Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00

Il Nuovo

Fortuna e ordinata virtù in psicoanalisi secondo Lacan

Jacques-Alain Miller



Prezzo: € 12,50


Aggiungi ai preferiti
  • Disponibilità: 5 giorni

    Lo ordiniamo solo per te.
    Spedizione stimata entro 5 giorni
  • Guadagna punti +25

    Accumula credito per i prossimi acquisti. Leggi di più

Aggiornato il 25 Novembre 2016 - Il prodotto ha come titolo Il Nuovo, redatto da Jacques-Alain Miller puoi trovarlo nella categoria Psicologia e tratta di Psicologia e salute. Pubblicato dalla casa editrice Astrolabio Ubaldini Edizioni e distribuito dal mese di Febbraio 2005 , si trova in stato di "Disponibilità: 5 giorni". Il costo del libro è di Euro 12,50.

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

La verità psicoanalitica che Lacan privilegia nel Seminario V - ecco la chiave di lettura di Miller - può essere colta solo nella prospettiva del nuovo: solo ciò che si presenta come imprevisto, inatteso, apparentemente incongruo, può riuscire a delineare la particolarità del soggetto, in antitesi a ogni omologazione psicoterapeutica.

Il testo qui presentato è la trascrizione di un seminario tenuto nel luglio 1998 a Barcellona da Jacques-Alain Miller in occasione della pubblicazione in Francia del Seminano V di Jacques Lacan, Le formazioni dell'inconscio, del 1957-58. Si tratta di un documento essenziale per la comprensione del Seminario V, in cui prendono forma alcune fondamentali intuizioni lacaniane poi sviluppate ampiamente negli Scritti.
Perché Il nuovo? Perché Miller commenta qui i punti essenziali di un seminario in cui Lacan presenta in modo radicalmente nuovo la scoperta freudiana, l'inconscio. 'Nuovo' è il modo in cui Lacan sviluppa l'intuizione freudiana secondo cui i fenomeni dell'inconscio - data la natura fondamentalmentre simbolica dell'essere umano - rispondono alla stessa struttura del Witz, il motto di spirito.
Lo stesso riferimento al Witz si completa di un prezioso riferimento al 'nuovo'. Il successo del motto di spirito è legato non solo al suo carattere intrinsecamente spiritoso, ma anche alla novità che apporta. L'Altro ascoltatore non ride se la battuta è troppo nota, consunta: così, se dalla psicoanalisi ci si attende una verità questa si caratterizza come particolare a ciascuno e quindi imprevista, nuova.
Ma perché quel sottolitolo che riecheggia il venticinquesimo capitolo del Principe di Machiavelli? Perché per far sì che la psicoanalisi continui, duri al di là del tempo della sua 'fortuna', ci vuole quell"ordinata virtù' con cui far fronte alla fortuna cangiante.
Il tempo della fortuna sembra tramontare per la psicoanalisi: forse non è ancora accaduto in Italia, ma sta accadendo in Francia e domani accadrà in tutta Europa. Un formidabile attacco contro la psicoanalisi si sta sviluppando da parte di uno scientismo quantitativo che si applicherebbe alla Cosa mentale. E per far fronte a una simile situazione che Jacques-Alain Miller ha lanciato una controffensiva che avrà il suo quartier generale nella Fondation Lacan, creata il 26 febbraio 2005 a Parigi davanti ai responsabili delle Sezioni cliniche del Campo freudiano, e che avrà come compito il progresso della psicoanalisi e lo studio dei fenomeni della società e della civiltà nel ventunesimo secolo, prendendo spunto dall'opera di Jacques Lacan.
EditoreAstrolabio Ubaldini Edizioni
Data pubblicazioneFebbraio 2005
FormatoLibro - Pag 148 - 15x21
Lo trovi in#Psicologia e salute


nessuna recensione

Scrivi per primo una recensione
Scrivi una recensione

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste