Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Altri clienti hanno acquistato anche...



Diluente Vegetale - Olio di Arancio n. 191

250 ml


(1 recensioni1 recensioni)


Prezzo: € 16,78
Tutti i prezzi includono IVA
Formati alternativi
Formato Prezzo


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    Solo 5 disponibili: affrettati!
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 51 ore 28 minuti.
    Consegna stimata: Martedì 6 Dicembre
  • Guadagna punti +17

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Aggiornato in data 06 Novembre 2016. Questo articolo, che si chiama Olio di Arancio n. 191 - 250 ml, diffuso da Auro, appare nella categoria Bioedilizia e risparmio energetico , fa parte della sottocategoria Vernici naturali ad acqua. Questo articolo attualmente è in "Disponibilità: Immediata". Il costo di € 16,78.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

Olio di Arancio (già “Diluente Vegetale”)

Diluente per prodotti, pulitore di pennelli e attrezzi con olio essenziale all'arancio

 

 

Per la diluizione di tutti i prodotti AURO della gamma Pur-Solid e Classic, così come per la pulizia degli attrezzi utilizzati con questi prodotti.

Ottimo per la pulizia degli attrezzi

Adatto per la rimozione delle macchie

La potenza del puro olio di arancio

Tipo di materiale

  • Impregnante e finitura ecologica, con solventi e trasparente
  • Non contiene sostanze protettive biocidi, selezione
  • conseguente di materie prime ecologiche

Indicazioni generali:

  • prima di applicare il prodotto verificarne l'idoneità e la compatibilità col supporto,
  • durante l'applicazione evitare assolutamente l'esposizione al sole, all'acqua e allo sporco.
  • è possibile un leggero colore verde, che si perdo col tempo,
  • scolorimenti del legno trattato possono venire da polvere o limature di ferro; evitare il contatto,
  • Mescolare prodotti che non provengono della stessa serie di produzione, per equiparare le differenze
  • temperatura d'applicazione min. 10 °C, max. 30 °C,max. 85% umidità rel., ottimale 20-23 °C, 50-65% umidità relativa
  • l'umidità massima consentita del legno: 12% per latifoglie, 15% per conifere mescolare bene il prodotto primo del uso,
  • Tener conto di un ingiallimento tipico del prodotto
  • Prodotti oleosi sono termoplastici e si ammorbidiscono con il calore; per la resistenza finale aspettare l'essiccazione completa
  • Per una protezione durevole ed ottimale le superfici devono essere controllate regolarmente, periodicamente soggette a manutenzione e riparazione nei punti danneggiati
  • rispettare l'avanguardia della tecnica generale per l'applicazione

Impiego

  • Come impregnante per superfici assorbenti, trattamen to ulteriore con oli e cere
  • Come finitura per legno e sughero per una media pro
  • tezione da macchia e camminamento
  • Solo per interni e non per superfici esposti agli agenti atmosferici

Composizione:

Olio di arancio, leganti vegetali (standolio di oli o di lino, olio di legno, olio di ricino, olio di semi di girasole, estere glicerico di colofonia), essiccanti (senza piombo). Colori naturali non sono inodori e a emissioni zero. Possibili elementi naturali allergizzanti. La nostra descrizione completa attuale é determinante.

Tonalità di colore:

trasparente, evidenzia le venature del supporto c on una leggera tonalità miele. Effettuare una picco la prova.

Caratteristiche tecniche

  • Secondo norma UNI EN 71
  • Secondo norma DIN 53160, testato resistenza a saliv a e sudore
  • Equiparazione di diversi poteri assorbenti, permeabile

 

1. SUPPORTO

1.1 Supporti adatti:tutti i tipi di legno, materiali in legno, sughero

e piastrelle non smaltate, solo nell'interno

1.2 Requisiti generici del supporto: il supporto deve essere solido, asciutto, chimicamente neutro, assorbente, pulito, sgrassato e senza sostanze efflorescenti.

2. A PPLICAZIONE DEGLI STRATI ( PRIMA MANO )

2.1 Tipo di supporto: legno

2.1.1 Preparazione del supporto: - umidificare il legno, lasciar asciugare, levigare c on carta fine e spazzolare in direzione delle venat ure, spolverare attentamente, smussare gli spigoli, - pulire il supporto; - legno truciolare: seguire le indicazioni di applica zione dei produttori

2.1.2 Trattamento base - durante l’applicazione il prodotto non deve scorrer e nelle giunture del materiale, ecc, per evitare il rallentamento dell’essiccazione - applicare il prodotto uniformemente; su pavimenti c on l’ausilio di un pennello largo e una vasca per l ’olio; non versare sulla superficie. - Secondo il potere assorbente diluire fino al 30% co n AURO diluente balsamico Art. 191* , p.e. per legn i poso assorbenti.

Togliere l'olio duro residuo al più tardi dopo 10 m inuti dall'applicazione (es. con pennello asciutto o straccio non sfilacciato). In caso si usasse la lucidatrice togliere il prodotto in eccesso con il disco bianco o beige. - Non deve fare pellicola; il prodotto deve essere as sorbito completamente - applicazione successiva non prima dell’essiccazione ; al più presto dopo 24 ore ca. - Attenzione: il prodotto penetrato nelle giunte del pavimento pu ò provocare una incollamento e quindi può scricchio lare sotto i piedi. Per evitare quel problema le giunte del pavimento possono esser e chiuse con uno stucco adatto. - Seguire le indicazione del produttore, eventualment e effettuare delle prove.

2.1.3 Trattamento successivo - Carteggiare leggermente (a seconda del tipo del s upporto granulazione 180-220). - Applicare l'olio duro non diluito. Eventualmente togliere il prodotto residuo come descritto sotto

2 .1.2 - Fare asciugare al minimo 24 ore. Evitare assoluta mente che si sporchi la superficie durante l'essicc azione. - Eventualmente ripetere il trattamento fino alla c ompleta saturazione del supporto

2.1.4 Trattamento finale: applicare ripetutamente olio duro AURO Art. 126 fi no alla completa saturazione del supporto oppure ce ra solida Art. 190 2.2 Tipo di supporto: sughero

2.2.1 Preparazione del supporto : pulire il supporto, carteggiare leggermente il su ghero (es. granulazione 180), ripulire dalla polver e.

2.2.2 Trattamento base : come descritto nel punto

2.1.2. A causa della str uttura superficiale irregolare del sughero si può o ttenere un aspetto non omogeneo.

2.2.3 Trattamento successivo : come descritto nel punto 2.1.3, senza carteggiare fra un’applicazione e l’altra. Su superfici molto assorbenti si consiglia di ripetere il trattamento successivo

2.2.4 Trattamento finale : con AURO cera solida Art. 171* (strato sottilissi mo); per una superficie solo oliata trattare solo c on AURO olio duro Art. 126 2.3 Tipo di supporto: piastrelle non smaltate (es. terra cotta)

2.3.1 Preparazione del supporto: - pulire il supporto; eliminare accuratamente tutt i i residui di cemento compresi gli aloni. Per il p rimo trattamento il supporto deve essere pulito, asciutto e chimicamente neutro.

2.3.2 Trattamento di base e successivo: come descri tto nel punto

2.1.2 e 2.1.3 senza carteggiare fra u n’applicazione e l’altra.

2.3.3 Trattamento finale: come descritto nel punto

2.2.4 3. A PPLICAZIONE DEGLI STRATI PER LAVORI DI RESTAURO

3.1 Tipo di supporto: supporto molto usurato e dann eggiato (restauro)

3.1.1 Preparazione del supporto Superfici molto usurati o danneggiati carteggiare f ino ad ottenere il legno grezzo. Pulire bene la sup erficie, carteggiare, spolverare. Un risanamento parzialmente è possibile. È possibile che le superf ici trattate possono avere delle differenze nella t onalità. Togliere completamente fino al legno grezzo strati rimovibili, strati non idonei. Tratta re come descritto nel punto

2. 3.2 Tipo di supporto: supporto intatto (manutenzion e)

3.2.1 Preparazione del supporto Pulire bene la superficie, carteggiare, spolverare.

3.2.2 Trattamento base, trattamento successivo Un trattamento base non è necessario; altrimenti tr attare come descritto nel punto

2.1.2 e 2.1.3 3.2.3 Trattamento finale: Come descritto nel punto

2.1.4 4. P ULIZIA E CURA - Dopo il trattamento della superficie evitare per 4 settimane di esporre a umidità. - Pulire le superfici trattate solo con acqua tiepida o con detergenti delecati (con AURO Emulsione cura tiva per pavimenti Art. 431* o Detersivo per vernici e smalti Art. 435*), con sporcizia forte us are detergente alla cera balsamica AURO Art. 421*. - Non usare liscivie o detergenti abrasivi (p.e. micr ofibre) - In caso di forte sollecitazione la superficie dovre bbe essere oleata e cerata regolarmente.

ProduttoreAuro
TipoProdotto
Lo trovi in#Vernici naturali ad acqua

Prodotti correlati



voto medio su 1 recensioni

1
0
0
0
0

Recensione in evidenza


Alessio Acquisto verificato

Ottimo prodotto usato come diluente per...

Ottimo prodotto usato come diluente per vernici Auro, per togliere la colla dai vetri e per profumare ambienti. E' stimolante ed energizzante, quindi meglio usarlo la mattina ed il pomeriggio, da evitare la sera.

Le 1 recensioni più recenti


icona

Alessio
Acquisto verificato

Ottimo prodotto usato come diluente per...

Ottimo prodotto usato come diluente per vernici Auro, per togliere la colla dai vetri e per profumare ambienti. E' stimolante ed energizzante, quindi meglio usarlo la mattina ed il pomeriggio, da evitare la sera.

(0 )


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste