Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00


Nexus New Times n. 118 - Ottobre-Novembre 2015

Rivista bimestrale - Edizione italiana


(1 recensioni1 recensioni)


Prezzo: € 8,00


Aggiungi ai preferiti

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

In questo numero troverete...

Salute e siopravvivenza in un mondo radioattivo

Una seconda sfinge nella piana di Giza?

Ecco come ci ingannano le case farmaceutiche

e molto altro

EDITORIALE

Se l'inizio dell'autunno ha visto abbassarsi drasticamente le temperature medie stagionali, lo stesso non si può dire per quelle della situazione economica e geopolitica a livello globale:

lo scandalo delle centraline "truccate" dalla Volkswagen (e non solo); le voci ricorrenti di un "evento catastrofico" che starebbe per travolgere un colosso come la Deutsche Bank; i disagi e le proteste popolari (soprattutto nei paesi dell'Est Europa) innescate dalla marea di "migranti" in arrivo dall'Italia e dalla Grecia; l'intervento militare russo in appoggio al legittimo governo siriano per contrastare e distruggere le migliaia di mercenari stranieri che militano nelle fila dell'ISIS e di altre formazioni terroristiche, responsabili dei massacri e delle devastazioni che da quattro anni ormai insanguinano il paese mediorientale.

Lo scenario che si prospetta è decisamente allarmante, e le sue conseguenze imprevedibili.

L'iniziativa russa, in particolare, ha scatenato le reazioni isteriche degli Stati Uniti e di altri paesi della cosiddetta "coalizione".

Il florilegio di ipocrisie rimbalzate sui media in questi giorni ha raggiunto livelli a dir poco scandalosi: l'esempio più eclatante è quello dell'Arabia Saudita, che si è dichiarata "profondamente preoccupata riguardo alle operazioni militari che le forze russe hanno realizzato a Homs e Hama, luoghi dove le forze dell'ISIS non sono presenti.

Questi attacchi hanno portato ad un certo numero di vittime innocenti. Chiediamo lo stop immediato delle operazioni".

Incredibile!

Dopo aver recentemente attaccato militarmente lo Yemen senza peraltro alcuna legittimazione da parte dell'ONU, bombardando indiscriminatamente la popolazione civile e provocando la morte di alcune migliaia di persone, improvvisamente i sauditi si preoccupano delle conseguenze "umanitarie" delle operazioni militari in corso in Siria.

Considerando che sono stati tra i principali promotori e finanziatori dei gruppi di militanti responsabili dell'attuale situazione (insieme a USA, Qatar, Turchia, ecc.), questo genere di comunicati fa decisamente irritare chi ha seguito sin dall'inizio l'evolversi della situazione internazionale.

Sia quel che sia, il pericolo che si verifichi un "incidente" di teatro fra le forze armate della coalizione occidentale e quelle russe è assai elevato (e forse qualcuno auspica proprio questo), quindi non vaneggia affatto chi evoca la possibilità dello scoppio di una Terza guerra mondiale.

Personalmente, preferisco invece pensare che la discesa in campo della Russia possa essere un'occasione storica per mettere a nudo gli autentici mandanti e le vere ragioni di questa destabilizzazione dell'intera area mediorientale, e non solo di quella.

Mi sovviene che alcuni famosi mistici e veggenti del passato indicarono proprio la Russia come la chiave della rinascita e del grande cambiamento globale previsto per questo millennio.

Chissà, forse le loro profezie si stanno avverando proprio sotto i nostri occhi...

Editoriale  di Tom  Bosco

LETTERE AL DIRETTORE

VILLAGGIO GLOBALE

Parliamo del sistema di controllo intelligente del traffico aereo per droni della NASA, dei timori per la privacy col nuovo sistema di riconoscimento facciale australiano, dei rischi per la salute legati alla strumentazione wireless, del microbioma della gola connessi alla schizofrenia, delle prove delle origini assai più antiche dell'umanità, di un presunto accordo segreto fra CIA e Ucraina per fornire all'ISIS i missili TOW, e altro.

ARMI NUCLEARI E MOLTO ALTRO
Di Gordon Duff.

Un'agenzia segreta chiamata DVD, apparentemente nata in Germania negli anni Venti come coalizione fra la famiglia Bush statunitense e il "Progetto Hitler", è stata associata a reti di pedofilia, a finanziamenti per armi nucleari, agli attacchi dell'11 settembre e a sciacallaggio di alto livello. Esiste davvero, e ha giurato di servire malvage agende?

ECCO COME CI INGANNANO LE CASE FARMACEUTICHE
Di Azita Vind.

Per mantenersi in buona salute potrebbe bastare una buona alimentazione e qualche cambiamento positivo nello stile di vita, smettendo di affidarsi ai farmaci che non curano le vere cause dei disturbi.

Al contrario, i farmaci anticolesterolo impediscono alle pareti delle arterie di autoripararsi poiché eliminano proprio il materiale di cui hanno bisogno: il colesterolo!

GEOINGEGNERIA CLANDESTINA E ALLUMINIO TOSSICO
Di J. Marvin Herndon.

Un progetto geoingegneristico segreto di portata planetaria per contrastare il presunto surriscaldamento globale ha come ingrediente chiave una cenere volante data dalla combustione del carbone.

La sua dispersione rilascia alluminio in forma altamente mobile, ritenuto causa della diffusione di disturbi neurologici nonché di danni ambientali.

SALUTE E SOPRAVVIVENZA IN UN MONDO RADIOATTIVO
Di Sara Shannon.

I bassi livelli di radiazioni emessi dalle centrali nucleari durante la loro normale attività, oltre che in caso di perdite e incidenti, sono una causa di cancro, indebolimento del sistema immunitario, malattie infettive, difetti genetici e infertilità.

Una dieta sana ricca di minerali essenziali può aiutare a prevenire l'assorbimento degli elementi radioattivi.

SCIENCE NEWS

In questo numero, il Dr. Brett I. Cohen presenta la propria valutazione sull'analisi dei residui trovati nei condotti di ventilazione della Camera della Regina all'interno della Grande Piramide.

Egli avanza l'ipotesi che due miscelazioni chimiche differenti avrebbero prodotto gas idrogeno onde creare energia piezoelettrica per un impianto energetico piramidale.

ESISTE UNA QUARTA FASE DELL'ACQUA?
Di Gerald H. Pollack.

Oltre alla fase solida, liquida e gassosa, l'acqua potrebbe avere una quarta fase, una "zona di esclusione" più viscosa, dalla struttura più stabile e ordinata rispetto a quella normale delle masse d'acqua.

Ispirati dagli studi russi sulla poliacqua e dal noto reticolo cristallino del ghiaccio, i ricercatori hanno sviluppato un modello formato da strati sovrapposti.

EXTRATERRESTRI NELL'ISLAM
Di Nadeem Haque e Zeshan Shahbaz.

Nel Corano, considerato una scrittura di rivelazione, sono presenti riferimenti ad altri mondi e alle loro forme di vita, fra cui creature corporee e particolari creature energetiche.

Una nuova concezione della fisica ispirata agli studi coranici spiega questa diversità in termini di particelle indivisibili chiamate "microbit".

INFORMAZIONE E MANIPOLAZIONE
Di Giorgio Iacuzzo.

Marcello Foa, assunto a Il Giornale da Indro Montanelli nel 1989, collabora con prestigiose testate, amministra un importante gruppo editoriale elvetico ed è autore de Gli Stregoni della Notizia.

Lo abbiamo incontrato all'Università della Svizzera Italiana, dove insegna giornalismo internazionale.

I 300 DIFENSORI DI BERLINO
Di Luigi Baratiri.

Quando si parla di 300 uomini che difesero fino all'estremo sacrificio un lembo di terra e/o un ideale contro 2,6 milioni di nemici, il pensiero corre subito a Leonida e ai suoi 300 spartani alle Termopoli.

Pochi sanno che l'analogia di 300 uomini nella storia si è ripetuta più volte, l'ultima accaduta circa 70 anni fa.

THE TWILIGHT ZONE

In questo numero presentiamo l'ipotesi di Gerry Cannons secondo il quale nella Piana di Giza potrebbe esservi sepolta una seconda Sfinge, a nord del monumento esistente.

Sinora le autorità archeologiche egiziane non hanno preso seriamente in considerazione tale possibilità, e il tumulo non è stato ancora esplorato.

RECENSIONI

EditoreNexus Edizioni
Data pubblicazioneOttobre 2015
FormatoRivista - Pag 96 - 20,5x27,5
Lo trovi in#Nexus


voto medio su 1 recensioni

1
0
0
0
0

Recensione in evidenza


federico

Questo numero andrebbe letto anche solo...

Questo numero andrebbe letto anche solo per l'articolo riguardante "salute e sopravvivenza in un mondo radioattivo". Molto esauriente e di semplice lettura si rivela utilissimo in quanto elenca e compara gli elementi stabili e rispettivi elementi radioattivi protagonisti dell'assorbimento selettivo. Sempre in ambito della salute interessante l'articolo sulle case farmaceutiche e inganni vari. Completano il tutto una serie di articoli che spaziano dalla quarta fase dell'acqua alla misteriosa seconda Sfinge, da informazione e manipolazione alle armi nucleari. Davvero vario e completo.

Le 1 recensioni più recenti


icona

federico

Questo numero andrebbe letto anche solo...

Questo numero andrebbe letto anche solo per l'articolo riguardante "salute e sopravvivenza in un mondo radioattivo". Molto esauriente e di semplice lettura si rivela utilissimo in quanto elenca e compara gli elementi stabili e rispettivi elementi radioattivi protagonisti dell'assorbimento selettivo. Sempre in ambito della salute interessante l'articolo sulle case farmaceutiche e inganni vari. Completano il tutto una serie di articoli che spaziano dalla quarta fase dell'acqua alla misteriosa seconda Sfinge, da informazione e manipolazione alle armi nucleari. Davvero vario e completo.

(0 )


Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste