Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00


Referendum Costituzionale: Si o No - Libro

Le ragioni per il NO e il testo della "Controriforma"

Paolo Becchi



Prezzo di listino: € 7,90
Prezzo: € 5,93
Risparmi: € 1,98 (25 %)


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    Alta disponibilità
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 62 ore 4 minuti.
    Consegna stimata: Martedì 24 Gennaio
  • Guadagna punti +12

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Aggiornato in data 13 Gennaio 2017 - Questo volume, che si intitola Referendum Costituzionale: Si o No - Libro, scritto da Paolo Becchi puoi trovarlo in Attualità e temi sociali, Politica. Realizzato da Arianna Editrice ed edito in data Ottobre 2016 , in questo momento è in "Disponibilità: Immediata". Il prezzo è pari a € 5,93.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

Soltanto il no al referendum costituzionale ci può salvare!

Paolo Becchi ne è assolutamente convinto e per questo ha voluto scrivere quest’opera con l’obiettivo di difendere la sovranità del popolo italiano dall'avidità insaziabile dei banchieri e offrire il suo contributo concreto e operativo, rinunciando a ogni entrata per assicurare al libro la massima diffusione.

Becchi è certo che la “controriforma costituzionale” e la legge elettorale soprannominata “Italicum” siano un tutt'uno nel disegno delle oligarchie bancarie internazionali che mira ad escludere i popoli da ogni forma di sovranità. La legge elettorale e la riforma costituzionale sono gli strumenti giuridici indispensabili per sottomettere e vincolare in maniera definitiva il popolo italiano agli obiettivi della globalizzazione e del profitto predatorio, insofferenti verso gli ultimi vincoli democratici ancora sopravvissuti in Italia alla “cura” dell’Unione Europea.

La legge elettorale è ancora più incostituzionale del Porcellum, già bocciato inutilmente dalla Corte Costituzionale. La legge elettorale e la riforma costituzionale volute da Renzi delineano un sistema politico con “un uomo solo al comando”, esecutore e garante degli ordini impartiti dai banchieri, come dimostrano le tante leggi a favore delle banche che il Governo Renzi, e gli ultimi governi che lo hanno preceduto, hanno imposto agli italiani.

Il libro è completato dal testo della “controriforma” di Renzi, confrontato con il testo costituzionale attualmente in vigore.

La prefazione del Vice Presidente Emerito della Corte Costituzionale offre ulteriore autorevolezza e significato all'accurata analisi compiuta da Paolo Becchi.

Prefazione

Premessa

PARTE I - Italicum: un unicum

I. Colpo di Stato permanente
II. La legge elettorale
III. La modifica dell’art. 81 della Costituzione

PARTE II - Lo stravolgimento della Costituzione

I. Una revisione costituzionale di impronta governativa
II. Il fine: istruzioni da JP Morgan 
III. Il mezzo: il superamento del bicameralismo perfetto
IV. Un Senato debole
V. Stato e Regioni
VI. I costi della politica

Conclusione – Le ragioni del NO

Bibliografia

Ringraziamenti

Appendice

Il testo della revisione costituzionale – tavola sinottica

EditoreArianna Editrice
Data pubblicazioneOttobre 2016
FormatoLibro - Pag 112 - 15x21 cm
Lo trovi in#Disinformazione e Controinformazione #Politica

Premessa 

La revisione costituzionale riguarda due nodi fondamentali: il superamento del bicameralismo perfetto e la revisione del Titolo Quinto della Parte Seconda della Costituzione.

Il superamento del bicameralismo, per il modo in cui è stato concepito, ha come conseguenza la modificazione della forma di governo, la revisione del Titolo Quinto mira a riattribuire allo Stato competenze che erano state affidate alla Regioni. Da una parte avremo quindi un accentramento statalista a danno delle Regioni e dall'altra un accentramento del potere nelle mani dell’esecutivo, a danno dei cittadini e della rappresentanza parlamentare.

Il nostro obiettivo è quello di illustrare in modo semplice e conciso, ma non approssimativo, le ragioni fondamentali dell’opposizione alla “controriforma”, nella speranza di offrire uno strumento utile per i cittadini che saranno chiamati con il referendum a confermare o (come ci auguriamo vivamente) a bloccare quello che è un vero e proprio stravolgimento della Costituzione.

Per continuare a leggere, clicca qui: > Prefazione e Premessa di "Referendum Costituzionale: Si o No" libro di Paolo Becchi

Paolo Becchi

Paolo Becchi è professore ordinario di Filosofia del diritto presso l’ Università di Genova, dove è nato. È opinionista de «Il Fatto Quotidiano online» e collabora con «Libero» e... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste