Macrolibrarsi.it
800 089 433 / 0547 346 317
Assistenza Clienti — Lun/ven 9:00-18:00


Nexus New Times n. 115 - Aprile-Maggio 2015

Rivista bimestrale - Edizione italiana

Autori vari



Prezzo: € 8,00


Aggiungi ai preferiti

Possiamo aiutarti?

I nostri operatori sono a tua disposizione per assisterti.

Contattaci
assistenza clienti

SPEDIZIONE GRATUITA

per ordini superiori ai 29 € in tutta l'Italia

CONTRASSEGNO GRATUITO

Puoi pagare comodamente in contanti

RESO GRATUITO

Hai 15 giorni di tempo per rendere l'articolo

In questo numero di Aprile/Maggio tanti nuovi articoli!

Dalla guerra energetica alla guerra valutaria,

Vaccini e autismo,

esseri extradimensionali

e tanto altro...

EDITORIALI

VILLAGGIO GLOBALE

Parliamo della denuncia da parte irachena di armi paracadutate ai terroristi dalla coalizione, di fluorizzazione dell'acqua e ipotiroidismo, dei geni modulati dalla musica di Mozart, delle ricerche del CDC sulla connessione fra vaccini e SIDS, delle chiavi cifrate delle SIM rubate dalla NSA e dal GCHQ, del silenzio mediatico sulle Reti Intelligenti, dell'agenzia USA che finanzia lo sviluppo di strumenti per la privacy su Internet, di uno studio ritrattato su antidepressivi e suicidi, e altro.

DALLA GUERRA ENERGETICA ALLA GUERRA VALUTARIA di Mahdi Darius Nazemroaya.

I neoconservatori di Washington, non contenti di imporre solo sanzioni economiche alla Federazione Russa, hanno nel mirino la svalutazione del rublo e l'inflazione dell'economia, tuttavia a Mosca non mancano le strategie per preservare il proprio potere economico e geopolitico.

PIRROLURIA, CANDIDA E PATOLOGIE MODERNE di Walter Last.

La pirroluria, un disturbo metabolico comune in cui si ha una sovrapproduzione del composto biochimico pirrolo nel fegato, può essere ereditaria o acquisita in seguito a danni epatici dovuti a farmaci, infezioni o alla disbiosi intestinale provocata dalla candida.

La pirroluria è un fattore diffuso fra chi soffre di malattie croniche.

VACCINI COME CAUSA DI AUTISMO: UN NESSO CON LA TBC? di Lawrence Broxmeyer.

Sebbene non si possa affermare con certezza che i vaccini provochino l'autismo, non si può neppure negare che molti vaccini contengono composti tossici del mercurio e ingredienti di origine animale e umana che potrebbero essere contaminati dai micobatteri della tubercolosi, con effetti deleteri.

NUOVE SCOPERTE AL COMPLESSO DELLE PIRAMIDI BOSNIACHE seconda parte di Paul A. LaViolette.

Un periodo di stasi nell'intensità dei raggi cosmici solari, 34.000 anni fa, potrebbe aver dato agli abitanti della Bosnia dell'era glaciale il tempo di costruire piramidi e reti di tunnel sotterranei in vista del successivo aumento delle radiazioni cosmiche, garantendone la sopravvivenza sottoterra.

SCIENCE NEWS

In questo numero, Christopher J. Carmody e Cordell J. Carmody propongono l'esistenza di una rete neurale baricentrica dei superammassi e il suo potenziale evolutivo senza fine, coadiuvato dall'ingrediente di osservatori intelligenti, viventi e integrati – l'umanità in evoluzione.

CHI HA PAURA DELLA SALUTE? di Walter Pierpaoli.

Noto in tutto il mondo per le sue scoperte relative alla melatonina, alla ghiandola pineale e all'identità immunologica, l'autore denuncia apertamente l'ostruzionismo del cartello farmaceutico verso l'accesso a terapie realmente efficaci nel ripristinare la salute e prevenire l'insorgere di malattie degenerative.

SIMON PARKES SU ALIENI E ILLUMINATI Un'intervista di Franky Ma.

Per tutta la sua vita, Simon Parkes ha avuto interazioni con creature extradimensionali, ma anche con operativi dei servizi segreti e con l'ordine degli Illuminati a causa dei suoi antichi legami genealogici.

THE TWILIGHT ZONE

In questo numero enfatizziamo il riconoscimento de facto da parte del governo statunitense della realtà del fenomeno UFO, e la testimonianza di un ingegnere di volo della US Navy in pensione, il quale afferma di aver osservato degli UFO sopra l'Antartide e visto l'accesso a una presunta base di ricerca scientifica congiunta ET-umani.

RECENSIONI

VETRINA

EditoreNexus Edizioni
Data pubblicazioneMaggio 2015
FormatoRivista - Pag 97 - 20,5x27,5
Lo trovi in#Nexus

Editoriale

Così come l'editoriale di Duncan in questo numero è stato scritto nel momento in cui il Presidente della Federazione Russa, Vladimir Putin, era scomparso dai radar dell'attenzione pubblica occidentale, scatenando una ridda di ipotesi inverosimili, io mi ritrovo a scrivere il mio a pochi giorni dal disastro del volo 4U9525 Barcellona-Dusseldorf della compagnia tedesca Germanwings, anche questo scomparso dai radar mentre si trovava sulle Alpi nel sud della Francia.

E' sorprendente la rapidità con la quale, in meno di 48 ore dall'incidente, sia stata recuperata la scatola nera con le registrazioni di cabina e che, malgrado danneggiata, sia stato possibile decodificarla per raccontare a tutto il mondo che Andreas Lubitz, il copilota del volo fatale, rimasto solo ai comandi avrebbe consapevolmente programmato la discesa in automatico dell'aereo sino a farlo schiantare fra le montagne.

Per avere un rapporto preliminare (e tutt'altro che conclusivo) sul disastro del volo MH17 della iMalaysian Airlines, avvenuto in Ucraina nel luglio dell'anno scorso, ci sono voluti circa due mesi, mentre oggi la storia del pilota depresso con istinti suicidi è già un fatto assodato nel giro di una settimana.

La cosa curiosa è che all'indomani dell'evento, quando hanno cominciato a circolare le prime ipotesi alternative, sono stato piuttosto restìo a prenderle seriamente in considerazione, pensando che "non può esserci davvero un complotto dietro ogni angolo", salvo poi ricredermi andando ad analizzare le numerose anomalie dell'incidente e le contraddizioni emerse nella ricostruzione ufficiale dei fatti.

Una per tutte, sinora non ho visto alcuna immagine del luogo dell'impatto; al contrario, il velivolo sembra letteralmente disintegrato in migliaia di piccoli pezzi sparsi sopra un'area piuttosto ampia, come se fosse esploso in aria a quota relativamente bassa.

Cosa sia davvero accaduto ancora non è chiaro, ma l'ipotesi di uno zampino involontario della US Air Force durante il test di un laser aerotrasportato tipo HELLADS non mi sembra più così peregrina...

In attesa di aggiornarvi eventualmente sull'argomento, vi lascio dunque alla lettura di questo numero di NEXUS New Times, che sono certo troverete di vostro interesse.

Tom Bosco

Golden Books S.r.l.
Via Emilia Ponente 1705
47522 Cesena (FC)
P.iva e C.F. e C.C.I.A.A. 03271030409
Reg. Impr. di Forlì – Cesena n.293305
Capitale Sociale € 12.000 I.V.
Licenza SIAE 4207/I/3993
Macrolibrarsi è un marchio registrato
di Golden Books S.r.l. - Nimaia e Tecnichemiste