Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Peppino Impastato Anatomia di un Depistaggio

la relazione della commissione parlamentare antimafia presentata da Giovanni Russo Spena

Commissione Parlamentare Antimafia, Giuseppe Impastato



Prezzo: € 18,00


Aggiungi ai preferiti
  • Disponibilità: 5 giorni

    Lo ordiniamo solo per te.
    Spedizione stimata entro 5 giorni
  • Guadagna punti +36

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Modificato in data 10 Gennaio 2017 - Questo prodotto, che è intitolato Peppino Impastato Anatomia di un Depistaggio, il cui autore è Commissione Parlamentare Antimafia, Giuseppe Impastato, è stato inserito nella categoria Attualità e temi sociali e più dettagliatamente nella sottocategoria Mafia. Pubblicato da Editori Riuniti in data Marzo 2012 , è in stato di "Disponibilità: 5 giorni". Il suo prezzo è € 18,00.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

La relazione della Commissione parlamentare antimafia sul depistaggio delle indagini sull'assassinio mafioso di Giuseppe Impastato è un fatto unico nella storia dell'Italia repubblicana.

Per la prima volta una Commissione parlamentare ha fatto luce sulle responsabilità di rappresentanti delle forze dell'ordine e della magistratura nel coprire mandanti ed esecutori di un delitto di mafia volto a colpire un militante radicalmente impegnato contro i mafiosi e i loro alleati, a partire dalla famiglia da cui proveniva.

Depistando le indagini e facendo passare Giuseppe Impastato per terrorista e suicida, si è ostacolato l'accertamento della verità che è emersa dopo più di vent'anni dal delitto grazie alla tenacia della madre e del fratello, di alcuni compagni di militanza e del Centro siciliano di documentazione a lui intitolato.

Ora la Procura di Palermo riapre l'inchiesta, a partire dal depistaggio delle indagini, e ripubblichiamo questa relazione, con nuovi interventi di Giovanni Russo Spena, presidente del Comitato sul caso Impastato costituitosi nel 1998 presso la Commissione antimafia, di Umberto Santino, fondatore e direttore del Centro Impastato di Palermo e di Giovanni Impastato, fratello di Giuseppe, come contributo e sollecitazione a riprendere un cammino.

Purtroppo la proposta di continuare sulla strada aperta da questa relazione, scrivendo nuovi capitoli sui delitti e le stragi su cui non c'è una verità giudiziaria o è solo lacunosa e parziale, dalla strage di Portella della Ginestra a quelle più recenti, non è stata accolta.

Rifacciamo quella proposta convinti come siamo che la democrazia nel nostro Paese è strettamente legata alla capacità di districare il groviglio di complicità, trame e «trattative» che ne hanno mortificato lo sviluppo.

Con contributi di: Giuseppe Lumia, Nichi Vendola, Michele Figurelli, Gianfranco Donadio, Enzo Ciconte, Antonio Maruccia, Umberto Santino e nuovi scritti di: Giovanni Russo Spena, Umberto Santino e Giovanni Impastato

EditoreEditori Riuniti
Data pubblicazioneMarzo 2012
FormatoLibro - Pag 318 - 15x21
Lo trovi in#Mafia

Approfondimenti PDF

Giuseppe Impastato nasce a Cinisi, in provincia di Palermo, il 5 gennaio 1948, da una famiglia mafiosa: il padre Luigi era stato inviato al confino durante il periodo fascista, lo zio e altri... Leggi di più...

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste