Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Si è Come si Guarda - Libro

Scorprire che la vita è una danza e aprire le porte a tutto ciò che è incomprensibile

Fiorella Fantoni



Prezzo: € 12,80


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    Solo 1 disponibile: affrettati!
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 11 ore 22 minuti.
    Consegna stimata: Mercoledì 7 Dicembre
  • Guadagna punti +26

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Aggiornato in data 13 Novembre 2016 - Questo prodotto, denominato Si è Come si Guarda - Libro, realizzato da Fiorella Fantoni, ha come tema Libri Spiritualità e approfondisce il tema Percorsi di consapevolezza. Pubblicato da Cerchio della Luna Edizioni e venduto dal Aprile 2014 , si trova in stato di "Disponibilità: Immediata". Il valore del libro è pari a Euro 12,80.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

La vita è un'onda che sobbalza e ride.

C'è una sottile melodia che permea tutte le cose e le fa muovere in armonia:
se sai ascoltare, se riesci a farti incantare, ti porta in una danza che é la tua stessa danza.

Lasciati andare e muoviti con lei, e danza con lei.
Danza la vita"

Fiorella Fantoni

Questo libro è una raccolta di comunicazioni canalizzate ricevute negli anni dall'Entità A. e da altre entità da lei accompagnate. Comunicazioni sulla vita, sull'energia della vita, sul 
modo di intenderla, sui rapporti con gli altri e, soprattutto, con se stessi. Interessante anche il linguaggio utilizzato nel libro, semplice e poetico al contempo.

Le parole dell'Entità A. non contengono riferi
menti religiosi, ma sono ugualmente intrise di una profonda e pura spi
ritualità. Le domande poste, solo apparentemente personali, sono in
 realtà quelle che chiunque, se potesse, farebbe al suo "spirito guida".

Il libro offre interessanti spunti di riflessione sul tema della medianità.

Affronta argomenti solitamente trascurati in testi di questo genere, quali il vissuto del medium e le sue difficoltà, perplessità e sconforti, e tocca alcuni temi specifici come il "passaggio" all'altra dimensione, raccontato direttamente dai protagonisti che ne descrivono la bellezza, lo stupore, la naturalità e talvolta lo smarrimento che comporta questa fase di transizione.

Viene trattato, inoltre, il tema del compito degli "spiriti guida", amorevoli e silenziosi accompagnatori del nostro cammino.

Indice

Introduzione

Capitolo 1 - Da dove inizia questa storia
Capitolo 2 - I colloqui con A.
Capitolo 3 - Colloqui con spiriti guida
Capitolo 4 - Domande/richieste personali
Capitolo 5 - Sul tema del "passaggio" a un'altra dimensione

Epilogo

Introduzione

Ci sono esperienze che sono difficili da descirvere, perché chi non le fa, non riconosce facilmente il limite esistente fra l'esperienza oggettiva e il vissuto soggettivo che le caratterizza.

Ma esiste davvero questo limite?

Fra i vari tipi di medianità quello della cosiddetta "scrittura automatica" è un tipo di canalizzazione che permette di ricevere comunicazioni che provengono dai piani sottili e da entità che lo abitano. Tecnicamente la penna si muove in modo automatico, come guidata da una mano invisibile, e traccia sul foglio parole e frasi di senso più o meno compiuto.

C'è un altro metodo (quello sperimentato da me, ad esempio) che si basa, invece, su una sorta di intercettazione, che si potrebbe definire telepatica, che fa giungere le parole non attraverso la mano, bensì attraverso la mente che naturalmente deve essere il più possibile vuota, silenziosa e ricettiva.

Questo tipo di canalizzazione, proprio per lo stato mentale che richiede, non permette a chi la pratica di comprendere esattamente ciò che sta facendo e il senso di ciò che sta scrivendo, anche se ne può avere una vaga idea. Si tratta, quindi, di un tipo di canalizzazione semi cosciente che non comporta la trance vera e propria, cioè la totale incoscienza del medium, ma nemmeno uno stato totalmente vigile. Va da sé che il rischio di interferire con il prodotto finale sia molto alto, ed è tanto maggiore quanto maggiore è lo stato vigile del medium.

Dettagli tecnici?
No, elementi fondamentali che mettono a dura prova chi si sottopone a questa esperienza e pone tanti dubbi sui risultati di questa esperienza.

Col tempo e con la pratica, però, s'impara a riconoscere il proprio stato di silenzio interiore, a coltivarlo, a facilitarlo e guidarlo. In questo si viene "aiutati" dalle entità stesse che, non di rado, correggono, invitano ad adottare tecniche di rilassamento, ripetono le frasi con parole diverse e più attinenti al senso voluto, e cose del genere.

Altro punto focale è: chi sono queste entità che parlano?
Ognuno si fa una rappresentazione personale dell'aldilà che deriva dal proprio credo religioso, dalla cultura nella quale vive, dalle esperienze di vita e da tante altre cose, e lo anima con i personaggi che sono più attinenti alla sua visione personale.

Ognuno, quindi, può decidere se a parlare è un angelo, uno spirito guida, un santo, il proprio dio. 

lo mi sono limitata a chiederlo direttamente e le risposte che ho ottenuto, sono all'interno del libro. Personalmente ritengo che i miei "interlocutori" siano esattamente ciò che dicono di essere, tuttavia, seguendo proprio i loro inviti a guardare le cose con occhi diversi e osare ipotesi apparentemente illogiche, potrei anche supporre che a parlare sia un superconscio universale col quale, non so come, riesco a connettermi.

Alla fine, però, mi dico: "che importanza può avere chi sta parlando se quello che dice è così bello da ascoltare?"

L'entità principale, quella con la quale dialogo costantemente e alla quale chiedo di potere parlare con altre entità, è Agnese, che ho denominato: "Entità A.".

A volte mi è stato chiesto di mettermi in contatto con lo spirito di persone scomparse e, a parte qualche rara volta, la cosa è riuscita. Ho inserito anche questi contatti, camuffando i richiedenti ed eliminando dal testo tutto ciò che potesse identificarli perché, pur essendo comunicazioni personali e particolari, ritengo che siano interessanti da leggere per avere un'idea della trasformazione che si attua nel passaggio da una dimensione a un'altra, e quanto resta, se resta, del ricordo della vita lasciata.

Un capitolo a sé riguarda proprio il tema del "passaggio", sul quale ho intervistato alcune entità, a partire, naturalmente, da A.  

Questo libro nasce dal desiderio e dalla speranza di vedere le nostre coscienze espandersi. 

EditoreCerchio della Luna Edizioni
Data pubblicazioneAprile 2014
FormatoLibro - Pag 202 - 14,5x20,5
Lo trovi in#Channelling #Percorsi di consapevolezza

Fiorella Fantoni, riminese di nascita, ha vissuto a Milano per oltre
 trent'anni dove ha svolto atticità di astrologa e floriterapista. Attual
mente ha scelto di vivere in un minuscolo borgo... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste