Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Altri clienti hanno acquistato anche...



Scienza e Conoscenza - n. 53

Nuove scienze, Medicina non Convenzionale, Consapevolezza


(3 recensioni3 recensioni)


Prezzo: € 12,00
Formati alternativi
Formato Prezzo


Aggiungi ai preferiti

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti
Catalogo Generale Macro

Catalogo Gruppo Macro 2017

E' uscito il nuovo catalogo 2017 del Gruppo Editoriale Macro, edizione speciale "Fermati Vivi" per i 30 anni di attività!

Scaricalo gratis

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

Immortalità. Vita. Morte. Reincarnazione. Coscienza. Ne parliamo in questo nuovo numero di «Scienza e Conoscenza» con la certezza di trattare temi di portata cosmica da un punto di vista forzatamente parziale: quello della finitezza delle poche pagine a disposizione e dell'impossibilità di esaurire anche solo in minima parte le implicazioni fisiche, mediche, storiche, religione, filosofiche, psicologiche legate a questi temi.

Su un solo fatto vorrei soffermarmi un attimo: anche se l'aspettativa di vita dell'uomo occidentale è raddoppiata nel corso dell'ultimo secolo, questo non ha fatto diminuire la paura della morte, che è, al contrario, aumentata. Della morte abbiamo il terrore e l'abbiamo allontanata dalle nostre vite, dalle nostre case: l'abbiamo disinfettata, resa fredda, rifiutata. Forse la morte ci fa così paura perché non sappiamo più vivere.
Tota enim philosophorum vita, ut ait Socrates, commentatio mortis est, ovvero "Tutta la vita dei filosofi, come dice Socrate, è una preparazione alla morte".

Potrei riportarvi altre dottissime citazioni filosofiche sulla vita, la morte e la vita al di là della vita. In questa calda estate si sente per radio una canzone che si intitola Gli Immortali, è di un noto cantante pop che si chiama Lorenzo Jovanotti Cherubini. Ha un ritornello molto bello che vi riporto e che dà il senso, con un linguaggio semplice e poetico, di un concetto profondo, su cui riflettere:

«E lo ridico ancora per impararlo a memoria
in questi giorni impazziti di polvere di gloria
e lo ripeto ancora fino a strapparmi le corde vocali
ora che siamo qui Noi Siamo Gli Immortali»

Prima di lasciarvi alla lettura delle pagine che seguono, vi riporto un ultimo aneddoto, sempre di spicciola vita familiare. L'altro giorno ascoltavo i discorsi dei miei figli che parlottavano tra loro. E ho colto un brandello di frase che la mia grande, di 6 anni, stava raccontando al piccolo di 3: "Sì, perché noi torneremo qui, in questo mondo. Ci torneremo quando ci saranno di nuovo i dinosauri, ma quando io ci tornerò non mi chiamerò come adesso, non sarò Ginevra". A casa a tavola non parliamo certo di reincarnazione o vite precedenti o future, eppure spesso, guardando come loro vivano veramente da immortali nel qui e ora del presente, mi chiedo se non si portino dietro conoscenze e sensazioni di cui noi non abbiamo più memoria e che non osino raccontarcele, vedendoci così presi e indaffarati a trovare le chiavi della macchina piuttosto che a cercare di risolvere i problemi relazionali che ancora abbiamo con i nostri genitori...

Buona lettura!
Marianna Gualazzi

La Fisica dell'Immortalità

Cosa può dirci la fisica quantistica sull'immortalità, sulla natura del cervello e della coscienza?
Ce ne parla il nostro fisico teorico Luigi Maxmilian Caligiuri

Una luce in fondo al tunnel

Una lettura scientifica delle esperienze di premorte e di uscita fuori dal corpo: intervista a Enrico Facco, professore di anestesiologia e rianimazione

Che cos'è la coscienza

Cronache dal primo congresso internazionale di Scienza della Coscienza

La Mente Immortale

Una chiacchierata con Ervin Laszlo per capire chi muore, cosa muore e se muore

Vivere come essere immortali

Carmen Di Muro, psicologa, ci invita a riflettere sul fatto che l'immortalità risiede del vivere con pienezza la nostra vita, nel qui ed ora

Anima, Tempo e Immortalità

Antonio Bertoli ci dà la sua visione dell'anima e del suo percorso terreno

Trapianti: facciamoci qualche domanda

Un tema scottante, difficile e rischioso affrontato con chiarezza e senza pregiudizio da Valerio Pignatta

ALIMENTAZIONE E SALUTE

I grassi fanno bene

Quando la scienza torna sui suoi passi: i grassi, anche saturi, non fanno male e vanno consumati in dosi adeguate

MEDICINA NON CONVENZIONALE

Più ossigeno!

Per contrastare l'invecchiamento e favorire la salute, le nostre cellule hanno bisogno di ossigeno: la dottoressa Fiamma Ferraro ci illustra i metodi più efficaci per ossigenare il nostro corpo

Astrologia e Cromopuntura

Il dottor Vincenzo Primitivo ci spiega il senso dell'astrologia oggi e come può essere integrata alla cromopuntura

Dimmi come disegni e ti dirò chi sei

Un affascinante viaggio tra grafologia e floriterapia, metodi dolci per risolvere i disagi, le ansie e lo stress di bambini e adulti

EditoreScienza e Conoscenza
Data pubblicazioneLuglio 2015
FormatoRivista - Pag 80 - 19,5 x 26,5 cm
Lo trovi in#Scienza e conoscenza

Estratto: I grassi che fanno bene

Prima di affrontare di petto l'argomento "grassi", di importanza molto sottovalutata per la nostra salute, riporto una citazione dall’ultimo “bestseller” di Gregg Braden, il celebre ricercatore noto internazionalmente come pioniere nella costruzione di un ponte tra la scienza e la conoscenza indigena destinato a creare soluzioni concrete per il mondo di oggi.

Nel suo ultimo libro, dal titolo The Turning Point (Il punto di svolta: la Resilienza), Braden, anche se il libro non tratta tematiche alimentari ma di natura spirituale e psicologica, cita proprio il permanere di convinzioni erronee sui grassi come esempio tipico dello “spazio di dissonanza” e cioè di “quello spazio che si interpone fra l’accettazione delle nuove scoperte e il loro rigido rifiuto nonostante l’evidenza dei fatti”.

La durata troppo lunga degli spazi di dissonanza è dovuta, secondo Braden, non tanto alla tendenza a rifiutare le nuove informazioni che emergono ma piuttosto a ignorarle, a non prenderne atto in alcun modo.

«Non molto tempo fa» continua Braden «c’è stato un periodo in cui tutti i grassi della nostra dieta sono stati demonizzati, ritenendoli responsabili di una schiera di problemi di salute, tra cui l’obesità e il diabete. Seguendo questa concezione estrema, talune persone hanno eliminato dalla propria dieta ogni forma immaginabile di grassi... Credendo fermamente che la loro scelta le avrebbe portate verso una salute migliore e una maggiore longevità, hanno seguito il loro nuovo regime dietetico con la rigidità di un campo di addestramento militare. Sono però comparsi dei problemi quando alcuni studi di approfondimento hanno dimostrato che l’assenza di grassi nella dieta in realtà contribuisce a problemi quali il cancro, la depressione e l’indebolimento del sistema immunitario».

Questo mio articolo vuole appunto contribuire ad abbreviare la durata dello “spazio di dissonanza” riguardante i grassi, che sta ormai durando troppo a lungo, con effetti negativi sulla salute delle persone.

Per continuare a leggere, clicca qui: > I grassi che fanno bene


voto medio su 3 recensioni

1
2
0
0
0

Recensione in evidenza


roberta Acquisto verificato

Queste riviste sono la vera Enciclopedia...

Queste riviste sono la vera Enciclopedia di questi anni in cui non basta essere informati, bisogna anche cercare di capire e di farsi un'opinione propria. In questo numero in maniera speciale ho trovato articoli che suggeriscono una profonda riflessione interiore, sulle questioni importanti che non sono per niente affrontate con risposte e spunti di partenza scontati e per nulla banali. Merita l'abbonamento, e la collezione.

Le 3 recensioni più recenti


icona

roberta
Acquisto verificato

Queste riviste sono la vera Enciclopedia...

Queste riviste sono la vera Enciclopedia di questi anni in cui non basta essere informati, bisogna anche cercare di capire e di farsi un'opinione propria. In questo numero in maniera speciale ho trovato articoli che suggeriscono una profonda riflessione interiore, sulle questioni importanti che non sono per niente affrontate con risposte e spunti di partenza scontati e per nulla banali. Merita l'abbonamento, e la collezione.

(0 )

icona

Simona
Acquisto verificato

questo numero è veramente molto più...

questo numero è veramente molto più tecnico rispetto agli altri.. dovrò riprenderne la lettura più accuratamente.

(0 )

icona

federico

Numero importante e ricco di nozioni...

Numero importante e ricco di nozioni su coscienza, fisica quantistica e nutrizione. Scienza e conoscenza si rivela come sempre una scoperta e uno scrigno di sapere. Importanti rimandi ad autori come Braden arricchiscono e completano gli articoli che fungono da punto di partenza per mille domande. E la continua ricerca è ciò che rende questa rivista unica e bella.

(0 )


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste