Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Un Tipo Tranquillo

Quando l'orrore confina con il quotidiano

Marco Vichi


(1 recensioni1 recensioni)


Prezzo: € 16,00


Aggiungi ai preferiti
  • Disponibilità: 5 giorni

    Lo ordiniamo solo per te.
    Spedizione stimata entro 5 giorni
  • Guadagna punti +32

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Aggiornato in data 28 Novembre 2016 - Il prodotto, intitolato Un Tipo Tranquillo, realizzato da Marco Vichi, fa parte della categoria Letture e ha come oggetto Romanzi. Editato dalla casa editrice Guanda e venduto dal Maggio 2010 , attualmente è in "Disponibilità: 5 giorni". L’importo è Euro 16,00.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

Il protagonista è Mario Rossi, ragioniere presso una ditta di imballaggi della periferia di Firenze, ormai prossimo alla pensione. Sposato con Gisella, padre di Simona e Francesco, nonno di due vivaci nipotini e appassionato di Rossini. Un nome comune. Una vita normale. Quasi banale. Una vita piatta, monotona, scandita da abitudini lavorative e familiari radicate negli anni. Una vita piccolo borghese, senza grandi problemi, né sussulti né scossoni.

Soliti gesti quotidiani. Soliti orari. Per esempio, come quello di recarsi al lavoro sempre con lo stesso autobus. O come quello di sedersi a tavola per cenare in cucina, davanti al solito Tg2 delle otto e mezzo. Oppure ancora come il rito del pranzo domenicale insieme con la figlia, separata, e i nipotini. Un venerdì sera, però, in casa Rossi accade una tragedia che sconvolgerà la vita del protagonista.

Da quel momento egli cambierà pelle, trasformandosi pian piano in un’altra persona. L’impiegato scrupoloso, il marito fedele, il padre modello che ha vissuto fino ad allora in un autentico torpore esistenziale, cercherà disperatamente di recuperare un’intensità di vita mai conosciuta. L’anziano ragionier Rossi vivrà esperienze ed emozioni nuove. Forti. Alcune addirittura pericolose per la propria incolumità. Quasi una vita avventurosa, che lo condurrà prima a Roma, poi a Parigi.

Banalità e routine quotidiane possono creare un comodo guscio di false sicurezze. A lungo andare, però, esse svuotano dentro di ogni possibile energia vitale, fino alla completa assuefazione. Ma ad un tratto, ecco che può scattare in noi la parte maligna più nascosta.

Quella con la quale noi stessi abbiamo paura un giorno di poterci confrontare. Mario Rossi passerà da un’esistenza grigia e noiosa ad un’esistenza nera ed eccitante. Dalla piattezza assoluta alla dimensione oscura del male, della cui scoperta egli più volte si meraviglierà. Un mostro sprigionato da una personalità insignificante, mite, quasi remissiva davanti allo scorrere di giornate tutte uguali.

Attraverso lo stile essenziale di Marco Vichi, la tensione narrativa del romanzo sale via via in progressione proprio come in un crescendo rossiniano, con un finale sorprendente da suscitare nel lettore sentimenti contrastanti.

EditoreGuanda
Data pubblicazioneMaggio 2010
FormatoLibro - Pag 235 - 14x22
Lo trovi in#Romanzi
Marco Vichi

Marco Vichi è nato a Firenze nel 1957. Nel marzo 1999 è uscito presso Guanda Editore il suo romanzo L’inquilino, uscito nel 2000 anche in Grecia. Di questo stesso libro ha scritto una... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni


voto medio su 1 recensioni

0
1
0
0
0

Recensione in evidenza


Silvana

Banalità e routine quotidiane alimentano quel...

Banalità e routine quotidiane alimentano quel guscio di false speranze che ci creiamo nella vita. Il protagonista del romanzo è un ragioniere di Firenze, uomo rispettabile e normale che vive la solita routine. Casa, lavoro e telegiornale fanno della vita un percorso stabilito e lineare. Eppure qualcosa accade in casa Rossi e tutto è messo in discussione. Così il protagonista si ritroverà a gettare a terra quella maschera asettica che per anni ha indossato, e a vivere nuove emozioni in famiglia, sul lavoro e tra amici. Un romanzo dinamico e avvolgente che irradia il cuore del lettore con tanta ironia a efreschezza letteraria.

Le 1 recensioni più recenti


icona

Silvana

Banalità e routine quotidiane alimentano quel...

Banalità e routine quotidiane alimentano quel guscio di false speranze che ci creiamo nella vita. Il protagonista del romanzo è un ragioniere di Firenze, uomo rispettabile e normale che vive la solita routine. Casa, lavoro e telegiornale fanno della vita un percorso stabilito e lineare. Eppure qualcosa accade in casa Rossi e tutto è messo in discussione. Così il protagonista si ritroverà a gettare a terra quella maschera asettica che per anni ha indossato, e a vivere nuove emozioni in famiglia, sul lavoro e tra amici. Un romanzo dinamico e avvolgente che irradia il cuore del lettore con tanta ironia a efreschezza letteraria.

(0 )


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste