Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Sulla Natura

Per pensare l'ecologia

Serge Moscovici



Prezzo: € 20,00

1 visitatore ha richiesto di essere avvisato

Prodotti simili

Update del 02 Dicembre 2016 - Il testo, che ha come titolo Sulla Natura, redatto da Serge Moscovici, fa parte della categoria Cura dell'ambiente e Colture biologiche e in particolare tratta di Ecologia. Editato da Il Saggiatore e pubblicato in data Giugno 2005 , in questo momento è in "Fuori Catalogo". Il suo valore è di Euro 20,00.

1 visitatore ha richiesto di essere avvisato

Prodotti simili

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

All’inizio erano una conventicola di accademici che, sull’onda del fermento culturale del Maggio francese, avviarono una discussione critica sugli effetti dell’industrializzazione e sulla necessità di ripensare il rapporto uomoambiente. Più tardi, quando le discussioni si trasformarono in corsi universitari e ispirarono associazioni e movimenti, quelle idee eretiche dilagarono in Europa e nel mondo e i loro portavoce, ormai noti a tutti come “ecologisti”, furono riconosciuti come gli artefici della proposta politica e culturale più originale del dopoguerra. Sono gli ultimi trent’anni di storia dei paesi industrializzati a dimostrarlo: la forza persuasiva dell’Internazionale verde ha imposto in cima all’agenda politica e all’attenzione dell’opinione pubblica temi scomodi come l’inquinamento dell’aria e dell’acqua, la desertificazione, il buco nell’ozono, la necessità di comportamenti e consumi sostenibili.

Serge Moscovici, pioniere e poi maître à penser della cultura ambientalista, ripercorre in queste pagine la nascita e la storia del movimento e rilancia la questione naturale. Per l’intellettuale che ha ispirato filosofi come Habermas, sociologi come Morin e fisici come Prigogine, l’“ecologia politica” è l’antidoto al culto del progresso fine a se stesso che ha dominato il Novecento, a quella coazione a produrre comune a sistemi contrapposti come liberismo e socialismo, che è stata responsabile di catastrofi ambientali e umane di proporzioni colossali. L’alternativa passa necessariamente attraverso il riciclaggio delle risorse e il recupero dei saperi tradizionali che per millenni hanno retto l’armonia tra l’uomo e la Terra. Con uno stile argomentativo in equilibrio tra il rigore della teoria e la passione militante, Moscovici respinge le accuse di passatismo rivolte a chi sceglie di stare dalla parte della natura e illustra ragioni e metodi di quell’unica cultura organica, e sola speranza di sopravvivenza, del nostro tempo. Se all’ecologia mancava un manifesto programmatico, ora lo ha trovato.
EditoreIl Saggiatore
Data pubblicazioneGiugno 2005
FormatoLibro - Pag 252 - 14x21,5
Lo trovi in#Ecologia


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste