Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Videogiochiamo a Scuola - Libro

Luca Pizzonia



Prezzo: € 16,00


Aggiungi ai preferiti
  • Disponibilità: 5 giorni

    Lo ordiniamo solo per te.
    Spedizione stimata entro 5 giorni
  • Guadagna punti +32

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

12 Novembre 2016 - Il libro, dal titolo Videogiochiamo a Scuola - Libro, ideato da Luca Pizzonia puoi trovarlo in Genitori e figli e in particolare approfondisce il tema Guide per genitori ed educatori. Stampato da Psiconline e edito nel mese di Maggio 2014 , attualmente è in "Disponibilità: 5 giorni". Il costo è Euro 16,00.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

L'insegnamento scolastico utilizza un unico canale comunicativo: quello del linguaggio (attraverso i libri e le lezioni dell'insegnante).

È una modalità che è stata utilizzata con successo fi nché non c'è stato l'avvento delle nuove tecnologie. In una società che cambia repentinamente, proprio grazie a queste tecnologie, la scuola diventa l'istituzione che meno riesce ad adeguarsi a questi cambiamenti.

Da un recente studio emerge che il 67% degli studenti (due su tre) ritiene poco interessanti i programmi didattici e il 52% ritiene preistorici i metodi d'insegnamento. La maggioranza di essi ritiene, alla fine, la scuola un luogo noioso e poco stimolante. Uno dei punti chiave (ma non l'unico) è che la scuola non "parla" con un linguaggio tecnologico e non "parla" con un linguaggio che i giovani conoscono.

Per il primo non basta sostituire una lavagna con un videoproiettore oppure realizzare tesine con un programma di videoscrittura mentre per il secondo è la difficoltà a dialogare con gli studenti. Se Piaget considerava il gioco come uno strumento fondamentale   per lo studio dei processi cognitivi del bambino, come siamo messi oggi?

A scuola si continua a non giocare. La didattica è rimasta pressoché invariata negli ultimi secoli e, presumibilmente, continuerà ad esserlo, nonostante la profonda crisi che la investe. Eppure, se da un punto di vista psicologico possiamo defi nire l'apprendimento  come un "processo di acquisizione di conoscenze, competenze o abilità sulla base dell'esperienza passata dell'individuo", ci  ritroviamo di fronte un'istituzione dove di "esperienza individuale passata" davvero non v'è traccia.

Il problema è che la maggior parte degli insegnanti considera la classica lezione frontale come l'unica possibilità di insegnamento. E con l'avvento del computer la situazione non è cambiata: si adatta il nuovo strumento alla vecchia modalità, riducendone di gran lunga le potenzialità. Non è, a questo punto, una questione solo di linguaggio, ma di forma mentis, di cultura, di ambiente (nel senso più ampio del termine) adatti ad una maggiore integrazione tra il mondo esterno alla scuola e quello interno, grazie alla quale  apprendimento e insegnamento possono svolgersi in maniera più fluida, più interessante e, perché no, più divertente.

Allora non è più possibile tralasciare l'aspetto ludiforme, perché consente di mantenere vivi l'interesse e la motivazione. Ciò è possibile attraverso l'utilizzo dei videogiochi. I videogiochi sono stati spesso considerati dannosi eppure possono essere utilizzati in un contesto formativo, con un forte ed immediato impatto sui giovani.

Questo libro vuole essere una guida all'utilizzo dei videogiochi e delle simulazioni per migliorare le modalità di insegnamento e apprendimento.

Indice

  • Introduzione
  • Nuove tecnologie didattiche
  • Apprendimento e scuola
  • Software e videogiochi
  • Risorse in rete per la didattica
  • Un esempio concreto per la didattica: la teoria evoluzionistica
  • Conclusioni
  • Bibliografia


EditorePsiconline
Data pubblicazioneMaggio 2014
FormatoLibro - Pag 110 - 15x21
Lo trovi in#Guide per genitori ed educatori

Luca Pizzonia, nato a Napoli nel 1969 è Psicologo clinico e di comunità, specializzato in Psicoterapia Sistemico-Relazionale. È Consulente Tecnico presso il Tribunale di Napoli. Attualmente... Leggi di più...


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste