Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Altri clienti hanno acquistato anche...



Scienza ed Etica per una Procrezione Responsabile

Costruire insieme la civiltà dell'amore ( Paolo VI )

Elena Giacchi, Lorenzo Leuzzi



Prezzo: € 20,00


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    Solo 1 disponibile: affrettati!
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 5 ore 26 minuti.
    Consegna stimata: Martedì 6 Dicembre
  • Guadagna punti +40

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Aggiornamento del 17 Novembre 2016 - Il libro, dal titolo Scienza ed Etica per una Procrezione Responsabile, dell'autore Elena Giacchi, Lorenzo Leuzzi che trovi nella categoria Attualità e temi sociali, si trova nella sottocategoria Critica e denuncia al sistema sanitario. Prodotto dalla casa editrice Edizioni Libreria Cortina Verona e stampato nel mese di Dicembre 2008 , si trova in stato di "Disponibilità: Immediata". Il suo valore è di € 20,00.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

Sabato il Cardinale Camillo Ruini chiude, all’Università Cattolica di Roma, il Congresso internazionale sul valore scientifico, culturale e sociale dei metodi naturali in occasione del centenario del matrimonio dei coniugi beati Beltrame Quattrocchi.

Intervengono i coniugi Billings, ideatori dell’omonimo metodo per la regolazione naturale della fertilità, a Roma per il conferimento della laurea honoris causa in Medicina a Tor Vergata.

L’iniziativa promossa dall’Ufficio per la Pastorale universitaria del Vicariato e dalle cinque facoltà di Medicina degli atenei romani (Università Cattolica, Tor Vergata, La Sapienza I e II, Campus Biomedico).

Con l’intervento del Cardinale Camillo Ruini, Presidente della Conferenza Episcopale Italiana e Vicario di Roma, si aprirà la sessione conclusiva del Congresso internazionale “Scienza ed etica per una procreazione responsabile”, sabato 26 novembre 2005, nell’Auditorium dell’Università Cattolica di Roma (inizio ore 9:30). Tema della quarta e ultima sessione congressuale “L’amore umano e il dono della vita”, sessione etico-pastorale promossa dall’Ufficio per la Pastorale familiare del Vicariato di Roma, che si inserisce nell’ambito delle celebrazioni per il centenario del matrimonio dei coniugi beati Beltrame Quattrocchi. L’incontro sarà allargato alle coppie e famiglie di Roma e Lazio, che si uniranno ai partecipanti al Congresso internazionale sul valore scientifico, culturale e sociale dei metodi naturali promosso dall’Ufficio per la Pastorale universitaria del Vicariato e dalle cinque Facoltà di Medicina delle università romane (Università Cattolica, Tor Vergata, La Sapienza 1 e 2, Campus Biomedico) in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, il Ministero della Salute, l’Associazione Ginecologi Universitari Italiani, l’Istituto di Medicina Sociale.

Gli aspetti sociologici della paternità e maternità, l’impatto e l’efficacia di un programma di diffusione della regolazione naturale della fertilità in Cina, la promozione della regolazione naturale della fertilità, l’importanza del fattore cervicale nella fertilità di coppia, la biochimica e fertilità maschile, l’epidemiologia e l’ambiente. Sono questi alcuni dei temi che saranno sviluppati nelle sessioni scientifiche.

Sono oltre 500 le iscrizioni arrivate da tutto il mondo con una risposta inaspettata dagli stessi organizzatori; alcuni partecipanti arriveranno da Cina, Europa, inclusi anche alcuni Paesi dell’Est, Egitto, Libano, America del Nord, Australia (Paese di origine dei Billings).

Tra i numerosi e autorevoli relatori congressuali nazionali e internazionali si segnalano, accanto ai coniugi Billings, i docenti della Cattolica di Roma Antonio Lanzone, docente di fisiopatologia della riproduzione umana all’Università Cattolica di Roma (titolo dell’intervento “Fertilità oggi e domani”), Elena Giacchi e Paola Pellicanò del Centro Studi Regolazione Naturale della Fertilità della Cattolica di Roma (tema delle relazioni, rispettivamente, “Esperienza didattico-formativa sulla regolazione naturale della fertilità in ambito universitario” e “Fertilità, valore da salvaguardare: contributo del Metodo Billings ”).

Alle ore 17:30 di venerdì 25 novembre, una sessione speciale del congresso sarà dedicata al conferimento di un riconoscimento da parte dell’Università Cattolica ad Anna Cappella, già responsabile del Centro per la Regolazione naturale della fertilità dell’ateneo del Sacro Cuore e membro della Pontificia Accademia per la Vita, ad Erik Odeblad, docente presso l’Università di Umea (Svezia), e a James B. Brown, docente dell’Università di Melbourne (Australia) per il contributo dato allo sviluppo scientifico e alla diffusione in ambito universitario, familiare e sociale del Metodo Billings.

“Ricercatori e clinici delle facoltà mediche romane – commenta il prof. Adriano Bompiani, presidente dell’Istituto Scientifico Internazionale Paolo VI di ricerca sulla fertilità ed infertilità umana e del comitato scientifico del congresso – lavorano in sintonia con antropologi, psicologi e moralisti per offrire alla famiglia di oggi nuove opportunità nella responsabilità procreativa ”.

“Per una più completa formazione degli operatori sociosanitari, è necessario un maggior impegno da parte delle Università, a colmare il “vuoto formativo” sulla conoscenza e sul significato della Regolazione naturale della fertilità, affinché maturi, nei futuri professionisti, la consapevolezza che la proposta dei metodi naturali rappresenta un “dovere deontologico” da proporre alle coppie, prima di ogni indagine invasiva. È importante, inoltre che l’argomento venga inserito, a pieno titolo, anche nei programmi di aggiornamento di educazione alla salute ”.

Elena Giacchi, Segreteria scientifica del Congresso.

“La dimensione biologica della fertilità è a volte rifiutata prima ancora di essere conosciuta e accettata. Il contributo del Metodo Billings rappresenta un’opportunità per conoscere la fertilità, per tutelare la salute della donna e per realizzare un’autentica procreazione responsabile.

L’approccio naturale alla fertilità aiuta la coppia a individuare il periodo più fertile per il concepimento e il medico a mirare le analisi ormonali. Affinché ogni donna sia consapevole della propria salute riproduttiva sarebbe opportuno, che un’insegnante qualificata sui metodi naturali, affianchi l’equipe medica in questo prezioso servizio per la famiglia e per aiutare a riconoscere la fertilità come valore da salvaguardare ”.

Paola Pellicanò, Segreteria scientifica del Congresso.

 

EditoreEdizioni Libreria Cortina Verona
Data pubblicazioneDicembre 2008
FormatoLibro - Pag 258 - 17x24
Lo trovi in#Critica e denuncia al sistema sanitario

Docente di Pianificazione familiare e Regolazione naturale della fertilità all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma e alla Pontificia Università Lateranense di Roma. Titoli di studio... Leggi di più...

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste