Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Un Paese di Baroni

Truffe, favori, abusi di potere. Logge segrete e criminalità organizzata. Come funziona l'università italiana.

Davide Carlucci, Antonio Castaldo


(1 recensioni1 recensioni)


Prezzo: € 14,60


Aggiungi ai preferiti
  • Disponibilità: 5 giorni

    Lo ordiniamo solo per te.
    Spedizione stimata entro 5 giorni
  • Guadagna punti +30

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Aggiornato in data 27 Novembre 2016 - Questo testo, avente titolo Un Paese di Baroni, fatto da Davide Carlucci, Antonio Castaldo, è disponibile nella categoria Attualità e temi sociali, si trova nella sottocategoria Critica sociale. Redatto dalla casa editrice Chiarelettere e pubblicato in data Dicembre 2008 nei nostri magazzini è in "Disponibilità: 5 giorni". L’importo di vendita è di € 14,60.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

Bisogna fare così nell'università dei baroni: presentarsi al colloquio con il prof muniti di un registratore portatile e memorizzare su nastro "le regole del gioco". Negli ultimi anni numerosi casi di intercettazioni fai da te hanno portato a più di un'inchiesta in tutta Italia. Contro prepotenze e abusi.

Questo libro racconta l'università dei privilegi e anche l'università di chi lavora seriamente tutti i giorni e per pochi soldi. Le storie e le testimonianze di chi si è ribellato contro i concorsi truccati rivelano un sistema fortissimo, basato molto sull'obbedienza e molto meno sul merito: esistono delle vere e proprie gerarchle nazionali per ogni disciplina, chi occupa il vertice comanda su tutti. Un sistema tanto chiacchierato, e oggetto di generale indignazione, ma che fino a oggi tutti hanno accettato. Importante era non fare i nomi. Funziona così l'università. Stipendi d'oro assegnati con un criterio gerontocratico (basta qualche anno di anzianità per guadagnare più del 90 per cento dei professori americani). L'impegno spesso è risibile (il "tempo pieno" di un professore ordinario è 3 ore e 39 minuti al giorno, mentre i ricercatori spesso si dedicano totalmente alla didattica),! più furbi arrotondano bene con le consulenze. E poi le lobby:"bianche","rosse" e "nere" (senza dimenticare Comunione e liberazione e l'Opus Dei). Chi non sta alle regole, è fuori.

Studenti, dottorandi e ricercatori, magari dopo una vita di studio, esperienze all'estero e pubblicazioni in riviste autorevoli, aspettano il loro turno. Ma non è detto che ce la facciano. Anzi. Nascono blog e siti internet che danno voce alla loro frustrazione: per difendere l'università pubblica e la voglia di un futuro più onesto e più giusto.

EditoreChiarelettere
Data pubblicazioneDicembre 2008
FormatoLibro - Pag 310 - 14x20,5
Lo trovi in#Attualità #Critica sociale

Davide Carlucci è nato ad Acquaviva delle Fonti (Bari) il 20 gennaio 1969. Giornalista di Repubblica dal 2000, si occupa di cronaca giudiziaria nella redazione di Milano. Si è interessato spesso... Leggi di più...

è giornalista del "Corriere della Sera". Lavora a Milano. Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni


voto medio su 1 recensioni

1
0
0
0
0

Recensione in evidenza


Dott. Paolo

Un libro sensazionale!

Un libro sensazionale! Mette il dito nella piaga aperta della cultura e dell'istruzione italiana: l'Università. Inutile ripetere quanto ampiamente documentato nel testo: in Italia l'Università è gestita con metodi mafiosi e a far carriera sono sempre i soliti noti: o i figli di, con un nepotismo imperante che difficilmente altri settori eguagliano, o gli stupidi portaborse che non hanno altre qualità se non una spiccata predisposizione alla sottomissione e al servilismo. Il risultato è un bubbone di proporzioni immense: docenti impreparati e latitanti e "fuga di cervelli" all'estero. La costosissima baracca universitaria va a scatafascio, trascinando a fondo le giovani generazioni: sempre più ignoranti sebbene sempre più titolate. L'effetto è la saturazione del mercato del lavoro dei laureati e degli specializzati che - cornuti e mazziati - dopo anni di sacrifici si trovano a guadagnare assai meno di coetanei con la terza media che hanno deciso di fare professioni meno nobili ma più redditizie. W l'Italia!

Le 1 recensioni più recenti


icona

Dott. Paolo

Un libro sensazionale!

Un libro sensazionale! Mette il dito nella piaga aperta della cultura e dell'istruzione italiana: l'Università. Inutile ripetere quanto ampiamente documentato nel testo: in Italia l'Università è gestita con metodi mafiosi e a far carriera sono sempre i soliti noti: o i figli di, con un nepotismo imperante che difficilmente altri settori eguagliano, o gli stupidi portaborse che non hanno altre qualità se non una spiccata predisposizione alla sottomissione e al servilismo. Il risultato è un bubbone di proporzioni immense: docenti impreparati e latitanti e "fuga di cervelli" all'estero. La costosissima baracca universitaria va a scatafascio, trascinando a fondo le giovani generazioni: sempre più ignoranti sebbene sempre più titolate. L'effetto è la saturazione del mercato del lavoro dei laureati e degli specializzati che - cornuti e mazziati - dopo anni di sacrifici si trovano a guadagnare assai meno di coetanei con la terza media che hanno deciso di fare professioni meno nobili ma più redditizie. W l'Italia!

(0 )


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste