Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Rifiuti - Bollettino di Informazione Noramtiva n. 179 - Dicembre 2010



Prezzo: € 14,00


Aggiornato in data 06 Dicembre 2016 - Questo testo, che è intitolato Rifiuti - Bollettino di Informazione Noramtiva n. 179 - Dicembre 2010, realizzato da puoi trovarlo in Cura dell'ambiente e Colture biologiche, approfondisce l'argomento Ecologia. Realizzato dalla casa editrice Edizioni Ambiente e distribuito dal mese di Dicembre 2010 , è in stato di "Fuori Catalogo". Il prezzo è di € 14,00.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

Nuove norme per rifiuti e trasporto su strada

Italia del Riciclo 2010

Il Regolamento per gli affidamenti dei servizi pubblici locali

Giurisprudenza, Quesiti risolti

Finetra Sistri: le novità

EDITORIALE

"Mozilla" in modo provvisorio, settaggi e antivirus: la chiavetta funziona in modo provvisorio e non funziona invece col sistema operativo nella configurazione normalmente utilizzata, quindi magari a dominio o cose di questo genere questa sicuramente è, o molto probabile che sia riconducibile a delle impostazioni di sicurezza sulla macchina, quindi per esempio in alcuni ambienti enterprise ... vengono disabilitate le esecuzioni di software eseguibili da dispositivi Usb o cose di questo genere. Quindi, in questo caso specifico potrebbe essere questa la tematica.".Per l'utente non abilitato si fa così. Chiaro no?

Invece, per ripristinare i file, bisogna prendere "l'archivio con mozilla portable dall'update.sistri.it e copiandolo sulla chiavetta, mentre dal punto di vista crittografico bisogna contattare il contact center che abilita una procedura che deve essere utilizzata dall'utente che la richiede e qui poi si accede al sistema attraverso il portale https://private.sisti.it e da lì appare la procedura di resetta token da remoto".

Queste alcune delle soluzioni (qui riportate in termini testuali) fornite dai tecnici Sistri ai tanti problemi informatici che affliggono l'avvio del sistema. È avvenuto nel corso di uno degli incontri organizzati dalle Associazioni di categoria per formare i formatori che devono far ricadere a pioggia sulle imprese la conoscenza delle modalità operative del Sistri. Il tutto a voler tacere di web mail, PKCS11, file crittografici, user id, token, pin, puk, smart card, firefox e della perdita della capacità, che il Sistri sembra indurre, di costruire un discorso con un soggetto, un verbo e un complemento oggetto. Perché non è ancora stata fatta una guida completa che (in italiano) spieghi cosa fare quando i dispositivi non funzionano?

Il linguaggio informatico come un nuovo dadaismo che, inconsapevole della vita aziendale e incurante di tutto, rifiuta logica e ragione, enfatizzando stravaganza. Se l'azienda è attenta alla funzionalità e alla velocizzazione dei tempi, il Sistri dadaista le ignora; se l'azienda tende a risparmiare per investire, il Sistri dadaista porta via tempo e denaro; se l'azienda vuole essere virtuosa nella produzione e nella gestione dei rifiuti, il Sistri dadaista la offende, proponendole improbabili procedure informatiche. Così, senza un messaggio vero (a parte l'ecomafia che, però, se si azzerano Procure e intercettazioni, del Sistri farà coriandoli).

Sistri: un fenomeno che scoppia demoralizzando chiunque gli si avvicini. Dove le imprese si smarriscono (a un passo dal debutto, prendere e mantenere la linea è ancora solo fortuna), mentre l'unica cosa chiara sono le sanzioni per chi sbaglia. Ma come non sbagliare?

Pavel Florenskij, teologo, teorico dell'arte e del linguaggio, fisico, matematico russo diceva che "Chi agisce con approssimazione si abitua anche a parlare con approssimazione, e il parlare grossolano, impreciso e sciatto coinvolge in questa indeterminatezza anche il pensiero.". Evoca il Sistri e le sue spiegazioni in modo allarmante, dove la correttezza del fine si smarrisce davanti all'approssimazione del metodo.

Paola Ficco

Sommario

L'intervento

Rifiuti e trasporto su strada: dal 1º gennaio 2011 obbligatorio valutare e classificare la pericolosità ambientale di Roberto Montali

L'Italia del Riciclo 2010 di Maria Letizia Nepi

Legislazione

norme nazionali

Servizi pubblici locali di rilevanza economica: la nuova disciplina degli affidamenti
il commento di Gabriele Taddia

Giurisprudenza

Terre e rocce da scavo: il riparto degli oneri probatori in tema di esclusione dalla materia dei rifiuti
Corte di Cassazione – V Sezione civile
Sentenza 7 settembre 2010, n. 19145
il commento di Pasquale Fimiani

Abbandono: responsabile anche chi esercita di fatto l'attività imprenditoriale inquinante
Corte di Cassazione – III Sezione penale
Sentenza 7 ottobre 2010, n. 35945

Inerti: non possono essere gestiti come terre e rocce da scavo
Corte di Cassazione – III Sezione penale
Sentenza 19 ottobre 2010, n. 37195

Discarica abusiva: la confisca non tocca la quota di terreno e fabbricati del comproprietario incolpevole
Corte di Cassazione – III Sezione penale
Sentenza 19 ottobre 2010, n. 37199

Autorizzazioni: il rinnovo va chiesto sempre almeno 180 giorni prima
Consiglio di Stato – V Sezione
Sentenza 23 settembre 2010, n. 7073

Rubriche

Quesiti

a cura di Paola Ficco e Leonardo Filippucci

Osservatorio Raee

Finestra SISTRI

"Focus" giurisprudenza a cura di Maurizio De Paolis

EditoreEdizioni Ambiente
Data pubblicazioneDicembre 2010
FormatoLibro - Pag 47 - 21X29,5
Lo trovi in#Ecologia

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste