Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Un Insetto nel Piatto - Libro

Piccola guida al cibo del futuro

Giulia Tacchini, Giulia Maffei



Prezzo di listino: € 12,50
Prezzo: € 10,63
Risparmi: € 1,88 (15 %)


Aggiungi ai preferiti
  • Disponibilità: 2 giorni

    Lo ordiniamo solo per te.
    Spedizione stimata entro 2 giorni
  • Guadagna punti +22

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

18 Novembre 2016 - Il volume, che si intitola Un Insetto nel Piatto - Libro, stilato da Giulia Tacchini, Giulia Maffei, ha come tema Alimentazione e cucina e ha come oggetto Alimentazione e Salute. Editato da Red Edizioni ed edito in data Aprile 2016 , in questo momento è in "Disponibilità: 2 giorni". Il prezzo è attualmente pari a € 10,63.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

“… gli insetti sono un concentrato di proteine e di grassi insaturi che teme pochi concorrenti. Cento grammi di grilli, infatti, hanno quasi le stesse proteine di una fettina di vitello; sono gustosi se cucinati e conditi bene e inoltre sono una risorsa di cui c’è enorme disponibilità e che, in proporzione, pesa pochissimo sull’ecosistema”. 

Ricercatori, chef, imprenditori e organizzazioni internazionali si sono da tempo soffermati a riflettere sullo spreco. Tra i pionieri delle proposte inusuali, c’è chi propone di riportare in tavola pietanze antiche, erbe selvatiche, cibi esotici e dimenticati. A quest’appello rispondono oggi anche gli insetti.

Economici ed ecosostenibili, gli insetti sono per alcuni un’importante fonte di proteine, per altri le nuove frontiere del gusto. Per questo gli scienziati li considerano il cibo del futuro. Bruchi, formiche, cavallette ecc. attualmente iniziano a diffondersi, spesso solo come curiosità, anche nei supermercati europei. E spuntano ristoranti, blog di ricette, allevamenti.

Obiettivo di questo libro è discutere di questo argomento così curioso. Le autrici si mettono nei panni di uno storico, un antropologo, un nutrizionista, un allevatore, un critico culinario, un cuoco, un comunicatore, per approfondire ciò che ognuno di questi personaggi potrebbe dire degli insetti commestibili. A queste sette figure, e alle molteplici competenze richieste per comprendere l’entomofagia, è dedicato il libro.

Chiudono il volume alcune ricette per cucinare al meglio la locusta, il grillo, le camole ecc.

Introduzione

  • Entomofagia: pratica bizzarra o alimentazione del futuro?

Lo storico

  • Alle radici di un’antica usanza 
  • L’entomofagia oggi 

L’antropologo

  • Il disgusto come fattore culturale 
  • Due paradossi 
  • L’uomo moderno ha perso il suo istinto? 
  • Chi mangia gli insetti? 

Il nutrizionista

  • L’aumento del consumo di carne 
  • Il valore nutrizionale degli insetti 
  • Aspetti igienico-sanitari: gli insetti sono un cibo sicuro? 
  • Gli insetti nella dieta di tutti i giorni 
  • La mappatura degli insetti commestibili 

L’allevatore

  • Allevamenti tradizionali e allevamenti di insetti a confronto 
  • Piccola guida all’allevamento domestico degli insetti 
  • Insetti per l’alimentazione animale 

Il degustatore

  • Dove li trovo?
  • Ma che sapore hanno gli insetti? 
  • Assaggi d’entomofagia 

Il cuoco

  • Gli insetti in cucina 
  • Istruzioni per la preparazione 
  • Grillo 
  • Locusta 
  • Camola del miele 
  • Camola della farina 

Il comunicatore 

  • Perché è importante la comunicazione sugli insetti 
  • L’insetto diventa “bello”: la ristorazione 
  • L’insetto al supermercato: packaging ed etichette 
  • Ricerca e divulgazione 
  • Che cosa ci prospetta il futuro 
  • Mangiare insetti e altri invertebrati per inquinare meno 

Bibliografia

Indice delle ricette

Grillo (Acheta domesticus)

  • Crema di avocado con grilli al profumo di limone 
  • Spaghetti aglio, olio e bottarga di grillo 
  • Biscotti alla farina di grillo 

Locusta (Schitocerca gregaria)

  • Insalata di con pomodorini e locuste in crosta di sesamo 
  • Crema di ceci con locuste croccanti 
  • Locuste al cioccolato 

Camola del miele (Galleria mellonella)

  • Panna cotta con crumble e camole del miele 
  • Crostini mediterranei alla crema di camole 
  • Ravioli ripieni di camole 

Camola della farina (Tenebrio molitor)

  • Bulgur fantasia 
  • Salatini di camole della farina 
  • Gelato alla vaniglia con croccante di camole della farina
EditoreRed Edizioni
Data pubblicazioneAprile 2016
FormatoLibro - Pag 96 - 16,5 x 21 cm
Lo trovi in#Alimentazione e Salute

Introduzione

Tra tutto ciò che la terra ci offre di commestibile abbiamo storicamente selezionato un numero piccolissimo di prodotti. Di questi, per di più, siamo soliti eliminare una buona parte che in realtà si potrebbe tranquillamente mangiare: scegliamo solo certi tagli di carne, mangiamo solo la parte più tenera delle verdure e così via…

Ricercatori, chef, imprenditori e organizzazioni internazionali che operano in ambiti diversi si sono da tempo soffermati a riflettere sulle potenzialità di tutto ciò che ancora non viene valorizzato come cibo.

Tra i pionieri degli alimenti “inusuali”, c’è chi propone di riportare in tavola pietanze antiche, erbe selvatiche, semi e cereali dimenticati e chi va alla scoperta di ingredienti esotici o poco esplorati che possano ampliare i nostri orizzonti gastronomici. In questi orizzonti rientrano oggi anche gli insetti.

Fino a qualche anno fa “entomofagia” era un termine sconosciuto ai più. Oggi le persone che saprebbero dire che si tratta della pratica di mangiare insetti stanno aumentando.

Riviste, giornali, internet, televisione e radio negli ultimi anni ne hanno abbondantemente parlato. Purtroppo spesso in modo poco informato, attraverso fotografie un po’ crude e notizie vaghe e poco rassicuranti, spaventando il pubblico già scettico e non abituato all'idea di ricette a base di insetti.

Il nostro intento, con questo libro, è proprio quello di spiegare in modo semplice e documentato tutto ciò che riguarda gli insetti come fonte alimentare, stando lontano da qualsiasi stereotipo e usando un approccio leggero e non troppo accademico. Vi racconteremo quello che abbiamo studiato, sperimentato e scoperto e che è confluito nell'esperienza di Entonote, la nostra associazione.

Entonote è nata proprio con lo scopo di condividere quello che ci ha appassionato degli insetti e di diffondere la nostra conoscenza sull'entomofagia facendo vivere al pubblico un’esperienza diretta, abbattendo gradualmente pregiudizi e timori. Ci ha affascinato scoprire quanto gli insetti siano presenti e importanti nella storia passata e presente dell’alimentazione umana, quanto siano essenziali per la dieta di chi ha carenze alimentari, quanto sia elevato il loro potenziale da un punto di vista sia ecologico che nutrizionale e naturalmente quanto sia interessante il loro sapore.

Entonote nasce dall'incontro di una designer che lavora nel mondo dell’alimentazione e dell’antropologia e di una biologa che lavora nel campo della comunicazione scientifica. Che due percorsi professionali così distanti siano confluiti nella medesima passione mette in luce quanto il tema dell'entomofagia sia eterogeneo e possa essere di interesse per molteplici discipline e profili professionali.

Ecco perché in questo libro abbiamo deciso di parlare degli insetti inserendoli in contesti differenti, consentendo al lettore di seguire percorsi diversi di esplorazione. 

Vi parleremo dunque del mondo degli insetti commestibili mettendoci nei panni di uno storico, di un antropologo, di un nutrizionista, di un allevatore, di un degustatore, di un cuoco e di un comunicatore, guardando all'entomofagia in tutte le sue sfaccettature. 

Giulia Tacchini

Giulia Tacchini, classe 1986, appassionata di cucina da un punto vista storico e antropologico, si è laureata al Politecnico di Milano in Design del prodotto con una tesi sull’entomofagia come... Leggi di più...

Giulia Maffei

Giulia Maffei, classe 1984, appassionata di scienza e comunicazione, dopo un dottorato presso l’Università di Torino in collaborazione con il CNR, ha conseguito un master in Comunicazione della... Leggi di più...


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste