Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00


Referendum Costituzionale: Si o No - Libro

Le ragioni per il NO e il testo della "Controriforma"

Paolo Becchi



Prezzo di listino: € 7,90
Prezzo: € 5,93
Risparmi: € 1,98 (25 %)


Aggiungi ai preferiti
  • Quantità disponibile

    Alta disponibilità
  • Disponibilità: Immediata

    Ordina entro 35 ore 53 minuti.
    Consegna stimata: Martedì 6 Dicembre
  • Guadagna punti +12

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Aggiornato in data 12 Novembre 2016 - Il libro, denominato Referendum Costituzionale: Si o No - Libro, realizzato da Paolo Becchi che trovi nella categoria Attualità e temi sociali e tratta di Politica. Stampato da Arianna Editrice ed edito in data Ottobre 2016 , è attualmente in "Disponibilità: Immediata". Il suo prezzo è € 5,93.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti
Catalogo Generale Macro

Catalogo Gruppo Macro 2017

E' uscito il nuovo catalogo 2017 del Gruppo Editoriale Macro, edizione speciale "Fermati Vivi" per i 30 anni di attività!

Scaricalo gratuitamente

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

Soltanto il no al referendum costituzionale ci può salvare!

Paolo Becchi ne è assolutamente convinto e per questo ha voluto scrivere quest’opera con l’obiettivo di difendere la sovranità del popolo italiano dall'avidità insaziabile dei banchieri e offrire il suo contributo concreto e operativo, rinunciando a ogni entrata per assicurare al libro la massima diffusione.

Becchi è certo che la “controriforma costituzionale” e la legge elettorale soprannominata “Italicum” siano un tutt'uno nel disegno delle oligarchie bancarie internazionali che mira ad escludere i popoli da ogni forma di sovranità. La legge elettorale e la riforma costituzionale sono gli strumenti giuridici indispensabili per sottomettere e vincolare in maniera definitiva il popolo italiano agli obiettivi della globalizzazione e del profitto predatorio, insofferenti verso gli ultimi vincoli democratici ancora sopravvissuti in Italia alla “cura” dell’Unione Europea.

La legge elettorale è ancora più incostituzionale del Porcellum, già bocciato inutilmente dalla Corte Costituzionale. La legge elettorale e la riforma costituzionale volute da Renzi delineano un sistema politico con “un uomo solo al comando”, esecutore e garante degli ordini impartiti dai banchieri, come dimostrano le tante leggi a favore delle banche che il Governo Renzi, e gli ultimi governi che lo hanno preceduto, hanno imposto agli italiani.

Il libro è completato dal testo della “controriforma” di Renzi, confrontato con il testo costituzionale attualmente in vigore.

La prefazione del Vice Presidente Emerito della Corte Costituzionale offre ulteriore autorevolezza e significato all'accurata analisi compiuta da Paolo Becchi.

Prefazione

Premessa

PARTE I - Italicum: un unicum

I. Colpo di Stato permanente
II. La legge elettorale
III. La modifica dell’art. 81 della Costituzione

PARTE II - Lo stravolgimento della Costituzione

I. Una revisione costituzionale di impronta governativa
II. Il fine: istruzioni da JP Morgan 
III. Il mezzo: il superamento del bicameralismo perfetto
IV. Un Senato debole
V. Stato e Regioni
VI. I costi della politica

Conclusione – Le ragioni del NO

Bibliografia

Ringraziamenti

Appendice

Il testo della revisione costituzionale – tavola sinottica

EditoreArianna Editrice
Data pubblicazioneOttobre 2016
FormatoLibro - Pag 112 - 15x21 cm
Lo trovi in#Disinformazione e Controinformazione #Politica

Premessa 

La revisione costituzionale riguarda due nodi fondamentali: il superamento del bicameralismo perfetto e la revisione del Titolo Quinto della Parte Seconda della Costituzione.

Il superamento del bicameralismo, per il modo in cui è stato concepito, ha come conseguenza la modificazione della forma di governo, la revisione del Titolo Quinto mira a riattribuire allo Stato competenze che erano state affidate alla Regioni. Da una parte avremo quindi un accentramento statalista a danno delle Regioni e dall'altra un accentramento del potere nelle mani dell’esecutivo, a danno dei cittadini e della rappresentanza parlamentare.

Il nostro obiettivo è quello di illustrare in modo semplice e conciso, ma non approssimativo, le ragioni fondamentali dell’opposizione alla “controriforma”, nella speranza di offrire uno strumento utile per i cittadini che saranno chiamati con il referendum a confermare o (come ci auguriamo vivamente) a bloccare quello che è un vero e proprio stravolgimento della Costituzione.

Per continuare a leggere, clicca qui: > Prefazione e Premessa di "Referendum Costituzionale: Si o No" libro di Paolo Becchi

Paolo Becchi

Paolo Becchi è professore ordinario di Filosofia del diritto presso l’ Università di Genova, dove è nato. È opinionista de «Il Fatto Quotidiano online» e collabora con «Libero» e... Leggi di più...

Dello stesso autore


Vedi tutte le pubblicazioni

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste