazione naturale, a chi ha problemi di salute, ai vegetariani, ai vegani, ai terapisti di discipline energetiche e a chiunque voglia intraprendere un percorso di cambiamento attraverso la scelta consapevole del cibo.

Gestisce il blog www.laviamacrobiotica.it/blog

Se desideri approfondire l'argomento, puoi richiedere una consulenza personalizzata scrivendo a info@laviamacrobiotica.it

 

 

I vostri commenti - Scrivi un commento!

Nessun commento presente

Scrivi un commento!