Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00


Scienza e Conoscenza - N. 42

N° 42 - Rivista Ebook


(1 recensioni1 recensioni)


Prezzo: € 8,00
Articolo non soggetto a sconti per volontà del produttore
Tutti i prezzi includono IVA


Aggiungi ai preferiti

Aggiungi ai preferiti

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti
Catalogo Generale Macro

Catalogo Gruppo Macro 2017

E' uscito il nuovo catalogo 2017 del Gruppo Editoriale Macro, edizione speciale "Fermati Vivi" per i 30 anni di attività!

Scaricalo gratuitamente

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

Tum tum, tum tum, tum tum: il battito del cuore della mamma è uno dei primi suoni percepiti dal feto nell'utero.  Quale migliore auspicio sonoro della musica forte, sicura e ritmata del muscolo cardiaco materno per l’inizio di una nuova vita! Oggi sappiamo che le percezioni uditive, legate alla maturazione anatomica e funzionale dell’orecchio medio, iniziano a otto settimane e si perfezionano gradualmente fino all’ottavo mese di gestazione quando si completa anche lo sviluppo della coclea, nell’orecchio interno.

L’ambiente sonoro in cui il feto è immerso è ricco di stimoli provenienti dal corpo materno - il battito del cuore in primis, ma anche i rumori legati alla digestione - e, a partire dalla trentesima settimana, di stimoli provenienti dall’ambiente esterno cui il bambino reagisce in maniera diversa. Negli ultimi mesi il feto in utero percepisce chiaramente le voci di mamma e papà, impara ad identificarle per poi riconoscerle e ritrovarle dopo la nascita. La voce della mamma è per il bambino appena nato un faro nella notte, un filo sottile e soave che lo guida alla scoperta del mondo.

Il bambino è sensibilissimo alle sfumature della voce materna: si tranquillizza se la voce della mamma è calma, serena, avvolgente come una coccola; al contrario reagisce con il pianto quando la voce è alterata e manifesta insofferenza, nervosismo, stress e rabbia. È facile ed intuitivo capire come l’ambiente sonoro in cui siamo immersi condiziona il nostro vivere e il nostro benessere. Scientificamente sappiamo che “le cellule - spiega Federica Gorni nell’articolo sul Para-Tan - comunicano l’una con l’altra tramite il loro campo magnetico, inviando e ricevendo le informazioni necessarie a svolgere specifiche funzioni.

Tale campo magnetico può essere considerato la memoria della singola cellula. Il movimento vibratorio degli elettroni presenti nel nucleo della cellula determina cambiamenti nel campo magnetico della cellula, e di conseguenza ne modifica il comportamento o la funzione. Ne consegue che sottoponendo le cellule a specifiche vibrazioni è possibile cambiare il comportamento della cellula stessa come vogliamo”. Per questo il suono ci può aiutare nella strada verso la guarigione, per raggiungere uno stato di benessere psico-fisico armonico e duraturo: “suoni - scrive Diego Vellam nell’articolo sulla diapasonterapia - che penetrano dolcemente, non inducono nella persona resistenza o disagio alcuno, e arrivano nel profondo, lì dove il cambiamento attende di aver luogo”.

In questo nuovo fascicolo di Scienza e Conoscenza questi e altri esperti ci guidano alla scoperta dell’affascinante mondo dei suoni che guariscono, siano essi prodotti dalle innumerevoli sfumature della voce umana - come nel metodo Soul Voice di Karina Schelde - dalla potenza dei Mantra - come nella pratica del Para Tan; o dalle frequenze dei diapason terapeutici. Accanto a questo percorso, si snoda un approfondimento sulla fisica del suono e sul perché la musica suscita in noi emozioni.

Buona lettura... ad alta voce!

Alcuni articoli della rivista: 

  • Il suono Un'indagine critica - Davide Fiscaletti
  • La musica del bosone di Higgs - Davide Fiscaletti
  • Quel motivetto che mi piace tanto - Marco Capozza e Laura Pieroni
  • L'orchestra sinfonica fetale - Paola Ulrico Citterio
  • Diapasonterapia, il Suono, la Guarigione - Diego Vellam
  • Alfred Tomatis e l'Audiopsicofonologia - Alessandro Silva
  • Para-Tan Mantra che cura - Federica Gorni
  • Dar voce alla voce dell'anima - Maria Cristina Franzoni
  • La musica del Cosmo - Corrado Ruscica
  • Storm-glass: strani barometri che non predicono il tempo - Mariagrazia Costa, Giorgio Papeschi, Mara Larini
  • 21 dicembre 2012 Ultimo atto - Sabrina Mugnos
  • Sono-fotodinamica - Sabrina Bigi
  • Mal di testa, addio! - Urbano Baldari
  • Il dottor Valesi risponde - Vincenzo Valesi
  • Intervista a Bert Hellinger - Elsa Masetti

 

Abbonarsi alla rivista Scienza e Conoscenza conviene! Disponibili in formato cartaceo e digitale (Ebook)! 

Richiedi l'Abbonamento a Scienza e Conoscenza

 

EditoreScienza e Conoscenza
Data pubblicazioneNovembre 2012
FormatoRivista - Pag 80 - Cartacea - Ebook
Lo trovi in#Scienza e conoscenza


voto medio su 1 recensioni

1
0
0
0
0

Recensione in evidenza


Marco Acquisto verificato

Rivista favolosa!

Rivista favolosa!

Le 1 recensioni più recenti


icona

Marco
Acquisto verificato

Rivista favolosa!

Rivista favolosa!

(0 )


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste